-3°

Provincia-Emilia

Cooperativa di Modena fa lavorare 148 badanti in nero: multe per 5 milioni di euro

3

Un’evasione fiscale di oltre due milioni di euro e 148 dipendenti completamente in nero, di cui 8 clandestini. È la scoperta della Guardia di Finanza di Modena al termine di un'indagine su una cooperativa dedita a fornire personale per l’assistenza domiciliare di disabili, degenti ed anziani. L’amministratore unico è stato denunciato per l’impiego di manodopera clandestina. Gli sono state comminate sanzioni per 5 milioni di euro in totale.

La cooperativa, nata per la gestione di numerose "badanti", era finita nel mirino delle fiamme gialle dopo che erano arrivate numerose segnalazioni di casi di sfruttamento dei dipendenti. Dall’esame della documentazione contabile ufficiale a da quella extracontabile, trovata nascosta in un contenitore per i panni sporchi chiuso in un bagno della coop, i finanzieri hanno ottenuto una serie di riscontri, cui si sono sommate le dichiarazioni di diversi dipendenti e le stesse ammissioni dell’amministratore unico. Così si è scoperto che, solo tra il 2011 e il 2012, era stato messo in piedi un sistema "parallelo" di gestione degli stipendi dei dipendenti, completamente nascosto nelle scritture contabili ufficiali.

Il meccanismo ha consentito alla cooperativa di impiegare in modo sistematico manodopera irregolare, sottraendo al fisco una base imponibile di oltre 2 milioni di euro. Inoltre sono stati identificati 148 lavoratori impiegati in nero, 8 dei quali clandestini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GINO

    22 Maggio @ 16.08

    La cooperazione come tutte le belle idee utopiche di una certa sinistra non fa una piega sulla carta. Emancipa il lavoratore dal cosiddetto'padrone' e lo libera dallo sfruttamento. Poi quando dal mondo delle idee si passa alla realta' nel migliore dei casi abbiamo situazioni in cui si arriva a percepire l'80% dello stipendio di qualsiasi operaio 'sotto padrone' con meno della meta' dei diritti. Inoltre in caso di eventuali problemi i sindacati fanno fatica ad intervenire.E questo quando non ci sono dei veri e prori delinquenti come quelli dell'articolo.

    Rispondi

  • medioman

    22 Maggio @ 14.00

    Nel 1994 il Berlusca cercò di far pagare tasse alle cooperative, quando svolgono attività "commerciali" pari ai lavoratori autonomi. Ci fu la sollevazione dei "compagni", e il governo del Berlusca (complice Bossi) fenne fatto cadere. Da allora, probabilmente ha pensato che era meglio lasciar perdere!

    Rispondi

  • Antonio

    22 Maggio @ 13.04

    Le cooperative rappresentano molto spesso la fortuna di chi le gestisce e la nuova frontiera dello sfruttamento dei lavoratori e dei più deboli o bisognosi. Succede ormai da anni con la complicità di chi dovrebbe invece interessarsi direttamente di chi cerca lavoro e necessita di assistenza. Le cooperative, così come spesso sono oggi diventate, andrebbero radicalmente trsformate. Chi le governa deve restare in carica non più di tre anni e con organi di controllo affidati a coloro che lì prestano o ricevono servizi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci

15commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perchè?" (Senza risposta)

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini La diretta

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

maltempo

Emergenza Abruzzo: in 300mila senza elettricità. Arriva l'esercito

il caso

Cucchi: omicidio preterintenzionale per 3 carabinieri

3commenti

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video