-5°

Provincia-Emilia

Zanlari: "Usciremo da questa crisi"

Zanlari: "Usciremo da questa crisi"
0

Cristina Pelagatti
«Usciremo da questa situazione, non dobbiamo avere paura» : questo è il messaggio che il presidente della camera di commercio Andrea Zanlari ha voluto trasmettere al pubblico che ha assistito al festival della malvasia.
 Zanlari ha ricevuto il premio Cosèta d’or 2013, dopo un interessante dibattito su enogastronomia e valorizzazione del prodotto tipico che lo ha coinvolto con il presidente del consorzio dei vini Maurizio Dodi e con  il preside del master Comet, in Cultura, Organizzazione e Marketing dell’Enogastronomia Territoriale dell’università di Parma Andrea Fabbri.
«Il premio della cosèta d’or- ha spiegato il sindaco Merusi- per 17 anni è andato alla cantina che secondo la giuria di esperti, presentava la malvasia dall’aroma più tipico. Per i 18 anni del festival abbiamo deciso di assegnare il premio ad un personaggio che nel corso degli anni ci ha aiutati a far conoscere i nostri prodotti, Andrea Zanlari ci è sempre stato a fianco, è instancabile e Parma gli deve molto».
 Aldo Stocchi, presidente della Proloco che 18 anni fa ideò il festival ha aggiunto:  «il premio è come se fosse dato a nome di tutti i produttori del prodotto Parma, e Zanlari è colui che meglio lo rappresenta. Ha sempre parlato del prodotto Parma, sa cosa significa la collaborazione, sa che per uscire dai territori i nostri prodotti devono lavorare insieme e si dà molto da fare anche per unire i diversi consorzi». Zanlari, emozionato nel ricevere il premio, l’antica cosèta dalla quale un tempo si beveva vino nelle osterie, realizzata a mano dall’artigiano salese ultraottantenne Pietro Miodini,  ha sottolineato:  «E’ un premio che riconosco non a me, ma al sistema dei consorzi, degli imprenditori e della varia umanità che opera nel nostro territorio con coscienza. I nostri beni ci sono stati tramandati e li dobbiamo passare ai nostri figli».
Con il taglio della coreografica torta del 18esimo compleanno, preparata dal panificio Boni, si sono concluse le manifestazioni ufficiali di un Festival della malvasia che si scontrato è con il maltempo. Ma anche la pioggia non ha potuto far nulla contro la bramosia di malvasia e sabato sera la Magnarocca, la cena itinerante col bicchiere al collo tra vari punti di degustazione in giro per il borgo storico, si è trasformata in una grande cena sotto la tensostruttura in piazza Gramsci, in un’atmosfera di «festa tra amici», rallegrata dal piano bar di Pino Corvino, dal gruppo di Trezzo d’Adda venuto al festival per un addio al celibato ai turisti enogastronomici veneti.
Quindi ieri in centinaia hanno preso d’assalto i punti di degustazione del consorzio dei vini dei colli di Parma e dei consorzi del prosciutto, del fungo e del parmigiano, hanno assistito al cooking show di Alma, la scuola internazionale di cucina, hanno assaggiato i Ciell, biscotti antichi e tipici di Civitacampomarano (CB), proposti dagli studenti del Master COMET in abbinamento con la Malvasia, hanno fatto shopping, visitato la mostra di bonsai del Parma Club Bonsai e cantato con la musica della band «i profani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery