20°

31°

Provincia-Emilia

Cooperativa di Modena fa lavorare 148 badanti in nero: multe per 5 milioni di euro

3

Un’evasione fiscale di oltre due milioni di euro e 148 dipendenti completamente in nero, di cui 8 clandestini. È la scoperta della Guardia di Finanza di Modena al termine di un'indagine su una cooperativa dedita a fornire personale per l’assistenza domiciliare di disabili, degenti ed anziani. L’amministratore unico è stato denunciato per l’impiego di manodopera clandestina. Gli sono state comminate sanzioni per 5 milioni di euro in totale.

La cooperativa, nata per la gestione di numerose "badanti", era finita nel mirino delle fiamme gialle dopo che erano arrivate numerose segnalazioni di casi di sfruttamento dei dipendenti. Dall’esame della documentazione contabile ufficiale a da quella extracontabile, trovata nascosta in un contenitore per i panni sporchi chiuso in un bagno della coop, i finanzieri hanno ottenuto una serie di riscontri, cui si sono sommate le dichiarazioni di diversi dipendenti e le stesse ammissioni dell’amministratore unico. Così si è scoperto che, solo tra il 2011 e il 2012, era stato messo in piedi un sistema "parallelo" di gestione degli stipendi dei dipendenti, completamente nascosto nelle scritture contabili ufficiali.

Il meccanismo ha consentito alla cooperativa di impiegare in modo sistematico manodopera irregolare, sottraendo al fisco una base imponibile di oltre 2 milioni di euro. Inoltre sono stati identificati 148 lavoratori impiegati in nero, 8 dei quali clandestini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GINO

    22 Maggio @ 16.08

    La cooperazione come tutte le belle idee utopiche di una certa sinistra non fa una piega sulla carta. Emancipa il lavoratore dal cosiddetto'padrone' e lo libera dallo sfruttamento. Poi quando dal mondo delle idee si passa alla realta' nel migliore dei casi abbiamo situazioni in cui si arriva a percepire l'80% dello stipendio di qualsiasi operaio 'sotto padrone' con meno della meta' dei diritti. Inoltre in caso di eventuali problemi i sindacati fanno fatica ad intervenire.E questo quando non ci sono dei veri e prori delinquenti come quelli dell'articolo.

    Rispondi

  • medioman

    22 Maggio @ 14.00

    Nel 1994 il Berlusca cercò di far pagare tasse alle cooperative, quando svolgono attività "commerciali" pari ai lavoratori autonomi. Ci fu la sollevazione dei "compagni", e il governo del Berlusca (complice Bossi) fenne fatto cadere. Da allora, probabilmente ha pensato che era meglio lasciar perdere!

    Rispondi

  • Antonio

    22 Maggio @ 13.04

    Le cooperative rappresentano molto spesso la fortuna di chi le gestisce e la nuova frontiera dello sfruttamento dei lavoratori e dei più deboli o bisognosi. Succede ormai da anni con la complicità di chi dovrebbe invece interessarsi direttamente di chi cerca lavoro e necessita di assistenza. Le cooperative, così come spesso sono oggi diventate, andrebbero radicalmente trsformate. Chi le governa deve restare in carica non più di tre anni e con organi di controllo affidati a coloro che lì prestano o ricevono servizi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Incidente alle porte di Basilicagoiano

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

1commento

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

13commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

Il fatto del giorno

Le parole di Bonaccini riaprono le ferite del Pd parmigiano Video

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

9commenti

GIUSTIZIA

Via Burla, l'allarme del sindacato: "Il carcere scoppia" Video

Il Sappe dichiara lo stato d'agitazione

1commento

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

33commenti

Il personaggio

Spadi, il maturando che dirigerà il Consiglio

20commenti

l'attimo

Ballando sotto la pioggia La foto fa boom di clic

1commento

tg parma

Miss Italia a Salso, l'accordo è sul punto di sfumare Video

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Bocciata la politica che sa solo criticare»

14commenti

Lutto

Di Camillo, il sorriso sopra il camice

1commento

Via Venezia

Devastati gli orti sociali

4commenti

FIDENZA

Bagno notturno alla Guatelli: giovani multati

2commenti

IL CASO

Omicidio di Alessia, nessun accordo per l'estradizione: Jella processato in Tunisia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

4commenti

ITALIA/MONDO

follia

Marina di Massa, lite in famiglia: ferisce tre persone col machete

MANTOVA

Il "re dei ristoranti" finisce ai domiciliari per truffa

SOCIETA'

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

Gallery sport

Lo spettacolo del beach volley Gallery

SPORT

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

Tennis

Tennis, Paolo Maldini ko con i professionisti

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat