-2°

Provincia-Emilia

Fornovo, una giornata dedicata alle produzioni biologiche

Fornovo, una giornata dedicata alle produzioni biologiche
0

«Il Gruppo di acquisto solidale di Fornovo, in collaborazione con la Pro loco, Des Parma e patrocinio del Comune ha organizzato per sabato al Foro 2000, la seconda edizione del Bio Day, una giornata dedicata alla produzioni biologiche con esposizione, degustazione e vendita di prodotti naturali. Dalle 16 sarà attivo il mercatino dei produttori, che avranno modo di raccontare al pubblico la loro esperienza di lavoro. Biologici anche i prodotti a chilometro zero che cucineranno per la cena, a partire dalle 20 su prenotazione, i responsabili della Biosteria di Parma.
 Nel pomeriggio saranno attivi anche laboratori per bambini. Tra questi, il Parco Boschi di Carrega, della Macroarea per i Parchi e la Biodiversità dell’Emilia Occidentale e associazione il Melorosa propongono «L'orto ovunque!»: come creare un piccolo orto con piante officinali e utili, biologico, grazioso e decorativo, da poter collocare in qualsiasi spazio, da un terrazzo a un balcone a un davanzale, utilizzando anche materiali di recupero facilmente reperibili in ogni casa.
In serata è poi in programma il concerto degli «Emily», che promuoveranno il projet album «Cantari della guerra silenziosa». Nato nel 2006 con il nome di Emily County Folk il gruppo si è trasformato negli anni, con l’obiettivo di rinnovare la propria musica, introducendo sonorità ispirate al Folk-rock, reggae ed elettronico mantenendo la poetica sociale e di lotta che da sempre li caratterizza. Gli «Emily» che oltre ai componenti storici Alessandro Stocchi, Marco Aiello e Nicolas De Francesco vedono l’ingresso nel gruppo del chitarrista ritmico e solista Leonardo Barbieri e la collaborazione con l’amico cantautore Francesco Pelosi, proporranno il concerto-spettacolo «Cantari della Guerra Silenziosa» ispirato alla pentalogia di romanzi di Manuel Scorza.
Spazio alla solidarietà Il Bio Day darà spazio anche alla solidarietà. Alle 18 di sabato  è infatti in programma lo spettacolo «Il compleanno di Zaff»: esito teatrale della classe terza D Primaria di Collecchio per il progetto dedicato a Lara Araldi, una giovane psicologa socia dell’Associazione Mani, prematuramente scomparsa, co-fondatrice del Centro Leukè.
 Il  progetto intitolato «Papà mandami a scuola... mamma aiutami a restarci»  promosso dal Partenariato FEEDA-Mani- Assessorato Pari opportunità della Provincia di Parma e Comune di Collecchio, permette attualmente la frequenza a scuola di 54 bambine a Pire, un villaggio senegalese, e l’organizzazione delle festa dell’eccellenza femminile: una iniziativa interna al progetto «Donne di Pire in Movimento». Il progetto è al quarto anno di vita. Il primo anno sono stati assegnati 20 Premi Lara Araldi, il secondo anno 28, il terzo anno 36. Nell’anno scolastico 2012-13 FEEDA ha assegnato 54 premi Lara Araldi, che consistono nella presa in carico totale, dall’iscrizione scolastica, il materiale scolastico, dai libri al temperamatite, gli zaini, le uniformi scolastiche, alle spese di scolarizzazione delle 54 ragazze, dalla scuola elementare al liceo a cui sono stati assegnati i premi. FEEDA ed il Collettivo locale che sostengono il progetto hanno inoltre organizzato, sempre grazie al progetto, corsi di sostegno nelle materie scientifiche in cui tradizionalmente le ragazze sono più insicure. L’obiettivo è quello di potenziare quanto più possibile l’effetto della scolarizzazione. Gli alunni di Collecchio, coordinati dall’insegnante Matilde Savi e introdotti dall’intervento di Veronica Federico dell’Associazione Mani, contribuiranno all’iniziativa con il loro spettacolo, organizzato anche per informare sul progetto le scuole di Fornovo, che saranno invitate.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017