21°

33°

Provincia-Emilia

Addio al professor Violanti, per trent'anni preside a Salso

Addio al professor Violanti, per trent'anni preside a Salso
Ricevi gratis le news
0

E' morto Nello Violanti, il preside. Aveva 86 anni.
Era un personaggio molto conosciuto e stimato non solo a Fidenza dove abitava, ma anche a Salso, dove era nato e dove era stato per oltre trent'anni il preside della scuola media Toti. La sua scomparsa ha suscitato profondo cordoglio in chi lo conosceva e ne ha stimato le doti umane e professionali.
Si era laureato in Agraria all’Università Cattolica di Milano e quindi era stato direttore dell’allora scuola di Avviamento a Soragna. Poi negli anni '60 era approdato alla media Toti, che ha retto per oltre trent'anni.
Sono ancora in tanti a ricordare le sue doti professionali e umane.
«Mi commuove solo il pensiero delle tante persone che incontro - ha ricordato la figlia Miranda, insegnante di Lettere alla Media di Fontevivo - e che mi rammentano le doti di mio padre. E tutti ricordano soprattutto la sua generosità e disponibilità nei confronti di chi aveva bisogno. Aveva un cuore grande e non si negava mai a nessuno. Chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene porta con sé il ricordo di un uomo generoso, sempre molto attento ai problemi e alle esigenze di tutti e non solo in campo scolastico».
Anche l'attuale dirigente scolastico, con gli insegnanti e il personale dell'Istituto comprensivo di Salso ricordano con grande affetto il professor Violanti. I suoi studenti, hanno ancora nitido nella mente il ricordo di un uomo comprensivo, buono d'animo, che sapeva sempre ascoltare tutti. Un autentico tessitore di rapporti umani, che metteva sempre in primo piano il prossimo. Nello Violanti era anche un uomo di elevato spessore culturale, pieno di interessi. In gioventù aveva calcato i palcoscenici dei teatri, in quanto amava recitare. E questa sua grande passione l’ha trasmessa al figlio Sergio, in arte Joe Violanti, noto showman, che vive a Roma, già in forza ad emittenti radiofoniche e televisive. 
Ma Nello era anche un sensibile e delicato poeta, le cui apprezzate liriche avevano ottenuto anche riconoscimenti. Era un grande amante della lettura e aveva tantissimi libri di ogni genere. Aveva donato anche un prezioso fondo librario alla biblioteca Leoni di Fidenza per onorare la memoria del suo grande amico Gioacchino Varani. Violanti adorava anche suonare il pianoforte e dipingere. Insomma amava tutto ciò che era legato all’arte, alla musica, alla letteratura. Ha lasciato la moglie, i figli Miranda e Sergio, il genero, la nuora, i nipoti e i parenti. Il funerale sarà celebrato questa mattina alle 10 nella chiesa parrocchiale di San Giuseppe lavoratore.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima breve telefonata con mamma (Diana)"

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox: i controlli della settimana

PARMA

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

2commenti

Lealtrenotizie

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti. Forse con lui bisognava dialogare prima"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sullìimmigrazione: "Lo Stato faccia di più"

1commento

PINZOLO

Baraye e Calaiò (triplette) protagonisti nella prima uscita stagionale: 14-0

Giorno, debutto con gol: "Pronto a dare tutto" Video - Le prossime amichevoli (guarda) 

meteo

Il caldo intenso sta per finire, arriva aria fresca

Piogge e temporali al Nord.Centro-sud,calo termico di 8-10 gradi

Bedonia

Con la moto in una scarpata al passo del Tomarlo: grave un 45enne

varano

Incidente a Scarampi: ferito un motociclista

incidenti

Auto contromano in via Capelluti, frontale: ferita una donna

1commento

via Mantova

Ignoti danno fuoco alla rete della casa cantoniera

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

1commento

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

venezia

Donna accoltellata dall'ex marito che poi chiama i carabinieri e confessa

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

SPORT

ATLETICA

Under 20, Scotti d'oro nella 4x400

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

SOCIETA'

Malore

Frassica in ospedale per una bevanda ghiacciata

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori