-2°

Provincia-Emilia

Lagrimone, 550 prosciutti spariti dal San Domenico: erano pronti per essere venduti

Lagrimone, 550 prosciutti spariti dal San Domenico: erano pronti per essere venduti
3

Claudia Patrizi

Non bastavano i disagi creati da frane e smottamenti a mettere in difficoltà l’attività delle aziende di Lagrimone, località nel comune di Tizzano, penalizzando soprattutto il trasporto delle merci. Ad aggravare la situazione ci sono messi anche i furti: al prosciuttificio San Domenico, infatti, sono stati fatti sparire circa 550 prosciutti per un valore commerciale che supera i 55mila euro. I salumi, sottratti dalle celle nottetempo, erano già pronti per essere venduti: stagionati al punto giusto e timbrati con il marchio del «Consorzio di Parma». Sull’accaduto ora indagano i carabinieri che, recatisi presso l’azienda per effettuare un sopralluogo dopo la denuncia del fatto, hanno svolto tutti i rilievi del caso. La dinamica del furto è ancora tutta da chiarire: i militari infatti non hanno riscontrato, in tutta la struttura, alcun segno di effrazione e non è stato quindi possibile, per il momento, risalire a come degli estranei siano riusciti ad introdursi nel prosciuttificio. ...L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vincenzo

    19 Maggio @ 20.45

    Si parla ovviamente di prezzi all'ingrosso. Trattandosi di un prosciuttificio il valore della merce non è calcolato al dettaglio. Probabilmente è anche superiore il valore stimato, ma il vero problema è: come diavolo fanno a sparire 550 prosciutti e nessuno si accorge di niente? Oltretutto siamo a Lagrimone, non vicino al casello dell'A1, il trasporto dovrebbe essere anche complicato per i ladri. Mah.

    Rispondi

  • stefano

    19 Maggio @ 18.04

    Non ho capito l'intervento di federico.Si può spiegare meglio?

    Rispondi

  • federico

    19 Maggio @ 11.44

    Uhmm...interessante.... vuol dire che 1 prosciutto costa 100 euro ( 10 euro al kilo...)? Non credo sia il valore di vendita al dettaglio...fate voi le dovute proporzioni

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017