Provincia-Emilia

Fornovo - Illuminazione pubblica, si cambia. In arrivo i pali intelligenti

Fornovo - Illuminazione pubblica, si cambia. In arrivo i pali intelligenti
0


FORNOVO
Donatella Canali
Illuminazione pubblica ed energie rinnovabili sono stati tra i principali argomenti all’ordine del giorno nell’ultimo consiglio comunale.
 E’ stato infatti approvato un capitolato d’appalto, illustrato in aula dell’architetto Aldo Spina, che presenta indicazioni innovative, in particolare sul fronte del risparmio energetico e dell’utilizzo di nuove tecnologie.
Si tratta di un bando europeo, che comprende il territorio di Fornovo e di Solignano (per un valore complessivo di 3 milioni e 600 euro) che ha l’obiettivo di rinnovare completamente la pubblica illuminazione attraverso l’utilizzo di cosiddetti pali ‘intelligenti’  e multifunzione, in grado ad esempio di permettere la connettersi alla rete in modalità wi-fi.
La nuova rete punta inoltre all’estendimento della pubblica illuminazione, e quindi della sicurezza, anche a zone ora scoperte, ad esempio la pista ciclabile che collega il capoluogo a Riccò, per poi raggiungere, in un secondo tempo, anche le frazioni. «Il capitolato - ha detto Spina - rappresenta un passo in avanti sul fronte dell’integrazione del servizio, tenendo conto sia dell’aspetto gestionale che della qualità della pubblica illuminazione, proposta in termini di efficienza energetica e di ottimizzazione».
Tra i temi più dibattuti c’era poi l’approvazione del bilancio d’esercizio 2012 della società partecipata En.For, oggetto di duri scontri tra maggioranza e opposizione nelle passate settimane. A relazionare sulla situazione della società, l’assessore Francesco Rossi, amministratore delegato della stessa, e l’assessore al bilancio Paolo Valenti i quali hanno spiegato che sono quattro gli edifici pubblici che ad oggi hanno installato i pannelli: una condizione che permetterà di accedere ai crediti GSE che saranno girati alla banca erogatrice del mutuo investito nella società. Rossi ha spiegato che l’esercizio 2012 si è chiuso in pareggio grazie ad una sponsorizzazione da parte di una azienda lombarda, la Testori Energia S.R.L di Milano, che opera nel settore delle energie rinnovabili. L’accordo tra l’azienda e il Comune avrà valenza triennale e prevede una serie di iniziative e di collaborazioni, informazione e comunicazione anche nelle scuole ad esempio, rivolte allo sviluppo e alla diffusione della cultura delle rinnovabili: un confronto ed un apporto di competenze che secondo l’amministratore sarà utile anche ad En.For. «Abbiamo sempre dato conto delle vicissitudini e dei ritardi che l’avvio della società ha registrato - ha quindi detto Rossi -. Credo che la contestazione politica al progetto da parte dell’opposizione sia legittima: quello che non è accettabile è la strumentalizzazione che è stata fatta attraverso campagne denigratorie sul piano personale e morale». Enrico Vaghezzani del gruppo Il Ponte ha definito imbarazzante l’utilizzo di una sponsorizzazione: «un’alchimia finanziaria, una rincorsa ha detto - per sistemare errori evidenti». Non meno negativo il parere di Ivan Paletti di Fornovo il tuo paese. «En.For - ha affermato - ha perso nel 2010 e nel 2011 e sarebbe stato così anche per lo scorso anno se non venisse in soccorso questa società, che non credo peraltro abbia come fine sociale la sponsorizzazione. I numeri parlano chiaro: si tratta di un’esperienza fallimentare e si sta cercando di difendere l’indifendibile».
 All’ordine del giorno anche lo stanziamento per lavori di somma urgenza, riguardanti la frana su strada Prinzera di Piantonia, che rendeva impraticabile l’accesso alle abitazioni da parte dei residente. Metà della somma erogata, pari a 40.000 euro saranno a carico dei proprietari. Nel corso della seduta l’assessore al bilancio Valenti ha illustrato inoltre il rendiconto di gestione dell’esercizio 2012: «un anno positivo che ha registrato un avanzo di 360.000 euro, non abbiamo contratto nuovi mutui e a abbiamo raggiunto il 76% degli obiettivi che ci eravamo posti in campagna elettorale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà