15°

Provincia-Emilia

"Padus Amoenus": 18 anni nel segno della cultura

"Padus Amoenus": 18 anni nel segno della cultura
0

SISSA
Chiara De Carli
Festeggiare i 18 anni è un traguardo importante e carico di significato. Si diventa maggiorenni e si raggiunge la maturità. In questo, sicuramente, l’edizione 2013 della rassegna internazionale «Padus Amoenus», ideata proprio 18 anni fa da Silvia Ragazzini e Luciano Martelli, non ha deluso le aspettative. Nonostante il maltempo sono stati tanti gli artisti e gli amici che hanno voluto essere presenti nel teatro di Sissa sabato scorso, giorno delle premiazioni dei vincitori delle tante categorie in gara e momento culminante del concorso artistico letterario.
Un momento che è stato prima di tutto l’occasione per ritrovarsi, incontrarsi, conoscersi e anche far conoscere Sissa ai tanti ospiti venuti dall’estero e da diverse città d’Italia, come ha ricordato Silvia Ragazzini, assessore alla Cultura di Sissa, nei saluti iniziali. «L'insieme fa la forza - ha affermato -. La finalità del “Padus Amoenus” non è salire su un palco e ritirare il premio ma coinvolgere le persone e dar spazio alla cultura».
Grande entusiasmo per questo importante «compleanno» anche dal sindaco Maria Grazia Cavanna che ha applaudito gli organizzatori e tutti i volontari che, con il loro impegno, hanno contribuito alla riuscita della rassegna. «Non esiste un paese se non si guarda alla cultura. Il “Padus Amoenus” coinvolge tutta Sissa, dalle associazioni alla scuola, ed è per noi un motivo di grande orgoglio».
La parola è passata alla giuria per le premiazioni in programma. Tanti i personaggi illustri che si sono succeduti sul palco del teatro comunale di Sissa. «Autore d’oro Padus Amoenus 2013» è stato Ferdinando Triani; a Luigino Vador e Nicolina Ros è andato il premio «Padus d’oro 2013». Premio Padus Giovannino Guareschi a Cristiano Mazzanti per il libro «Guareschi» (ed. Ibskos Ulivieri). I riconoscimenti internazionali sono andati allo scrittore Guido Conti per il libro «il grande fiume Po» (premio scrittura e vita), a Francesco Paolo Pilato (premio una vita per la medicina), all’arpista Carla They (musica e poesia con stile), ad Alessandra Mauro Padovani (musica e poesia sui tasti), a Roberto Peroncini (una vita per l’arte).
Particolari applausi hanno preceduto l’arrivo sul palco di suor Rosa Graziano, intervenuta a ritirare il premio «Spiritualità e generosità» assegnato in omaggio a Madre Nazarena Majone. Per il «Clic d’oro» premi ad Angelo Cozzi (alla carriera), Andrea Biscosi, Nadia Olivieri, Luca Trascinelli, Erika Sereni e Sabrina Govi.
Applausi scroscianti hanno rimarcato il consenso per la decisione di conferire il premio «Bontà e solidarietà» all’associazione Protezione civile di Parma, all’associazione Anziani di Sissa e all’Associazione Alzheimer per la loro presenza assidua al fianco delle persone.
Un vero e proprio tributo di affetto ha infine sottolineato l’arrivo sul palco di Sante Cesari (premio speciale professionalità e ricerca) premiato per la perizia con cui si occupa del Museo del Passato di Sissa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

Lutto

Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, senza Baraye un attacco diverso

Crac

Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv