14°

28°

Provincia-Emilia

Sauna e Capriglio, voci tra le macerie: "I sacrifici di una vita non siano vani"

Sauna e Capriglio, voci tra le macerie: "I sacrifici di una vita non siano vani"
Ricevi gratis le news
0

Chiara Cacciani

"La vede quella ragazza là, quella a destra? - indica improvvisamente un uomo, commosso - Si sta sedendo sulla sua casa....". Quella donna è Marisa, Marisa Rabaglia: ha visto le ferite che si aprivano sui muri dell'abitazione dei genitori e le ruspe che procedevano alla demolizione obbligata, per poi rivivere la stessa scena di fronte alla sua, di case. Ieri, mentre il corteo con alla testa il presidente della Regione Vasco Errani risaliva la strada scomparsa che riporta al cuore di Sauna, Marisa è rimasta indietro. E a chi l'ha vista avanzare sulle macerie è venuto un tuffo al cuore. Ne ha versate anche lei di lacrime, ieri,  su quella desolazione  di mattoni e cemento, spalliere di sedie che spuntano in mezzo al nulla, ad indicare che lì c'era una volta la vita di tutti giorni. Era la prima volta che tornava. "Non avevo il cuore di vederle", confidava poco prima a un'amica. Prima del suo emozionato appello allo Stato: "Siamo nel vuoto totale: un piccolo paradiso si è trasformato un cumulo di macerie, e mio padre ha avuto il dolore di vedere crollare tutto ciò che aveva costruito. Chiediamo che i sacrifici dei nostri genitori non siano vani, e di poter riavere ciò che avevamo". (Guarda il serivizo del TgParma). 

Sono la disperazione, la dignità e la voglia di futuro della gente di Sauna e del Tizzanese, quelle che assaggiato ieri Errani. E' stata un'altra donna - questa volta della famiglia Magnani, la stalla sparita pezzo per pezzo nei crolli, i lavori di miglioria ultimati due mesi fa, 1500 balloni andati perduti, 100 capi sparsi in diversi allevamenti di conoscenti e i figli che avevano deciso di restare e continuare l'opera dei genitori- a trovare la forza di chiedergli "fatti, se no come possiamo andare avanti?. "Lei ha ragione: abbia fiducia. Spero in 10 giorni di avere il decreto che ho chiesto". E' la parola magica, "decreto": quello che - promette Errani agli abitanti della frazione raccolti in chiesa - comprenderà anche i risarcimenti dei danni per le abitazioni e le attività produttive, "mentre cercheremo altri fondi ad hoc per i danni all'agricoltura". E mentre cammina nel borgo cerca il sostegno del prefetto Viana: "Serve un'altra sottolineatura al Governo di quello che è accaduto qui - gli dice -, di tutti questi danni".

LA RICHIESTA DEGLI ABITANTI: "FATTI, NON PAROLE"

Non è il giorno del "poltichese" a Sauna: di fronte alla paura e alle emozioni di questa gente non ci sarebbe nulla di più stonato. "Attraverso i pirmi interventi stiamo già lavorando per tutelarvi - ha rassicurato Errani - Manderò i tecnici della protezione civile a quantificare i danni reali in vista dei risarcimenti e a fare i monitoraggi giusti in vista delle decisioni da prendere. Io penso che ce la faremo". "Siate certi che stiamo facendo tutto il possibile per aiutarvi. Senza fare tante chiacchiere lavoriamo quotidianamente per dare un futuro felice a questo paese", ha ripetuto Bernazzoli. "La paura la superiamo, ma dobbiamo avere la garanzia di un aiuto dallo Stato - ha sintetizzato, l'emozione nella voce, il sindaco De Matteis - Non chiediamo niente di più di quel che serve. Chiediamo che quando si spegneranno I riflettori il paese sappia che continuerà a vivere. Qui c'è gente che ha lavorato per una vita e ha perso tutto: conto0 che si pensi a loro".  La paura di essere dimenticati qui è concreta. Per questo ai taccuini si chiede uno sforzo in più: "Siamo nelle voste mani. E continuate a parlare della nostra festa". Quella organizzata per il 15 giugno a Ghiare, nella sede dell'Avoprorit, per raccogliere fondi per la ricostruzione. Concretezza, appunto.

Come concretezza è il tracciato già pronto per la variante di Boschetto, nel Tizzanese. O il by-pass "testato" in diretta da Errani che toglie dall'isolamento la frazione di Pianestolla (guarda il video delle tappe tra Sauna e Capriglio). Ancora, concretezza è la notizia ulteriore che arriva dal tavolo di coordinamento riunito a Langhirano: la nomina di Maurizio Mainetti, direttore del Dipartimento regionale della Protezione, a governare l'emergenza dissesto (leggi). E ora inizia il conto alla rovescia: aspettando il decreto e i suoi 6 milioni di fondi in più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Protesta

«Cittadella abbandonata»

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti