15°

Provincia-Emilia

Sicurezza in paese scontro tra giunta e minoranza

Sicurezza in paese scontro tra giunta e minoranza
0

Cristian Calestani
«Colorno è un paese insicuro» l’attacco del consigliere di minoranza Filippo Allodi.
«La situazione del nostro paese non è tanto diversa da quella di centri a noi limitrofi» la risposta dell’Amministrazione comunale che ha poi elencato gli interventi posti in essere e in programma, risorse permettendo, per aumentare la sicurezza dei colornesi.
Il fenomeno furti è stato al centro dell’ultimo consiglio comunale con un botta e risposta sull’asse opposizione-maggioranza. Allodi degli Impegnati-Uniti ha presentato due interrogazioni sul tema.
Nella prima il consigliere ha richiamato «i numerosi episodi di criminalità avvenuti - quali furti ad abitazioni e negozi, rapine e danneggiamenti al patrimonio pubblico - che comportano un senso di insicurezza e paura degli abitanti del capoluogo e delle frazioni» mentre nella seconda si è soffermato soprattutto sul discorso videosorveglianza chiedendo all’amministrazione quale è stato l’impegno su questo fronte.
«Il problema della sicurezza e del rispetto delle regole - ha controbattuto il sindaco Michela Canova - è molto sentito dall’amministrazione che, in continuità con chi l’ha preceduta, si è impegnata nel coordinamento delle forze di polizia locale e della stazione dei carabinieri alla quale di recente è stato consentito l’accesso telematico ai dati anagrafici in possesso del Comune in modo da agevolare l’attività investigativa».
«I fatti di cronaca accaduti in comuni a noi limitrofi come Sorbolo - ha subito aggiunto la stessa Canova, volendo scacciare l’immagine di una Colorno maglia nera di furti e rapine dipinta dall’opposizione - ci fanno capire che il problema sicurezza è una questione non solo colornese, ma di tutto il territorio».
Il vicesindaco Mirko Reggiani ha aggiornato sui provvedimenti riguardanti l’installazione di eventuali telecamere: «L’ufficio tecnico ha individuato alcune priorità che riguardano la sorveglianza di edifici comunali quali scuole, cimiteri e piscina e il presidio delle aree sensibili alla violazione dell’ordine pubblico come piazza Garibaldi, viali di accesso al ponte di piazza, parcheggio via IV Novembre e area attigua alle Poste così come luoghi soggetti all’abbandono dei rifiuti o a violazioni specifiche dei regolamenti comunali. L’effettiva possibilità di ampliamento della videosorveglianza - di recente incrementata con un impianto interno alla scuola elementare - dipende dalle risorse disponibili, dal presentarsi di altre criticità improvvise come quella del terremoto dello scorso anno e dalle possibilità di spesa garantite dal patto di stabilità. Non appena la ragioneria del Comune avrà indicato i margini di spesa per l’anno 2013, sarà possibile valutare eventuali ampliamenti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia