-3°

Provincia-Emilia

Eolico: l'assessore Freda chiarisce le norme. Solo due deroghe

Eolico: l'assessore Freda chiarisce le norme. Solo due deroghe
Ricevi gratis le news
2

Sono solo due e 'chiarissimì i criteri di deroga per l’installazione di impianti eolici (delibera assembleare 51/2011), «non c'è possibilità di interpretazione differente». Lo ribadisce l’assessore regionale all’Ambiente, Sabrina Freda, alla commissione Territorio e Ambiente presieduta da Damiano Zoffoli, presente il sottosegretario alla presidenza della Giunta regionale, Alfredo Bertelli. E davanti al Pd, che ha una posizione meno tassativa.

Lo sottolinea in una informativa chiesta in commissione da Gabriella Meo (Sel-Verdi) per chiarire, nell’autorizzazione di nuovi impianti eoloci, le «discrepanze tra linee guida e deroghe». «Sono a disposizione solo due deroghe», ripete l'assessore: per gli impianti 'ad alta efficienzà e per quelli 'ad alta produttività specificà. Se si volesse una 'revisionè della norma, precisa, è l’Assemblea legislativa a doversi nuovamente esprimere per cambiare la propria delibera.
«Non possiamo però negare – ha obiettato la Meo – che sul territorio per ogni impianto c'è sempre una discussione fortissima. Chi propone limpianto spesso fà calcoli arbitrari non rispettando le norme, con le autorizzazioni che arrivano in base alle autocertificazioni».
La norma, approvata appena due anni fa, ricorda la Meo, chiede agli impianti eolici, per essere autorizzati, «di funzionare alla piena potenza per almeno 1.800 ore all’anno: è chiarissima e va applicata senza interpretazioni. I membri della Giunta e i funzionari presenti – afferma – hanno anche spiegato che tutte le richieste di autorizzazione che non ottemperano a questo limite devono essere necessariamente respinte», da Province o Regione, a seconda di chi svolge la Valutazione di impatto ambientale (Via). «Del resto sarebbe inutile dare l’ok a parchi eolici che non garantiscono una sufficiente produzione di energia elettrica solo per l’aspettativa di alcuni soggetti privati di ottenere cospicui contributi pubblici». E sarebbe anche «dannoso per le devastazioni che i mega impianti comporterebbero sui crinali e lungo le strade di accesso, com'è accaduto di recente ad Albareto. Ora mi aspetto – conclude – che vengano respinte le richieste per gli impianti di Nicelli (Piacenza), Borgo Val di Taro (Parma) e tutte quelle in corso di autorizzazione che non rispondono ai requisiti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    24 Maggio @ 14.39

    Se un impianto per essere autorizzato deve funzionare a pieno regime per 75 giorni all'anno, secondo me è da smantellare subito, cosa produce? quanto è costato? quanti anni di lavoro di un operaio, o secoli, occorreranno per ammortizzare le spese?

    Rispondi

  • riccardo galvagni

    24 Maggio @ 08.16

    Finalmente un po' di buon senso oltre che di rispetto delle norme che sarebbero sufficienti a contrastare la speculazione (di pochi) a danno del territorio (di tutti). Brava Meo !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento