-2°

Provincia-Emilia

Zanlari: "Usciremo da questa crisi"

Zanlari: "Usciremo da questa crisi"
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti
«Usciremo da questa situazione, non dobbiamo avere paura» : questo è il messaggio che il presidente della camera di commercio Andrea Zanlari ha voluto trasmettere al pubblico che ha assistito al festival della malvasia.
 Zanlari ha ricevuto il premio Cosèta d’or 2013, dopo un interessante dibattito su enogastronomia e valorizzazione del prodotto tipico che lo ha coinvolto con il presidente del consorzio dei vini Maurizio Dodi e con  il preside del master Comet, in Cultura, Organizzazione e Marketing dell’Enogastronomia Territoriale dell’università di Parma Andrea Fabbri.
«Il premio della cosèta d’or- ha spiegato il sindaco Merusi- per 17 anni è andato alla cantina che secondo la giuria di esperti, presentava la malvasia dall’aroma più tipico. Per i 18 anni del festival abbiamo deciso di assegnare il premio ad un personaggio che nel corso degli anni ci ha aiutati a far conoscere i nostri prodotti, Andrea Zanlari ci è sempre stato a fianco, è instancabile e Parma gli deve molto».
 Aldo Stocchi, presidente della Proloco che 18 anni fa ideò il festival ha aggiunto:  «il premio è come se fosse dato a nome di tutti i produttori del prodotto Parma, e Zanlari è colui che meglio lo rappresenta. Ha sempre parlato del prodotto Parma, sa cosa significa la collaborazione, sa che per uscire dai territori i nostri prodotti devono lavorare insieme e si dà molto da fare anche per unire i diversi consorzi». Zanlari, emozionato nel ricevere il premio, l’antica cosèta dalla quale un tempo si beveva vino nelle osterie, realizzata a mano dall’artigiano salese ultraottantenne Pietro Miodini,  ha sottolineato:  «E’ un premio che riconosco non a me, ma al sistema dei consorzi, degli imprenditori e della varia umanità che opera nel nostro territorio con coscienza. I nostri beni ci sono stati tramandati e li dobbiamo passare ai nostri figli».
Con il taglio della coreografica torta del 18esimo compleanno, preparata dal panificio Boni, si sono concluse le manifestazioni ufficiali di un Festival della malvasia che si scontrato è con il maltempo. Ma anche la pioggia non ha potuto far nulla contro la bramosia di malvasia e sabato sera la Magnarocca, la cena itinerante col bicchiere al collo tra vari punti di degustazione in giro per il borgo storico, si è trasformata in una grande cena sotto la tensostruttura in piazza Gramsci, in un’atmosfera di «festa tra amici», rallegrata dal piano bar di Pino Corvino, dal gruppo di Trezzo d’Adda venuto al festival per un addio al celibato ai turisti enogastronomici veneti.
Quindi ieri in centinaia hanno preso d’assalto i punti di degustazione del consorzio dei vini dei colli di Parma e dei consorzi del prosciutto, del fungo e del parmigiano, hanno assistito al cooking show di Alma, la scuola internazionale di cucina, hanno assaggiato i Ciell, biscotti antichi e tipici di Civitacampomarano (CB), proposti dagli studenti del Master COMET in abbinamento con la Malvasia, hanno fatto shopping, visitato la mostra di bonsai del Parma Club Bonsai e cantato con la musica della band «i profani».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande