Provincia-Emilia

Guardia di Finanza in Comune a Berceto

Guardia di Finanza in Comune a Berceto
1

La Guardia di Finanza ha effettuato controlli nella sede del Comune di Berceto. La notizia è stata divulgata dallo stesso sindaco del Comune montano, Luigi Lucchi. "Ieri ho trascorso la giornata in Municipio, fino a tarda sera, insieme a tutti i dirigenti, per assolvere i compiti che richiedevano gli agenti della Guardia di Finanza arrivati, in forza, nella prima mattinata.Non credo - dice Lucchi - che gli agenti siano venuti per controlli di routine.Mentalmente faccio il conto degli esposti che mi sono stati rivolti, come Sindaco, in questi quattro anni e siamo a undici. Molti non hanno avuto corso e credo sia rimasto in piedi quello che mi chiama  a rispondere, come Sindaco, per dell’erba accumulata, nonostante i cartelli di divieto, dai miei concittadini indisciplinati, nei pressi del centro sportivo.Ovviamente non so come finirà quest’ultimo esposto".
"Come uomo delle Istituzioni immagino, sempre nella distinzione dei ruoli, collaborazione tra le diverse entità dello Stato e non ho vissuto con apprensione la presenza degli agenti in divisa “accampati” negli uffici comunali e neppure preoccupazione per la catasta di documenti richiesti. Nella mia riforma ideale dell’Ente Comune - aggiunge il sindaco di Berceto - immagino meno burocrazia, meno adempimenti formali e maggiore controllo nella concretezza e libertà delle azioni e dei  comportamenti, degli eletti, per dare risposte concrete ai cittadini.  Vorrei insomma molta  più libertà per gli amministratori ma un controllo, da un terzo, magari proprio dalla Guardia di Finanza, a fine mandato, per presentare una situazione certificata agli elettori, ai cittadini che mantengono, con le proprie tasse comunali, la struttura e gli stipendi. Si eliminerebbe il ritornello, disdicevole, ormai abusato: “ci hanno lasciato debiti; colpa dell’amministrazione di prima”. Che è poi gridare al lupo al lupo con il risultato, della fiaba, che quando il lupo c’è davvero nessuno se ne premura. Si avrebbe un voto maturo basato sulle cose concrete e non sulle simpatie e appartenenze".
"Nonostante tutti questi esposti, la palese cattiverie e falsità delle interpellanze - conclude Lucchi - resto sempre più convinto che la politica, la buona politica e buona amministrazione, non le si fanno con i Giudici, i Carabinieri, la Guardia di Finanza ma con azioni, appunto, politiche, coinvolgendo i cittadini. In cuor mio, riuscendo sempre a vedere il lato positivo di ogni cosa, credo che lo “spauracchio” della Guardia di Finanza, in Italia vissuto con terrore, in definitiva, possa aiutare un Sindaco che vuole una corretta macchina amministrativa distrutta, a mio avviso, dai decreti Bassanini. Questi, infatti, affidano responsabilità ai dirigenti che per loro natura non sono portati ad assumerle  e pertanto, in buona fede, per tutelarsi, non sbagliare, bloccano tutto dietro il muro del formalismo disinteressandosi dei bisogni dei cittadini che poi li remunerano con lo stipendio. I funzionari, i dipendenti, non aspettano i voti ma lo stipendio e questo, a differenza dei voti, arriva, per il momento, a ogni ventisette del mese. Molte volte meritato ma non sempre.Credo di non sbagliarmi nel ritenere positiva questa visita. Il male che si vuol fare a volte ricade sugli estensori".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • TOMMASO ARMANI

    30 Maggio @ 17.56

    il punto non è l' erba scaricata nei pressi del campo sportivo, ma ii "concittadini indisciplinati" che guarda un po', hanno solamente rispettato le indicazioni precise dell' assessore comunale. In ogni modo sotto l'erba ci sono tra altre cose,anche le pietre che vengono dalla demolizione del pavimento della piazza S. Moderanno, lavoro eseguito sotto la stretta sorveglianza del Sig. Sindaco onnipresente in questa piazza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti