10°

20°

Provincia-Emilia

Scuole paritarie, è scontro fra Pd-M5S a Bologna. E si cita il caso Parma

3

E' scontro tra Pd e Movimento Cinque Stelle a Bologna sul referendum consultivo contro i fondi alle scuole paritarie in programma il 26 maggio nel capoluogo.
Con una nota i parlamentari "grillini" Michela Montevecchi, Elisa Bulgarelli, Adele Gambaro, Maria Mussini, Paolo Bernini, Matteo Dall’Osso, Mara Mucci e Giulia Sarti, il consigliere regionale Andrea Defranceschi e quelli comunali Massimo Bugani e Marco Piazza hanno ribadito il loro appoggio al comitato promotore della consultazione: «Non è solo una questione civica, ma anche un forte segnale di buonsenso economico ed un forte richiamo alla storia di Bologna. È un segnale politico che ribadisce la centralità della scuola pubblica in un momento in cui Bologna sta valutando il trasferimento di tutti i servizi educativi dal Comune alle Asp», spiegano, annunciando la presentazione di un’interrogazione urgente al Governo a firma della Montevecchi.

Ma per la responsabile scuola del Pd di Bologna Graziella Giorgi e il presidente del Forum scuola Davide Ferrari, si tratta di «posizioni curiose perché a Parma il sindaco Pizzarotti e la giunta a 5 Stelle porta avanti il sistema integrato e i relativi finanziamenti». Una scelta, proseguono inviando una frecciata anche a Sel, «confermata da tante Regioni (compresa la Puglia di Vendola) e Comuni, necessaria per avere cura di tutti i bambini e garantire risposte alle famiglie». E concludono: «Suggeriamo alla senatrice Montevecchi e ai "grillini" di verificare se Parma spende proporzionalmente quanto Bologna per le scuole comunali e statali. Noi sappiamo che nessuno spende come il Comune di Bologna. È in questo, e solo in questo, che Bologna rappresenta davvero un "caso nazionale"».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianni Cesari

    11 Maggio @ 11.36

    Io non sono ricco, non mi vesto alla moda ma coi soldi che metto da parte mia figlia frequenta una scuola paritaria. Pago ma vedo che sono soldi ben spesi. Non capisco quest'accanimento. I miei figli più grandi hanno frequentato scuole pubbliche. Quest'ultime funzionavano abbastanza bene, ma nel privato ho sempre trovato più ascolto e migliori rapporti interpersonali. Togliere finanziamenti al settore privato vuol dire che se ora, tali scuole sono per molti ma non per tutti, diventeranno per pochi eletti in base al censo. Vabbè che tanto i grilli piccoli ormai hanno deciso che una volta letto quella specie di riassunto del sapere umano che è wikipedia non serve più andare a scuola....

    Rispondi

  • oberto

    10 Maggio @ 19.43

    il PD farebbe meglio a difendere a spron battuto la scuola pubblica e fare delle battaglie serie e convinte per arrivare a non dare piu neanche un centesimo alle scuole cattoliche .

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    10 Maggio @ 19.30

    Assegnate il buono formativo ad ogni studente, questi in maniera democratica lo andrà a spendere presso la scuola che gli pare. Così avviene in altri paesi come la Francia.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

3commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

2commenti

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

tg parma

Il crac del Parma Fc: ribadite le condanne per Ghirardi e Leonardi

Accolti i ricorsi di Maurizio Magri, Susanna Ghirardi, Arturo Balestrieri e Giovanni Schinelli

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

10commenti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Bce lascia i tassi invariati. Draghi: "Così a lungo"

Mantova

Auto si schianta contro un albero: morti due ventenni 

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling