14°

Provincia-Emilia

Boretto: si sente male e muore a 13 anni

Boretto: si sente male e muore a 13 anni
1

 Rosario Pisani

Improvvisa e drammatica morte di un ragazzino di 13 anni residente a Boretto.
L'altra sera Sidiki Conde, originario della Guinea ma da due anni  in Italia con il padre, era appena uscito dalla casa dei cugini quando si è accasciato a terra perdendo i sensi.
Ad assistere alla scena i numerosi clienti del bar di via Roma davanti al quale si è verificato il drammatico episodio.
Sidiki frequentava la seconda media a Boretto e giocava a rugby nel Viadana. «Conoscevamo bene quel bambino perchè veniva qui spesso a prendere il cioccolato» racconta la titolare del bar.
Martedì sera Sidiki si trovava in casa di alcuni parenti dov'era andato a giocare con la play station. Verso le 22,30 il padre lo ha chiamato sul cellulare per rientrare a casa. Lui è sceso, ha percorso pochi metri e poi è ritornato ancora verso l’abitazione dei cugini suonando il campanello,  probabilmente stava accusando il malessere che di lì a poco l’ha fatto stramazzare a terra. 
I soccorsi sono stati subito allertati e in brevissimo tempo è arrivata l’ambulanza con gli operatori che hanno tentato di rianimarlo.
Sembrava che si riprendesse, hanno raccontato alcuni testimoni. Poi gli infermieri hanno alzato un telo impedendo la visuale alla tanta gente che si era radunata attorno.
 L’ambulanza ha trasporto in codice rosso il piccolo che purtroppo è arrivato al Pronto soccorso di Guastalla senza vita. I clienti del bar hanno anche assistito alle scene di dolore del padre, subito accorso,  accanto all’ambulanza.
Sidiki Conde faceva parte della squadra under 14 del Rugby Viadana. Un dirigente della società, Paolo Benazzi, lo ricorda cosi: «Era un ragazzo solare sempre sorridente e questa è una perdita che ci lascia angosciati. Lui ha disputato con noi tutto il campionato sino allo scorso mese di aprile. Aveva il numero 8 sulla schiena, terza linea centro, «number eight» come si dice in gergo. Dieci giorni fa aveva smesso di allenarsi perchè diceva che faceva fatica a respirare. Martedi si è presentato in campo senza la sacca degli indumenti segno che non se la sentiva ancora di riprendere. Ho notato che aveva una faccia triste. Un’espressione insolita per lui che sorrideva sempre. Qualcuno ha detto anche qualche battuta per farlo ridere ma non è stato sufficiente. Adesso alla luce di quello che è accaduto poco dopo mi viene da pensare che lui sia venuto a salutare i suoi compagni come se inconsciamente sapesse che era l’ultima volta». 
I sanitari di Guastalla hanno disposto l’autopsia sul povero ragazzino per capire quale sia stata la causa di questo improvviso e drammatico decesso. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • andrena

    19 Maggio @ 14.46

    Sidiki , un grande bacio! Torna a sorridere !

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Calaiò! Parma avanti 1-0 a Salò

lega pro

Frattali infortunato resta in porta. Parma avanti 1-0 Gallery Video: il gol

Le formazioni (Guarda): non c'è Giorgino - Il Venezia ha schiacciato la Samb 3-1 e il Padova raggiunge il Parma (Risultati e classifica)

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

8commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia