23°

32°

Provincia-Emilia

Guida ubriaco e fa un incidente, poi cerca di sfuggire ai carabinieri: 23enne denunciato a Borgotaro

Guida ubriaco e fa un incidente, poi cerca di sfuggire ai carabinieri: 23enne denunciato a Borgotaro
Ricevi gratis le news
3

Un 23enne di Borgotaro guidava ubriaco e ha distrutto l'auto di un amico (alticcio a sua volta) finendo contro un muro. Quando è tornato sul posto con un'altra macchina, ha visto i carabinieri e ha cercato di fuggire. Dopo un breve inseguimento, però, il giovane è stato bloccato. L'etilometro ha fornito la prova della guida in stato di ebbrezza: il 23enne è stato denunciato e la patente gli è stata ritirata.
E' accaduto nel weekend a Borgotaro. I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno denunciato un 23enne del luogo per guida in stato di ebbrezza. Intervenuti nottetempo per una segnalazione di incidente stradale, i carabinieri hanno notato al centro della strada pezzi di parafango e segni di pneumatici sull’asfalto. Segni di un incidente. Allargando le ricerche, dopo pochi minuti è stata trovata in un’altra strada, un’auto completamente distrutta nella parte anteriore e laterale destra. C'era anche il proprietario. I militari hanno accertato che poco prima, mentre era nella propria auto guidata da un amico, a causa dell'alta velocità il conducente aveva perso il controllo del mezzo, finendo contro un muro.
Constatato che il proprietario appariva in evidente stato di ebbrezza alcolica e intuito che anche il conducente dovesse esserlo, diverse pattuglie dei carabinieri hanno avviato le ricerche del giovane che guidava nel momento dell'incidente. Dopo un po’ il 23enne è arrivato alla guida di un’altra macchina e quando gli è stato intimato l’alt è fuggito. Dopo un breve inseguimento verso la periferia di Borgotaro, il veicolo ha terminato la sua corsa nel parcheggio di un locale pubblico: il giovane è stato rintracciato e sottoposto all'alcoltest. Il tasso alcolemico era superiore al limite consentito di 0,5 grammi/litro: immediatamente gli è stata ritirata la patente (è prevista la decurtazione di 10 punti). La vettura usata per la fuga, di proprietà di un suo parente, è stata riaffidata al proprietario, che ha anche riaccompagnato a casa il ragazzo.

HA LA PATENTE REVOCATA MA GUIDA LO STESSO: DENUNCIATO 45ENNE A VARSI. I carabinieri di Varsi hanno denunciato un 45enne residente in un altro paese per guida con patente revocata. I militari, impegnati in un posto di controllo alla circolazione stradale, hanno riconosciuto il conducente di un'auto che stava arrivando: era già stato denunciato per mancanza della patente di guida. Bloccato il mezzo, l'uomo risultava in effetti privo della patente di guida, che gli era stata revocata tempo prima. La vettura è stata sequestrata e il 45enne è stato denunciato; quando riavrà la patente gli saranno decurtati 15 punti.

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA: DENUNCIATO UN GIOVANE A BERCETO.  A Berceto è stato denunciato un 20enne che abita in un altro centro per guida in stato di ebbrezza alcoolica. I carabinieri hanno visto che la sua auto, di notte, procedeva con andamento incerto. Una volta fermata l'auto, i militari hanno scoperto che il conducente, sottoposto anche all’esame dell’alcoltest, era alticcio. Nei confronti del giovane, neopatentato e minore di 21 anni, veniva disposto il ritiro della patente, con una decurtazione di 20 punti. La vettura, intestata a un familiare, è stata affidata al proprietario, che ha riportato a casa il giovane.

In tutto, nel weekend, la Compagnia carabinieri di Borgotaro ha impegnato 70 militari per i controlli stradali, con 247 veicoli controllati e 261 persone idenfiticate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    13 Maggio @ 11.34

    ma chi l'ha detto che da bambini non siano stati tirati su a sberle? o la differenza sta tra qualche sberla e troppe sberle?

    Rispondi

  • nadia

    12 Maggio @ 19.03

    Mi scuso in anticipo x il commento un po' forte ma quello che ho pensato è questo: "Che razza di "deficenti". Giovani senza uno scopo nella vita, senza ideali, senza interessi, senza rispetto x se stessi e per gli altri questo è il frutto di qualche sberla calcione nel la to B che non si possono + dare ai figli se no ti denunciano ... anzi, come vedo che fanno molti, raccontiamogli fin da piccoli che sono belli, intelligenti, dei fenomeni, poi arriva l'impatto con la realtà. Continuiamo così, distruggiamoci!

    Rispondi

  • Franco Bifani

    12 Maggio @ 15.53

    Le persone che non guidano ubriache, quelle che sono state uccise o ferite da sbronzi al volante e tutti gli italiani muniti di buon sensoe di un minimo di etica, sono in attesa, da anni, che si dichiari il crimine di omicidio stradale, invece che colposo. Chissà che un giorno...

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

SPORT

SERIE A

Higuain, Dybala, Mandzukic: la Juve travolge il Cagliari

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti