-4°

Provincia-Emilia

Carancini: "Il centrodestra? Coalizione di incompetenze"

Carancini: "Il centrodestra? Coalizione di incompetenze"
4

«Caselgrandi indossa le odiose vesti di chi accusa la vittima per le violenze subite. In questo caso per il vergognoso stupro democratico perpetrato ai danni della città mediante l’inciucio trasversale che ha provocato la caduta dell’ultima Giunta, in spregio al voto dei cittadini, alla lealtà ed agli interessi della comunità».
Così inizia una dura nota dell’ex sindaco leghista Giovanni Carancini che replica all’intervista del candidato sindaco della lista di centrodestra «Uniti per Salso & Tabiano» Marco Caselgrandi.
«Ha rimesso assieme ciò che la precedente amministrazione, caduta per questo, era riuscita a separare: il superiore interesse pubblico con i diffusi conflitti d’interessi che avevano portato alla rovina una comunità ed un territorio ricchi di risorse – afferma -. Questo candidato sindaco  ha il compito di rimettere al potere quella corrente pidiellina che ha al suo attivo il disastro amministrativo di Parma con i clamorosi arresti annessi, i tentativi di far cadere la giunta Cantini, e che ha per la seconda volta affossato una giunta di centrodestra a Salso».
 Per Carancini è «una coalizione di incompetenze senza senso. Un evidente ossimoro e una disvelata correità in termini politici percepita da gran parte dei cittadini che non comprendono come e per quali scopi rimettere assieme chi ha abbattuto la giunta e quelli che dicevano di sostenerla e hanno condiviso la necessità di comporre nella legalità il conflitto Terme–Baistrocchi, quest’ultimo commissariato, hanno approvato il piano di risanamento e rilancio delle Terme ed il divieto di svendere Tabiano per 1,8 milioni a rate».
Poi Carancini parla della sua amministrazione: «Ricordo gli entusiasmi nella maggioranza per l’accordo sulla ristrutturazione del Grand Hotel Centrale e per i 6,5 milioni che come componente il direttivo Ato ho portato a Salsoservizi annullando l’enorme indebitamento prima di liquidarla, la soddisfazione di aver rispettato il patto di stabilità. Gli elogi per aver portato a Salso l’istituto del turismo ed il piano operativo per il rilancio del Tommasini e le intese con Ausl e Regione per rilanciare la riabilitazione utilizzando al meglio lo Zoia. L’apprezzamento per la riduzione dei debiti, i milioni investiti nel sociale nonostante la crisi, le tante manifestazioni a costi bassissimi e la meraviglia quando ho lasciato 3,5 milioni di cassa al commissario».
Quindi conclude: «Il cerchio si è chiuso ed il quadro di valori e le motivazioni in campo sono evidenziati dai fatti. Il giudizio è al vaglio e nella responsabilità degli elettori che devono decidere, nel loro interesse, a chi affidare il futuro di Salso. Mai come ora la scelta è stata così difficile e demotivante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • RINO

    17 Maggio @ 09.40

    Che nessuno lo vedesse siam d'accordo , un grave errore, come quello di chi lo ha proposto , ma le Terme son morte da sempre. Non esiste un bilancio storico positivo, se non fossero statr sovvenzionate dal pubblico sarebbero fallito appena nate. Questo perchè l'incompetenza di chi lo ha diretto da sempre (inclusi enti e partiti) non ha saputo far fare il salto di qualità a dipendenti che erano e sono dei "casalinghi" con tutto il rispetto. Un servizio retrogrado e pietoso che con la sola buona volontà di pochi non può reggere....contornato dallo stato parallelo di qualità offerta da alberghi dello stesso tenore.

    Rispondi

  • piero

    16 Maggio @ 22.36

    L'unica cosa che ha fatto carancini è stata di affossare le terme lasciata in balia di quelli che avevano fatto il disastro. E' stato solo capace di nascondersi nel suo ufficio per paura di affrontare i cittadini. Lui parla di incompetenze ma non si rende conto che è stato l'unico incompetente nella storia di Salso, quindi farebbe senzaltro meglio a non farsi sentire invece di scrivere articoli che non hanno niente di vero.

    Rispondi

  • RINO

    15 Maggio @ 12.54

    Credo che sia invece Maestro per giudicare il proseguo di un disastro a cui Lui ha dato inizio affondando di fatto il secondo tentativi di centro destra dopo decenni miseri di politica rossa che aveva frantumato-ingurgitato le ricchezze salsesi! Che tristezza!

    Rispondi

  • mirko

    15 Maggio @ 10.27

    Egregio Carancini, per definire incompetenti le persone ritengo ci voglia competenza, pertanto la prego di astenersi.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta