-4°

Provincia-Emilia

"Mangia come scrivi" e la cena si tinge di giallo

"Mangia come scrivi" e la cena si tinge di giallo
1

Andrea Del Bue

Io presento te, tu presenti lui, lui presenta me. La formula, di successo, non cambia; i protagonisti sì. Mattatori della serata della rassegna gastronomica e letteraria «Mangia come scrivi», ideata e organizzata dal giornalista Gianluigi Negri, sono sempre tre scrittori; venerdì scorso ai «12 Monaci» di Fontevivo, appuntamento dedicato al giallo. «M come mistero», il titolo che richiama le iniziali dei cognomi di Loriano Macchiavelli, Marco Malvaldi e Gianni Mura. Quest’ultimo, giornalista da molti ritenuto l’erede del grande Gianni Brera, comunque, e sicuramente, autore di pezzi consolatori per i «Senzabrera», è il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene: tra un bicchiere, una sigaretta e una chiacchiera fa le ore piccole in compagnia. Al microfono ha il compito di presentare «Milioni di milioni» di Malvaldi; lo fa con la sua celebre e contagiosa ironia, mista ad umiltà: «Credo di essere stato invitato perché ho il cognome che inizia per “m”: sono in mezzo ad uno scrittore che vende tantissime copie a nemmeno quarant’anni e a uno, Macchiavelli, che è il più grande giallista su piazza. E su strada». Mura legge le prime due pagine e attacca: «Questo libro ha un brio da spumante», dice, mentre in tavola servono il Franciacorta della Cantina Majolini abbinato al cotto di Branchi Prosciutti di Felino e alla spalla cruda di Palasone. In poche parole, la trama, ambientata a Montesodi Marittimo, paese immaginario della Toscana. Poi il commento: «C’è una coppia: non nel senso che si accoppiano, ma nel senso di ricercatori. Anzi, in questo libro c’è molta malizia, ma ci si accoppia pochissimo - commenta Mura -; come dire: molto pressing, pochi gol». Una tormenta di neve isola il paese, nella notte si consuma il delitto. «Il colpo di scena arriva nelle ultime pagine, in maniera davvero sorprendente», assicura il giornalista. Infine, l’elogio che inorgoglisce Malvaldi: «I personaggi di questo giallo sono un’alternativa ai suoi famosi vecchietti: c’è chi insiste sul successo e lo munge peggio della mucca Carolina; lui no, cambia squadra e, stile intatto, ottiene ugualmente i risultati». Tocca a Malvaldi presentare «L’ironia della scimmia» di Macchiavelli, dopo un piatto di triangolini di ricotta e spalla cotta di San Secondo. La premessa è d’obbligo: «I suoi gialli sono talmente incasinati ed elaborati, che parlare della trama sarebbe una vera ingiustizia». Meglio, quindi, concentrarsi sui particolari e leggere la descrizione di come si fa un buon caffé: «Per me, che sono un chimico - precisa Malvaldi - è come sentirsi riavere nel leggere che per fare un buon caffé occorre cultura: è verissimo». Poi, due note sul protagonista: «Sarti Antonio, sergente: con quella qualifica, sempre presente, è il simbolo dell’ineluttabilità della vita che c’è in questo libro». Si passa al secondo, poi i commensali si alzano per uno sguardo alle nove tele del periodo noir del pittore parmigiano Gerardo Lunatici. Si chiude con Macchiavelli che presenta «Ischia» di Mura, protagonista il commissario Magrite: «Quando ho letto questo libro mi sono chiesto perché i francesi non ci abbiano dichiarato guerra». Uno, su tutti, il casus belli: in Francia non hanno i rossi mossi, e non sanno cosa si perdono. E un altro: l’impepata di cozze è meglio delle moules à la marinière di Cap Fréhel.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ceccarini franco

    13 Maggio @ 01.14

    Bella serata con tre bravi scrittori, con diversi stili ma tutti qualità accompagnati dai dipinti di Lunatici

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

bello figo

bufera

Bello Figo tra minacce e 4 concerti annullati in un mese Video: live a Torino

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 23 gennaio

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

1commento

il fatto del giorno

Quando la burocrazia può davvero prevenire le tragedie Video

carabinieri

70 cellulari e 15,200 euro in casa, arrestato spacciatore albanese Video

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

2commenti

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

SONDAGGIO

Evacuo è ancora utile alla "causa" Parma?

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

2commenti

SPORT

COPPA ITALIA

Il Napoli batte la Fiorentina e vola in semifinale

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

FOOD

IL VINO

Nasce ad ottobre il Pignoletto "Bosco" manifesto dei Bortolotti

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure