18°

Provincia-Emilia

Cooperativa di Modena fa lavorare 148 badanti in nero: multe per 5 milioni di euro

3

Un’evasione fiscale di oltre due milioni di euro e 148 dipendenti completamente in nero, di cui 8 clandestini. È la scoperta della Guardia di Finanza di Modena al termine di un'indagine su una cooperativa dedita a fornire personale per l’assistenza domiciliare di disabili, degenti ed anziani. L’amministratore unico è stato denunciato per l’impiego di manodopera clandestina. Gli sono state comminate sanzioni per 5 milioni di euro in totale.

La cooperativa, nata per la gestione di numerose "badanti", era finita nel mirino delle fiamme gialle dopo che erano arrivate numerose segnalazioni di casi di sfruttamento dei dipendenti. Dall’esame della documentazione contabile ufficiale a da quella extracontabile, trovata nascosta in un contenitore per i panni sporchi chiuso in un bagno della coop, i finanzieri hanno ottenuto una serie di riscontri, cui si sono sommate le dichiarazioni di diversi dipendenti e le stesse ammissioni dell’amministratore unico. Così si è scoperto che, solo tra il 2011 e il 2012, era stato messo in piedi un sistema "parallelo" di gestione degli stipendi dei dipendenti, completamente nascosto nelle scritture contabili ufficiali.

Il meccanismo ha consentito alla cooperativa di impiegare in modo sistematico manodopera irregolare, sottraendo al fisco una base imponibile di oltre 2 milioni di euro. Inoltre sono stati identificati 148 lavoratori impiegati in nero, 8 dei quali clandestini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GINO

    22 Maggio @ 16.08

    La cooperazione come tutte le belle idee utopiche di una certa sinistra non fa una piega sulla carta. Emancipa il lavoratore dal cosiddetto'padrone' e lo libera dallo sfruttamento. Poi quando dal mondo delle idee si passa alla realta' nel migliore dei casi abbiamo situazioni in cui si arriva a percepire l'80% dello stipendio di qualsiasi operaio 'sotto padrone' con meno della meta' dei diritti. Inoltre in caso di eventuali problemi i sindacati fanno fatica ad intervenire.E questo quando non ci sono dei veri e prori delinquenti come quelli dell'articolo.

    Rispondi

  • medioman

    22 Maggio @ 14.00

    Nel 1994 il Berlusca cercò di far pagare tasse alle cooperative, quando svolgono attività "commerciali" pari ai lavoratori autonomi. Ci fu la sollevazione dei "compagni", e il governo del Berlusca (complice Bossi) fenne fatto cadere. Da allora, probabilmente ha pensato che era meglio lasciar perdere!

    Rispondi

  • Antonio

    22 Maggio @ 13.04

    Le cooperative rappresentano molto spesso la fortuna di chi le gestisce e la nuova frontiera dello sfruttamento dei lavoratori e dei più deboli o bisognosi. Succede ormai da anni con la complicità di chi dovrebbe invece interessarsi direttamente di chi cerca lavoro e necessita di assistenza. Le cooperative, così come spesso sono oggi diventate, andrebbero radicalmente trsformate. Chi le governa deve restare in carica non più di tre anni e con organi di controllo affidati a coloro che lì prestano o ricevono servizi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I profughi? Li ospitiamo a casa»

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

roccabianca

Ritrovato il 50enne scomparso: era al Pronto soccorso

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

musica e cultura

A Parma l'opera scende in piazza (per riqualificare l'Oltretorrente)

L'idea di una soprano islandese

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

serie a

"Buu" razzisti a Cagliari: Muntari abbandona il campo Gallery

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento