11°

Provincia-Emilia

Il premier Letta: "Vogliamo lavorare moltissimo per dare risposte ai terremotati dell'Emilia" Intanto la terra continua a tremare

Il premier Letta: "Vogliamo lavorare moltissimo per dare risposte ai terremotati dell'Emilia" Intanto la terra continua a tremare
Ricevi gratis le news
3

«Vogliamo lavorare moltissimo per dare risposte» alla gente colpita dal sisma del maggio 2012. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, arrivando nella sede della Regione Emilia-Romagna per un incontro a un anno dal terremoto che ha colpito l’Emilia. Ad attenderlo, il presidente della Regione Vasco Errani e, tra gli altri, il ministro per gli Affari Regionali Graziano Delrio.
Dopo l’incontro in Regione, il presidente del Consiglio si reca in visita a Medolla per incontrare i dipendenti della Menù, azienda alimentare colpita da terremoto, e poi a Mirandola, dai lavoratori della Sorin, azienda biomedicale.
Nel pomeriggio, poi, il premier si recherà a Montecatone, nell’Imolese, dove è ricoverato il carabiniere Giuseppe Giangrande, ferito da un colpo di arma da fuoco fuori da palazzo Chigi, proprio nel giorno del giuramento del Governo Letta.

Durante la visita del presidente del Consiglio in Regione, il consigliere regionale e capogruppo della Lega Nord Mauro Manfredini ha esposto un cartello bianco con scritto "Presidente l’Emilia soffre ci conceda la no tax area". 

"MENO PASSERELLE DI POLITICI, PIU' SOLDI VERI": MANIFESTAZIONE A MIRANDOLA. Una quarantina di persone sono in presidio davanti alla Sorin, azienda biomedicale di Mirandola, dove è attesa la visita del premier Enrico Letta. Hanno cartelli che recitano «rimborso dei costi di ricostruzione effettivi» oppure «meno passerelle dei politici più soldi veri». «Questa non è una protesta, è un saluto», spiega Sandro Romagnoli, del Comitato Sisma.12 che ha organizzato il presidio. «Vogliamo mettere in chiaro che la realtà che viene rappresentata, che l’Emilia va benissimo, non è vera. La ricostruzione non sta partendo». Lo scopo della manifestazione è anche di ottenere un incontro di una delegazione con Letta.

GABRIELLI: "NO A UNA GESTIONE RAGIONERISTICA DELLA PROTEZIONE CIVILE". «Noi non chiediamo una protezione civile come quella che negli ultimi anni è stata gestita con una ottusa e miope visione ragionieristica». Lo ha detto il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli rivolgendosi al presidente del consiglio, Enrico Letta, a Bologna per un incontro ad un anno dal sisma che ha colpito l’Emilia.
Gabrielli dopo aver ricordato il momento di transizione e di riforma della protezione civile nel quale è arrivato il terremoto emiliano, ha detto che «laddove le risorse arrivano nei tempi e modi giusti c'è un Paese che sa gestirle. Ci sono delle amministrazioni che sanno fare la loro parte perchè questi temi non possono essere trattati come una sorta di pendolo. Abbiamo vissuto stagioni nelle quali la protezione civile è stata una sorta di strumento demiurgico, il risolutore di tutti i problemi. Non chiediamo questa protezione civile». Al termine del suo intervento, il prefetto ha ringraziato Letta per la riconferma al vertice del dipartimento e ha detto: «voglio rassicurare lei e il governo che l’unica spilla che porto al bavero è quella del tricolore simbolo dell’unità nazionale e dell’imparzialità delle istituzioni».

LA TERRA CONTINUA A TREMARE. (dal sito INGV)
Un terremoto di magnitudo (Ml) 2.9 è avvenuto alle ore 03:49:23 italiane del giorno 30/Mag/2013 (01:49:23 30/Mag/2013 - UTC).
Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV nel distretto sismico: Pianura_padana_emiliana.

Queste le caratteristiche:
Magnitudo(Ml)  2.9
Data-Ora 30/05/2013 alle 03:49:23 (italiane)
30/05/2013 alle 01:49:23 (UTC) 
Coordinate  44.89°N, 10.848°E 
Profondità 5 km 
Distretto sismico  Pianura_padana_emiliana
 
Comuni entro i 10Km

GONZAGA (MN)
MOGLIA (MN)
FABBRICO (RE)
REGGIOLO (RE)
RIO SALICETO (RE)
ROLO (RE)
NOVI DI MODENA (MO)

Comuni tra 10 e 20km

BORGOFORTE (MN)
MOTTEGGIANA (MN)
PEGOGNAGA (MN)
QUISTELLO (MN)
SAN BENEDETTO PO (MN)
SUZZARA (MN)
CAMPAGNOLA EMILIA (RE)
CORREGGIO (RE)
GUASTALLA (RE)
LUZZARA (RE)
NOVELLARA (RE)
SAN MARTINO IN RIO (RE)
CAMPOGALLIANO (MO)
CARPI (MO)
CAVEZZO (MO)
CONCORDIA SULLA SECCHIA (MO)
SAN POSSIDONIO (MO)
SOLIERA (MO)
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • michele

    30 Maggio @ 17.18

    sentito, a Lesignano de bagni

    Rispondi

  • Vanna

    30 Maggio @ 13.07

    Mia figlia, Benedetta, l'ha avvertita benissimo, ha detto che è stata molto breve ma tosta!

    Rispondi

  • ELISA

    30 Maggio @ 10.06

    sentito!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 17 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

5commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

Le reazioni

La sindaca di Fornovo: "Tanta paura, ma niente danni"

Il sindaco Pizzarotti "La scossa è stata sentita a Parma, ma non è di particolare rilievo"

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

2commenti

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

Crolla la Juve, l'Inter batte l'Atalanta ed è seconda

SERIE B

Pari fra Salernitana e Cremonese: Parma sempre in testa

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto