-2°

Provincia-Emilia

A Castione Marchesi due gestori e tante lamentele per i lampioni

A Castione Marchesi due gestori e tante lamentele per i lampioni
0

C'è scontento a Castione Marchesi per la restrizione del tempo di accensione dei lampioni della pubblica illuminazione. «Per la verità - si sono sfogati alcuni castionesi - la restrizione tocca solo i lampioni del Comune, quelli di proprietà Enel Sole continuano nella loro solita periodicità».
«La divisione in due dell’illuminazione pubblica da sempre crea confusione negli abitanti della maggior frazione fidentina, ma con unico comun denominatore: scontento per entrambe le gestioni. Già abbiamo segnalato in un paio di occasioni di cadute di lampioni vetusti, dove solo per puro caso nessuno si è ferito (o peggio) essendo essi caduti sulla carreggiata stradale, messi lì da circa cinquant'anni avrebbero raggiunto "l'età di pensionamento". Età ancor più avanzata ed inefficenza maggiore per quelli lungo la strada per la stazione ferroviaria, in entrambi i casi Enel Sole.
Anche in questo caso  tragedia sfiorata: un tombino stradale, proprio davanti al cimitero frazionale, si è rotto e data la scarsissima visibilità notturna avrebbe potuto rappresentare un grave pericolo per i veicoli in transito, per fortuna che tale rottura è avvenuta di giorno e successivamente adeguatamente segnalata.
Adesso invece nell’occhio del ciclone c'è la parte che interessa il comune di Fidenza: alcune settimane fa un guasto fece spegnere per alcune sere i lampioni della strada Traversante Panperduto (quella che unisce la provinciale 588 proprio di fronte al forno della frazione alla Strada Panperduto).
Anche i lampioni nel circondario della chiesa e del monastero e dei fari che ne illuminano tutto il complesso furono coinvolti in quel guasto, lasciando così al buio una consistente zona del paese. Il guasto è stato riparato, ma da un paio di settimane l’accensione della pubblica illuminazione (quella di competenza del comune) avviene a partire dalle 21,30 con spegnimento prima delle 4,30, in una parte della piazza giardino si spengono addirittura a mezzanotte, lasciando così al buio totale la via delle case a schiera e il solito Traversante Panperduto ed altre parti del paese fino alle 21,30 e dopo delle 4,30».
«Le lamentele arrivate al Comune - concludono alcuni residenti - hanno ricevuto risposta giustificativa in merito ad una riduzione dei consumi energetici imposta dall’alto, ma la popolazione non condivide, soprattutto se restrizioni a carattere energetico coincidono con una limitazione della sicurezza dei cittadini: come è noto il paese è da anni meta di raid  ladreschi». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

9commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

1commento

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti