12°

Provincia-Emilia

Busseto e la Bassa in lutto: addio a monsignor Raffelli

Busseto e la Bassa in lutto: addio a monsignor Raffelli
0

Paolo Panni
Cordoglio, in tutta Busseto e nella diocesi di Fidenza per la morte di monsignor Samuele Raffelli. Dopo 68 anni di servizio attento, generoso ed instancabile alla Chiesa, il sacerdote nativo di Sant’Andrea di Busseto si è spento, all’età di 90 anni. Da un decennio ospite della Casa residenza della Fondazione «Pallavicino» di Busseto, ha ricoperto numerosi ed importanti incarichi in varie località della diocesi di Fidenza.
Nato il 27 ottobre 1922, ed ordinato sacerdote il 20 maggio 1945 dal vescovo monsignor Francesco Giberti (di cui è ora in corso la causa di canonizzazione) è stato, da giovane sacerdote, curato a Cella di Noceto (1956-1946), Parola (1946-1947) e Pieveottoville (1947-1956) e, quindi, canonico della cattedrale (dal 1956 al 1964). Dal 1957 al 1965 è stato insegnante del seminario diocesano e, dal 1965 al 2003, e quindi per ben 38 anni, è stato alla guida, in qualità di arciprete parroco, di San Nicomede e di Ponte Ghiara (dove risiedeva). E’ stato anche, nel corso degli anni, cerimoniere vescovile, vicepresidente dell’Opera diocesana di assistenza, delegato diocesano Onarmo, membro della commissione diocesana per l’arte sacra e la liturgia, vicario a Chiusa Ferranda, membro della commissione diocesana per i confini delle parrocchie, direttore dell’ufficio amministrativo della diocesi, dell’ufficio tecnico diocesano e segretario del Consiglio diocesano per l’amministrazione dei Beni ecclesiastici e, ancora, membro della commissione amministrativa del Seminario, segretario della commissione diocesana per l’assistenza sociale, membro del consiglio presbiterale diocesano, mentre, negli ultimi anni, dal 2005 al 2011, ha svolto il suo ministero, in qualità di delegato vescovile, alla guida della parrocchia di San Rocco di Busseto. Da tempo era stato insignito dell’onorificenza di «Cappellano di Sua Santità»; per questo poteva fregiarsi del titolo di «monsignore». Inoltre, fin dal primo giorno in cui ha deciso di ritirarsi fra le mura della Casa residenza «Pallavicino» è stato, di fatto, cappellano della stessa celebrandovi la messa fino a qualche giorno fa.
Sacerdote e uomo di profonda bontà, generosità, senso del dovere, fedeltà assoluta alla sua missione e amore intenso verso la sua gente e la sua diocesi, si è sempre distinto per il carattere riservato ma, allo stesso tempo, pronto al dialogo, alla battuta e per quella grande cultura che lo ha sempre animato. Attento alle problematiche dei giovani e delle sue comunità, ha reso più funzionali gli oratori di San Nicomede e Ponte Ghiara ed ha promosso importanti lavori a beneficio delle chiese degli stessi paesi e di San Rocco di Busseto.
Estremamente legato alla sua terra bussetana ha deciso di trascorrere qui gli anni della sua anzianità. Pochi giorni fa le sue condizioni di salute sono improvvisamente precipitate, al punto da rendere necessario il trasferimento all’ospedale di Vaio dove ha ricevuto le visite di diversi sacerdoti e del vescovo monsignor Carlo Mazza col quale, soltanto venerdì pomeriggio, ha avuto un colloquio privato. Nelle ultime ore di vita ha pregato ed ha più volte ripetuto, con quella grande fede che lo ha sempre animato, «Sono pronto». E così, se il 20 maggio 1945, al vescovo che lo ordinava sacerdote rispose «Eccomi», 68 anni dopo, ha serenamente risposto «Eccomi» alla chiamata del Padre che gli ha detto: «Vieni servo buono e fedele, entra nella gioia del tuo Signore».
Oggi alle 15, nella chiesa parrocchiale della «sua» Sant’Andrea di Busseto si terrà la cerimonia esequiale presieduta dal vescovo monsignor Mazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia

Parma

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery