20°

36°

Provincia-Emilia

Scuole paritarie, è scontro fra Pd-M5S a Bologna. E si cita il caso Parma

Ricevi gratis le news
3

E' scontro tra Pd e Movimento Cinque Stelle a Bologna sul referendum consultivo contro i fondi alle scuole paritarie in programma il 26 maggio nel capoluogo.
Con una nota i parlamentari "grillini" Michela Montevecchi, Elisa Bulgarelli, Adele Gambaro, Maria Mussini, Paolo Bernini, Matteo Dall’Osso, Mara Mucci e Giulia Sarti, il consigliere regionale Andrea Defranceschi e quelli comunali Massimo Bugani e Marco Piazza hanno ribadito il loro appoggio al comitato promotore della consultazione: «Non è solo una questione civica, ma anche un forte segnale di buonsenso economico ed un forte richiamo alla storia di Bologna. È un segnale politico che ribadisce la centralità della scuola pubblica in un momento in cui Bologna sta valutando il trasferimento di tutti i servizi educativi dal Comune alle Asp», spiegano, annunciando la presentazione di un’interrogazione urgente al Governo a firma della Montevecchi.

Ma per la responsabile scuola del Pd di Bologna Graziella Giorgi e il presidente del Forum scuola Davide Ferrari, si tratta di «posizioni curiose perché a Parma il sindaco Pizzarotti e la giunta a 5 Stelle porta avanti il sistema integrato e i relativi finanziamenti». Una scelta, proseguono inviando una frecciata anche a Sel, «confermata da tante Regioni (compresa la Puglia di Vendola) e Comuni, necessaria per avere cura di tutti i bambini e garantire risposte alle famiglie». E concludono: «Suggeriamo alla senatrice Montevecchi e ai "grillini" di verificare se Parma spende proporzionalmente quanto Bologna per le scuole comunali e statali. Noi sappiamo che nessuno spende come il Comune di Bologna. È in questo, e solo in questo, che Bologna rappresenta davvero un "caso nazionale"».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianni Cesari

    11 Maggio @ 11.36

    Io non sono ricco, non mi vesto alla moda ma coi soldi che metto da parte mia figlia frequenta una scuola paritaria. Pago ma vedo che sono soldi ben spesi. Non capisco quest'accanimento. I miei figli più grandi hanno frequentato scuole pubbliche. Quest'ultime funzionavano abbastanza bene, ma nel privato ho sempre trovato più ascolto e migliori rapporti interpersonali. Togliere finanziamenti al settore privato vuol dire che se ora, tali scuole sono per molti ma non per tutti, diventeranno per pochi eletti in base al censo. Vabbè che tanto i grilli piccoli ormai hanno deciso che una volta letto quella specie di riassunto del sapere umano che è wikipedia non serve più andare a scuola....

    Rispondi

  • oberto

    10 Maggio @ 19.43

    il PD farebbe meglio a difendere a spron battuto la scuola pubblica e fare delle battaglie serie e convinte per arrivare a non dare piu neanche un centesimo alle scuole cattoliche .

    Rispondi

  • gianfranco ferrari

    10 Maggio @ 19.30

    Assegnate il buono formativo ad ogni studente, questi in maniera democratica lo andrà a spendere presso la scuola che gli pare. Così avviene in altri paesi come la Francia.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

Lavori in corso

Tutti i cantieri nelle strade della città

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

Calcio

Serie A al via: i pronostici di Perrone

Violinista

Borissova, una bulgara «parmigiana»

EMERGENZA

Numerosi incendi lungo la ferrovia fra Sanguinaro e Parma: chieste squadre da Reggio e Modena Foto

La circolazione dei treni è ripresa alle 17,45

tg parma

Charlie Alpha, 27 anni fa la tragedia: il racconto e le immagini dell'epoca Video

POLESINE

Cavallo sprofonda nel fango: salvato dai vigili del fuoco Video

1commento

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

2commenti

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Inchiesta Pasimafi: negata la libertà a Fanelli Video

Le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Nuovo attacco con un'auto a Cambrils: uccisi cinque kamikaze. "Tre italiani feriti"

barcellona

Furgone sulla folla: almeno 13 morti e 80 feriti. C'è un terzo arresto

2commenti

SPORT

FORMULA 1

Alonso (McLaren): "Senza un progetto vincente lascio"

YOUTUBE

Totti passa la palla a un tifoso... da una barca all'altra

SOCIETA'

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

1commento

CANADA

Perde l’anello nell’orto: lo ritrova 13 anni dopo... intorno a una carota

1commento

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti