15°

29°

Provincia-Emilia

Da Fidenza: "Caro Papa Francesco, sei rimasto nei nostri cuori"

Da Fidenza: "Caro Papa Francesco, sei rimasto nei nostri cuori"
Ricevi gratis le news
0

Insieme da Fidenza a Roma per incontrare Papa Francesco. Un gruppo di cresimati e cresimandi della parrocchia di San Michele accompagnati dalle catechiste, dal diacono Franco e da alcuni genitori hanno raggiunto Roma per un incontro con il Santo Padre.
Emozionati, i ragazzi di don Gianemilio Pedroni, erano già pronti davanti all’oratorio, dove era l’appuntamento per la partenza, molto tempo prima dell’orario fissato, tanta era la voglia di partire alla volta di Roma.
«Il viaggio verso Roma - hanno raccontato alcuni ragazzi di San Michele - è durato circa sei ore ma, tra preghiere, canti e chiacchiere il tempo è quasi volato».
 «Arrivati nella capitale, dopo una breve passeggiata con visita al Pantheon, piazza Navona e fontana di Trevi ci siamo diretti verso l’hotel - raccontano -. E’ stato quasi impossibile dormire visto che il giorno seguente dovevamo incontrare Papa Francesco. Era troppo grande l’emozione di vedere da vicino quel Papa dal viso simpatico e dal sorriso dolce, visto solo in televisione. Domenica ci siamo svegliati molto presto, il grande giorno era arrivato e questo ci dava una grande carica».
Il gruppo di San Michele, arrivato in piazza San Pietro, si è trovato fra una grande folla di fedeli, che parlavano diverse lingue, italiano, inglese, francese, spagnolo. Insomma i giovani fidentini si sentivano parte di ogni Paese del mondo. «Noi eravamo ben visibili, avendo tutti un cappellino giallo, ma un enorme striscione spiccava sulle nostre teste, con la scritta: “Papa Francesco, San Michele Fidenza ti saluta”. Appena prima dell’inizio della santa messa è iniziato a piovere e poi quasi per miracolo all’inizio dell’omelia del Santo Padre, il cielo momentaneamente si è schiarito».
I giovani hanno raccontato che all’inizio della sua omelia Papa Francesco ha accolto i pellegrini con una delle sue tipiche espressioni di grande familiarità e umanità: «Cari fratelli e sorelle, siete stati coraggiosi a venire con questa pioggia. Il Signore vi benedica».
«Questa premessa - hanno aggiunto i ragazzi - ci ha riempito di gioia. E’ stata un’emozione intensa e Papa Francesco, con le sue parole pacate ma forti insieme, ha il potere di arrivare dritto al cuore».
«Nonostante la pioggia, l’enorme confusione e la paura di perdersi - ha sottolineato Giulia - l’occasione di vedere e assistere alla santa messa di Papa Francesco è stata unica. Le sue parole mi hanno colpita nel profondo del cuore e il suo continuo sorriso durante l’omelia mi ha lascito un ricordo magnifico».
Anche Genesis è tornata carica da Roma, con dentro allo zainetto, oltre ai souvenir romani, anche il ricordo di un Papa speciale. «Vedere il Papa e sentirlo parlare è stato veramente emozionante, una sensazione indescrivibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

MISS ITALIA

Ultimi giorni per votare la bella Anna Maria

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Il caffè? Lo pago con la carta

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

1commento

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

VIABILITA'

Domenica di controesodo. Code a tratti tra Parma e Fiorenzuola Tempo reale

appennino

Cade lungo un sentiero sul Ventasso, soccorsa 59enne

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti