22°

Provincia-Emilia

Guardia di Finanza in Comune a Berceto

Guardia di Finanza in Comune a Berceto
Ricevi gratis le news
1

La Guardia di Finanza ha effettuato controlli nella sede del Comune di Berceto. La notizia è stata divulgata dallo stesso sindaco del Comune montano, Luigi Lucchi. "Ieri ho trascorso la giornata in Municipio, fino a tarda sera, insieme a tutti i dirigenti, per assolvere i compiti che richiedevano gli agenti della Guardia di Finanza arrivati, in forza, nella prima mattinata.Non credo - dice Lucchi - che gli agenti siano venuti per controlli di routine.Mentalmente faccio il conto degli esposti che mi sono stati rivolti, come Sindaco, in questi quattro anni e siamo a undici. Molti non hanno avuto corso e credo sia rimasto in piedi quello che mi chiama  a rispondere, come Sindaco, per dell’erba accumulata, nonostante i cartelli di divieto, dai miei concittadini indisciplinati, nei pressi del centro sportivo.Ovviamente non so come finirà quest’ultimo esposto".
"Come uomo delle Istituzioni immagino, sempre nella distinzione dei ruoli, collaborazione tra le diverse entità dello Stato e non ho vissuto con apprensione la presenza degli agenti in divisa “accampati” negli uffici comunali e neppure preoccupazione per la catasta di documenti richiesti. Nella mia riforma ideale dell’Ente Comune - aggiunge il sindaco di Berceto - immagino meno burocrazia, meno adempimenti formali e maggiore controllo nella concretezza e libertà delle azioni e dei  comportamenti, degli eletti, per dare risposte concrete ai cittadini.  Vorrei insomma molta  più libertà per gli amministratori ma un controllo, da un terzo, magari proprio dalla Guardia di Finanza, a fine mandato, per presentare una situazione certificata agli elettori, ai cittadini che mantengono, con le proprie tasse comunali, la struttura e gli stipendi. Si eliminerebbe il ritornello, disdicevole, ormai abusato: “ci hanno lasciato debiti; colpa dell’amministrazione di prima”. Che è poi gridare al lupo al lupo con il risultato, della fiaba, che quando il lupo c’è davvero nessuno se ne premura. Si avrebbe un voto maturo basato sulle cose concrete e non sulle simpatie e appartenenze".
"Nonostante tutti questi esposti, la palese cattiverie e falsità delle interpellanze - conclude Lucchi - resto sempre più convinto che la politica, la buona politica e buona amministrazione, non le si fanno con i Giudici, i Carabinieri, la Guardia di Finanza ma con azioni, appunto, politiche, coinvolgendo i cittadini. In cuor mio, riuscendo sempre a vedere il lato positivo di ogni cosa, credo che lo “spauracchio” della Guardia di Finanza, in Italia vissuto con terrore, in definitiva, possa aiutare un Sindaco che vuole una corretta macchina amministrativa distrutta, a mio avviso, dai decreti Bassanini. Questi, infatti, affidano responsabilità ai dirigenti che per loro natura non sono portati ad assumerle  e pertanto, in buona fede, per tutelarsi, non sbagliare, bloccano tutto dietro il muro del formalismo disinteressandosi dei bisogni dei cittadini che poi li remunerano con lo stipendio. I funzionari, i dipendenti, non aspettano i voti ma lo stipendio e questo, a differenza dei voti, arriva, per il momento, a ogni ventisette del mese. Molte volte meritato ma non sempre.Credo di non sbagliarmi nel ritenere positiva questa visita. Il male che si vuol fare a volte ricade sugli estensori".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • TOMMASO ARMANI

    30 Maggio @ 17.56

    il punto non è l' erba scaricata nei pressi del campo sportivo, ma ii "concittadini indisciplinati" che guarda un po', hanno solamente rispettato le indicazioni precise dell' assessore comunale. In ogni modo sotto l'erba ci sono tra altre cose,anche le pietre che vengono dalla demolizione del pavimento della piazza S. Moderanno, lavoro eseguito sotto la stretta sorveglianza del Sig. Sindaco onnipresente in questa piazza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Marino Perani

Marino Perani

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

PARMA

Furto alla ditta "Mef" di strada del Paullo: è il secondo in 8 giorni 

Bottino da quantificare

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

13commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

ALIMENTARE

Torna il "World Pasta Day", San Paolo è la "capitale". E il 25 ottobre, pastici aperti anche a Parma

Aidepi presenta la Giornata mondiale del 25 ottobre

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

FOTOGRAFIA

Percezione e realtà negli scatti di Volumnia Fontana

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»