-5°

Provincia-Emilia

A Castione Marchesi due gestori e tante lamentele per i lampioni

A Castione Marchesi due gestori e tante lamentele per i lampioni
0

C'è scontento a Castione Marchesi per la restrizione del tempo di accensione dei lampioni della pubblica illuminazione. «Per la verità - si sono sfogati alcuni castionesi - la restrizione tocca solo i lampioni del Comune, quelli di proprietà Enel Sole continuano nella loro solita periodicità».
«La divisione in due dell’illuminazione pubblica da sempre crea confusione negli abitanti della maggior frazione fidentina, ma con unico comun denominatore: scontento per entrambe le gestioni. Già abbiamo segnalato in un paio di occasioni di cadute di lampioni vetusti, dove solo per puro caso nessuno si è ferito (o peggio) essendo essi caduti sulla carreggiata stradale, messi lì da circa cinquant'anni avrebbero raggiunto "l'età di pensionamento". Età ancor più avanzata ed inefficenza maggiore per quelli lungo la strada per la stazione ferroviaria, in entrambi i casi Enel Sole.
Anche in questo caso  tragedia sfiorata: un tombino stradale, proprio davanti al cimitero frazionale, si è rotto e data la scarsissima visibilità notturna avrebbe potuto rappresentare un grave pericolo per i veicoli in transito, per fortuna che tale rottura è avvenuta di giorno e successivamente adeguatamente segnalata.
Adesso invece nell’occhio del ciclone c'è la parte che interessa il comune di Fidenza: alcune settimane fa un guasto fece spegnere per alcune sere i lampioni della strada Traversante Panperduto (quella che unisce la provinciale 588 proprio di fronte al forno della frazione alla Strada Panperduto).
Anche i lampioni nel circondario della chiesa e del monastero e dei fari che ne illuminano tutto il complesso furono coinvolti in quel guasto, lasciando così al buio una consistente zona del paese. Il guasto è stato riparato, ma da un paio di settimane l’accensione della pubblica illuminazione (quella di competenza del comune) avviene a partire dalle 21,30 con spegnimento prima delle 4,30, in una parte della piazza giardino si spengono addirittura a mezzanotte, lasciando così al buio totale la via delle case a schiera e il solito Traversante Panperduto ed altre parti del paese fino alle 21,30 e dopo delle 4,30».
«Le lamentele arrivate al Comune - concludono alcuni residenti - hanno ricevuto risposta giustificativa in merito ad una riduzione dei consumi energetici imposta dall’alto, ma la popolazione non condivide, soprattutto se restrizioni a carattere energetico coincidono con una limitazione della sicurezza dei cittadini: come è noto il paese è da anni meta di raid  ladreschi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

1commento

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

3commenti

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

21commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

Rigopiano

Francesca che dall'ospedale aspetta il suo Stefano

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto