-2°

Provincia-Emilia

Scuole paritarie, è scontro fra Pd-M5S a Bologna. E si cita il caso Parma

3

E' scontro tra Pd e Movimento Cinque Stelle a Bologna sul referendum consultivo contro i fondi alle scuole paritarie in programma il 26 maggio nel capoluogo.
Con una nota i parlamentari "grillini" Michela Montevecchi, Elisa Bulgarelli, Adele Gambaro, Maria Mussini, Paolo Bernini, Matteo Dall’Osso, Mara Mucci e Giulia Sarti, il consigliere regionale Andrea Defranceschi e quelli comunali Massimo Bugani e Marco Piazza hanno ribadito il loro appoggio al comitato promotore della consultazione: «Non è solo una questione civica, ma anche un forte segnale di buonsenso economico ed un forte richiamo alla storia di Bologna. È un segnale politico che ribadisce la centralità della scuola pubblica in un momento in cui Bologna sta valutando il trasferimento di tutti i servizi educativi dal Comune alle Asp», spiegano, annunciando la presentazione di un’interrogazione urgente al Governo a firma della Montevecchi.

Ma per la responsabile scuola del Pd di Bologna Graziella Giorgi e il presidente del Forum scuola Davide Ferrari, si tratta di «posizioni curiose perché a Parma il sindaco Pizzarotti e la giunta a 5 Stelle porta avanti il sistema integrato e i relativi finanziamenti». Una scelta, proseguono inviando una frecciata anche a Sel, «confermata da tante Regioni (compresa la Puglia di Vendola) e Comuni, necessaria per avere cura di tutti i bambini e garantire risposte alle famiglie». E concludono: «Suggeriamo alla senatrice Montevecchi e ai "grillini" di verificare se Parma spende proporzionalmente quanto Bologna per le scuole comunali e statali. Noi sappiamo che nessuno spende come il Comune di Bologna. È in questo, e solo in questo, che Bologna rappresenta davvero un "caso nazionale"».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianni Cesari

    11 Maggio @ 11.36

    Io non sono ricco, non mi vesto alla moda ma coi soldi che metto da parte mia figlia frequenta una scuola paritaria. Pago ma vedo che sono soldi ben spesi. Non capisco quest'accanimento. I miei figli più grandi hanno frequentato scuole pubbliche. Quest'ultime funzionavano abbastanza bene, ma nel privato ho sempre trovato più ascolto e migliori rapporti interpersonali. Togliere finanziamenti al settore privato vuol dire che se ora, tali scuole sono per molti ma non per tutti, diventeranno per pochi eletti in base al censo. Vabbè che tanto i grilli piccoli ormai hanno deciso che una volta letto quella specie di riassunto del sapere umano che è wikipedia non serve più andare a scuola....

    Rispondi

  • oberto

    10 Maggio @ 19.43

    il PD farebbe meglio a difendere a spron battuto la scuola pubblica e fare delle battaglie serie e convinte per arrivare a non dare piu neanche un centesimo alle scuole cattoliche .

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    10 Maggio @ 19.30

    Assegnate il buono formativo ad ogni studente, questi in maniera democratica lo andrà a spendere presso la scuola che gli pare. Così avviene in altri paesi come la Francia.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio