12°

Provincia-Emilia

Gli ambulanti di Salso lanciano l'allarme "Se restiamo qui il mercato muore"

Gli ambulanti di Salso lanciano l'allarme "Se restiamo qui il mercato muore"
1

Davide Castellazzi
C’è un certo fermento tra gli ambulanti del mercato di Salsomaggiore Terme. Un misto di preoccupazione e speranza, di rassegnazione e voglia di combattere. Il mercato salsese è da tempo in calo, di circa 120 banchi presenti due anni fa quasi 60 si sono ritirati, alcuni persino consegnando la licenza in comune. Gli incassi continuano a scendere e la recente perdita del parcheggio adiacente al sito del mercato, per cui l’amministrazione non ha rinnovato la convenzione con il vicino oratorio, non ha migliorato la situazione.
La  fiera di San Vitale, però, ha consentito di individuare una possibile via d’uscita dal problema. In data 26 aprile, infatti, il mercato è stato provvisoriamente spostato nei pressi del parco Mazzini, inglobato nell’insieme di iniziative per la festa del patrono. In quell’occasione, gli ambulanti hanno visto i loro incassi lievitare, raddoppiare, persino quadruplicare. Per questo motivo molti di loro cominciano a chiedere che la via attorno a Parco Mazzini diventi il nuovo sito del mercato.
Fabio Brasola, che ha un banco d’abbigliamento, è tra i più convinti ed è certo di avere la popolazione di Salso dalla sua. «Le persone ci chiedevano perché non facciamo il mercato sempre lì», spiega, «inoltre anche i bar nei pressi del parco hanno lavorato molto di più».
 Rimane il dubbio che a favorire maggiori introiti sia stata l’occasione della festa, con un pubblico non abituale e proveniente da fuori città, ma Armando Bussandri, titolare di un altro banco, non la pensa così: «c’erano salsesi molto più felici di avere il mercato a portata di mano», racconta, «poi persone che facevano le cure alle terme e approfittavano della pausa di dieci minuti per le compere e che non vengono fin qui, nella sede abituale».
Alessandro vende calze e la pensa allo stesso modo, così Umberto, titolare di un banco di bigiotteria. Renata, abbigliamento, non ha dubbi: «Se ci lasciano qui moriamo». Insomma, a detta dei diretti interessati, è necessario un cambiamento drastico e il paragone tra la vecchie sede, dove il cassetto piange, e la nuova, ove domanda e offerta sembrano incontrarsi a meraviglia, sembrerebbe incoronare come vincitrice la seconda. Gli ambulanti raccontano anche di nuovi clienti che non sapevano neanche che a Salso vi fosse un mercato, del banco del pesce che ha esaurito i prodotti prima della chiusura, di anziani felici di non dover camminare troppo.
 Un detto popolare mette in guardia sui cambiamenti, «chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quel che lascia ma non quel che trova», ma in tempo di gravi difficoltà il rischio più grosso potrebbe essere l’immobilismo. In una città nella quale tutto il commercio, non solo quello ambulante, attraversa una crisi profonda è forse tempo di ripensare anche ciò che si dava per scontato e di sedersi attorno a un tavolo con gli interessati per trovare nuove soluzioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pavesin Luciano

    29 Maggio @ 20.10

    La sede naturale del mercato e quella attuale.la faccenda dei parcheggi e' superata...il mercato e' un luogo sicuro con i bagni ed e' recintato. il calo delle vendite e' collegato all'attuale congiuntura che avvolge il nostro paese.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Canale 5, Ceccherini abbandona l'Isola dei Famosi

Foto Ansa

isola dei famosi

Ceccherini litiga con Raz Degan e se ne va. Televoto: sms risarciti

1commento

«Leone di Lernia, non mollare»

E' grave

«Leone di Lernia, non mollare»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il Carnevale della Pappa

LA PEPPA

Ricette in video: Nodini dell'amore per carnevale Video

di Paola Guatelli

Lealtrenotizie

Via Venezia, pensionata scippata

CRIMINALITA'

Via Venezia, pensionata scippata

Finto tecnico

Ancora un'anziana truffata

Ospedale Maggiore

La nuova vita di Denis inizia a Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Salsomaggiore

Gli ambulanti protestano: «Troppo sacrificati»

CARABINIERI

Sid, il cane antidroga a caccia di dosi nel greto della Parma

Vandalismi

Si sveglia e trova l'auto devastata

Traversetolo

Cazzola, i ladri tornano per la terza volta

Associazioni

Arci Golese, la casa comune di Baganzola

Inchiesta

Multe, Parma fra le città che incassano di più: è terza in Italia Dati 

Quattroruote pubblica la top ten 2016 delle città dove gli automobilisti sono più "tartassati"

5commenti

Estorsione

Chiede soldi all'ex amante per non pubblicare foto "compromettenti": 28enne parmigiana patteggia

Il fatto del giorno

L'ultima verità sulla legionella

2commenti

Allarme

Quei 40 bambini «scomparsi» dalle classi

6commenti

Parma

La Corte dei Conti contesta a Pizzarotti la nomina del Dg del Comune

Lo ha annunciato il sindaco su Facebook: "Esposto di un esponente dei Pd. Sono tranquillo"

4commenti

Giustizia

Tar in via di estinzione? I ricorsi calano del 20% all'anno Video

Intervista: Sergio Conti, presidente del Tar di Parma, fa il punto nel giorno dell'apertura dell'anno giudiziario

3commenti

Marche

Due parmigiane fra le macerie per salvare le opere d'arte: "Situazione inimmaginabile"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

11commenti

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Discoteca offre 100 euro alle donne senza slip, è polemica

tv

Rai: anche per gli artisti arriva il tetto degli stipendi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Trattoria al Teatro», tutto il buono della tradizione

Fotografia

Scatti al bar per impersonare... la quotidianità

SPORT

Europa League

Harakiri Fiorentina: il Borussia vince 4-2 e passa il turno

Calcio

I play-off di Lega Pro: ecco come funzionano

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

SALONE

A Ginevra 126 novità La guida