-2°

10°

Provincia-Emilia

Busseto e la Bassa in lutto: addio a monsignor Raffelli

Busseto e la Bassa in lutto: addio a monsignor Raffelli
0

Paolo Panni
Cordoglio, in tutta Busseto e nella diocesi di Fidenza per la morte di monsignor Samuele Raffelli. Dopo 68 anni di servizio attento, generoso ed instancabile alla Chiesa, il sacerdote nativo di Sant’Andrea di Busseto si è spento, all’età di 90 anni. Da un decennio ospite della Casa residenza della Fondazione «Pallavicino» di Busseto, ha ricoperto numerosi ed importanti incarichi in varie località della diocesi di Fidenza.
Nato il 27 ottobre 1922, ed ordinato sacerdote il 20 maggio 1945 dal vescovo monsignor Francesco Giberti (di cui è ora in corso la causa di canonizzazione) è stato, da giovane sacerdote, curato a Cella di Noceto (1956-1946), Parola (1946-1947) e Pieveottoville (1947-1956) e, quindi, canonico della cattedrale (dal 1956 al 1964). Dal 1957 al 1965 è stato insegnante del seminario diocesano e, dal 1965 al 2003, e quindi per ben 38 anni, è stato alla guida, in qualità di arciprete parroco, di San Nicomede e di Ponte Ghiara (dove risiedeva). E’ stato anche, nel corso degli anni, cerimoniere vescovile, vicepresidente dell’Opera diocesana di assistenza, delegato diocesano Onarmo, membro della commissione diocesana per l’arte sacra e la liturgia, vicario a Chiusa Ferranda, membro della commissione diocesana per i confini delle parrocchie, direttore dell’ufficio amministrativo della diocesi, dell’ufficio tecnico diocesano e segretario del Consiglio diocesano per l’amministrazione dei Beni ecclesiastici e, ancora, membro della commissione amministrativa del Seminario, segretario della commissione diocesana per l’assistenza sociale, membro del consiglio presbiterale diocesano, mentre, negli ultimi anni, dal 2005 al 2011, ha svolto il suo ministero, in qualità di delegato vescovile, alla guida della parrocchia di San Rocco di Busseto. Da tempo era stato insignito dell’onorificenza di «Cappellano di Sua Santità»; per questo poteva fregiarsi del titolo di «monsignore». Inoltre, fin dal primo giorno in cui ha deciso di ritirarsi fra le mura della Casa residenza «Pallavicino» è stato, di fatto, cappellano della stessa celebrandovi la messa fino a qualche giorno fa.
Sacerdote e uomo di profonda bontà, generosità, senso del dovere, fedeltà assoluta alla sua missione e amore intenso verso la sua gente e la sua diocesi, si è sempre distinto per il carattere riservato ma, allo stesso tempo, pronto al dialogo, alla battuta e per quella grande cultura che lo ha sempre animato. Attento alle problematiche dei giovani e delle sue comunità, ha reso più funzionali gli oratori di San Nicomede e Ponte Ghiara ed ha promosso importanti lavori a beneficio delle chiese degli stessi paesi e di San Rocco di Busseto.
Estremamente legato alla sua terra bussetana ha deciso di trascorrere qui gli anni della sua anzianità. Pochi giorni fa le sue condizioni di salute sono improvvisamente precipitate, al punto da rendere necessario il trasferimento all’ospedale di Vaio dove ha ricevuto le visite di diversi sacerdoti e del vescovo monsignor Carlo Mazza col quale, soltanto venerdì pomeriggio, ha avuto un colloquio privato. Nelle ultime ore di vita ha pregato ed ha più volte ripetuto, con quella grande fede che lo ha sempre animato, «Sono pronto». E così, se il 20 maggio 1945, al vescovo che lo ordinava sacerdote rispose «Eccomi», 68 anni dopo, ha serenamente risposto «Eccomi» alla chiamata del Padre che gli ha detto: «Vieni servo buono e fedele, entra nella gioia del tuo Signore».
Oggi alle 15, nella chiesa parrocchiale della «sua» Sant’Andrea di Busseto si terrà la cerimonia esequiale presieduta dal vescovo monsignor Mazza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

bello figo

bufera

Bello Figo tra minacce e 4 concerti annullati in un mese Video: live a Torino

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 23 gennaio

VELLUTO ROSSO

Una settimana a teatro: classico, contemporaneo e...

Lealtrenotizie

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

DELITTO DI NATALE

Sopralluogo a Cassio per dare le risposte che mancano

2commenti

Poltica

Pizzarotti con il centrosinistra? Pd, scintille tra Parma e Bologna

Merola: "Lo coinvolgerei". Serpagli: "Nell'Ulivo il gioco è di squadra". Pizzarotti: "Parma ben amministrare, il Pd locale dovrebbe essere contento e non zittire"

1commento

il fatto del giorno

Quando la burocrazia può davvero prevenire le tragedie Video

carabinieri

70 cellulari e 15,200 euro in casa, arrestato spacciatore albanese Video

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

2commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Dedicato a Toscanini nel 150° anniversario dalla nascita. Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

SCUOLA

Notte dei licei: il Classico Maria Luigia Gallery

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

SONDAGGIO

Evacuo è ancora utile alla "causa" Parma?

ITALIA/MONDO

incidente

Elicottero del 118 precipita nell'aquilano: tutti morti i sei a bordo

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

1commento

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

2commenti

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince
la Brignone,
la Bassino terza

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

FOOD

IL VINO

Nasce ad ottobre il Pignoletto "Bosco" manifesto dei Bortolotti

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure