Provincia-Emilia

Addio al professor Violanti, per trent'anni preside a Salso

Addio al professor Violanti, per trent'anni preside a Salso
0

E' morto Nello Violanti, il preside. Aveva 86 anni.
Era un personaggio molto conosciuto e stimato non solo a Fidenza dove abitava, ma anche a Salso, dove era nato e dove era stato per oltre trent'anni il preside della scuola media Toti. La sua scomparsa ha suscitato profondo cordoglio in chi lo conosceva e ne ha stimato le doti umane e professionali.
Si era laureato in Agraria all’Università Cattolica di Milano e quindi era stato direttore dell’allora scuola di Avviamento a Soragna. Poi negli anni '60 era approdato alla media Toti, che ha retto per oltre trent'anni.
Sono ancora in tanti a ricordare le sue doti professionali e umane.
«Mi commuove solo il pensiero delle tante persone che incontro - ha ricordato la figlia Miranda, insegnante di Lettere alla Media di Fontevivo - e che mi rammentano le doti di mio padre. E tutti ricordano soprattutto la sua generosità e disponibilità nei confronti di chi aveva bisogno. Aveva un cuore grande e non si negava mai a nessuno. Chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene porta con sé il ricordo di un uomo generoso, sempre molto attento ai problemi e alle esigenze di tutti e non solo in campo scolastico».
Anche l'attuale dirigente scolastico, con gli insegnanti e il personale dell'Istituto comprensivo di Salso ricordano con grande affetto il professor Violanti. I suoi studenti, hanno ancora nitido nella mente il ricordo di un uomo comprensivo, buono d'animo, che sapeva sempre ascoltare tutti. Un autentico tessitore di rapporti umani, che metteva sempre in primo piano il prossimo. Nello Violanti era anche un uomo di elevato spessore culturale, pieno di interessi. In gioventù aveva calcato i palcoscenici dei teatri, in quanto amava recitare. E questa sua grande passione l’ha trasmessa al figlio Sergio, in arte Joe Violanti, noto showman, che vive a Roma, già in forza ad emittenti radiofoniche e televisive. 
Ma Nello era anche un sensibile e delicato poeta, le cui apprezzate liriche avevano ottenuto anche riconoscimenti. Era un grande amante della lettura e aveva tantissimi libri di ogni genere. Aveva donato anche un prezioso fondo librario alla biblioteca Leoni di Fidenza per onorare la memoria del suo grande amico Gioacchino Varani. Violanti adorava anche suonare il pianoforte e dipingere. Insomma amava tutto ciò che era legato all’arte, alla musica, alla letteratura. Ha lasciato la moglie, i figli Miranda e Sergio, il genero, la nuora, i nipoti e i parenti. Il funerale sarà celebrato questa mattina alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe lavoratore.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)