19°

31°

Provincia-Emilia

Prevenzione e fondi per la montagna

Prevenzione e fondi per la montagna
0

 Beatrice Minozzi

L’importanza della prevenzione e la necessità di svincolare dal Patto di Stabilità i comuni colpiti dall’emergenza sono i due temi fondamentali emersi durante l’incontro istituzionale che ha visto arrivare a Tizzano gli onorevoli del Psi Oreste Pastorelli, membro della Commissione Ambiente e Territorio della Camera, Mauro del Bue, direttore dell’Avanti, e la consigliera regionale Rita Moriconi.
La delegazione, scortata dal sindaco Amilcare Bodria, dal senatore Fabio Fabbri, dall’assessore provinciale Francesco Castria e dal segretario provinciale del Psi Arcangelo Cocconcelli, ha fatto una prima tappa a Boschetto, per poi dirigersi alla volta del Municipio, dove ad attenderli c’erano il sindaco di Palanzano, Giorgio Maggiali con l’assessore Giulio Ferrari, il vicesindaco di Neviano Giordano Bricoli, l’assessore di Tizzano Serena Brandini e i consiglieri Federica Madureri e Giorgio Zanni. 
A prendere la parola per primo è stato il sindaco Amilcare Bodria, che ha ripercorso tutte le tappe dell’incubo che Tizzano sta vivendo da ormai quasi due mesi, per poi sottolineare come, nonostante l’attenzione da parte delle istituzioni sia stata alta, il governo ci abbia messo 40 gironi a decretare lo stato di emergenza.
«Ci siamo sentiti soli – ha confessato Bodria – e anche adesso, con la dichiarazione dello stato di emergenza, le cifre stanziate non tornano». 
Anche Giordano Bricoli ha ripercorso la situazione in cui versa il nevianese, focalizzando poi l’attenzione sugli ingenti danni all’agricoltura causati dal dissesto. 
Giorgio Maggiali ha invece rimarcato la necessità di affrontare l’emergenza a livello comprensoriale, parlando anche dell’importanza di dare risposte veloci alla popolazione che altrimenti potrebbe abbandonare un territorio già segnato dallo spopolamento.
Rita Moriconi ha ricordato il grande impegno della Regione, ma anche degli emiliano romagnoli, nell’affrontare le diverse emergenza che si sono abbattute sul territorio nell’ultimo anni, per poi appellarsi all’onorevole Pastorelli chiedendogli di farsi «portavoce di questo territorio in Parlamento». 
Mauro Del Bue, assessore all’ambiente del Comune di Reggio Emilia, ha promesso di invitare il ministro Del Rio a visitare i territori del parmense colpiti dal dissesto, ma anche di realizzare un servizio approfondito sul quotidiano di cui è direttore. 
Fabio Fabbri ha poi riportato l’attenzione sull’importanza della difesa del suolo, compito che spetta alla Regione, mentre Francesco Castria ha sottolineato i limiti del Patto di Stabilità, dal quale dovrebbero essere esclusi i comuni colpiti da emergenza.
A tirare le fila dell’incontro è stato infine Oreste Pastorelli, che ha ribadito l’importanza di fare prevenzione, più che interventi d’emergenza, e si è impegnato a farsi portavoce della situazione in Commissione Ambiente, invitando il presidente Realacci a partecipare all’incontro che si terrà martedì 4 giugno a Montecitorio, quando le istituzioni che rappresentano i territori colpiti dal maltempo incontreranno il presidente della Camera Boldrini. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

3commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

1commento

Fatto del giorno

Gara Tep-Busitalia: perquisizioni a Smtp

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

2commenti

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

26commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat