-4°

Provincia-Emilia

La Regione ha sciolto la Comunità montana Parma Est

La Regione ha sciolto la Comunità montana Parma Est
2

La Regione ha sciolto, in nome della semplificazione, altre tre comunità montane: dopo quelle dell’Appennino bolognese e dell’Appennino piacentino, la Regione ha provveduto - in accordo con i Comuni interessati - allo scioglimento della Comunità montana Parma Est, di quella dell’Appennino Forlivese e della Comunità montana dell’Alta Valmarecchia.  

La Comunità montana Parma Est comprendeva i Comuni di Langhirano, Lesignano, Neviano, Calestano, Tizzano, Palanzano, Corniglio e Monchio.
Quella in provincia di Forlì riguarda i comuni di Civitella di Romagna, Galeata, Meldola, Predappio, Premilcuore e Santa Sofia. La Comunità dell'Alta Valmarecchia, in provincia di Rimini, comprendeva i Comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant'Agata Feltria e Talamello.
 
L'obiettivo dello scioglimento, dice la Regione, è quello di «risparmiare nei costi di gestione per liberare più risorse possibili per la cura del territorio, i servizi alla persona e il sostegno alle imprese».
Il decreto di scioglimento prevede che le Unioni che nasceranno tra i Comuni delle ex Comunità montane subentreranno nella proprietà del patrimonio e nella gestione del personale, a cui sarà, quindi, garantito il posto di lavoro.
«In un momento di recessione strutturale della nostra economia e di pesanti tagli agli Enti locali e alle Regioni –
spiega Simonetta Saliera, vicepresidente della Regione Emilia-Romagna – è giusto ottimizzare le risorse disponibili concentrandole su servizi e investimenti mentre si deve risparmiare sui costi fissi di gestione. Con la nascita di Unioni, infatti, i Comuni manterranno tutti servizi e gli sportelli vicini ai cittadini, mentre centralizzeranno gli uffici interni».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • david

    31 Maggio @ 19.56

    cambia il nome ma rimane tutto come prima!

    Rispondi

  • carlo donnini

    31 Maggio @ 14.36

    Le comunità montane nella la nostra costituzione non sono più contemplate, visto che sono, anzi erano, un carrozzone che ha creato debiti con scarsa efficacia di gestione del territorio. Non vorrei che la regione cercasse o cerchi dii scaricare i debiti creati sui comuni che ne costituivano il nucleo, e facendo la parte di Ponzio Pilato ha aumentato le difficoltà ai comuni, che gia navigano in un mare di difficoltà. Sembra proprio che si voglia far vedere la capacità di rinnovamento (che non si ha neanche nell'anticamera del cervello) scaricando le responsabilità e colpe dei problemi esistenti ad altri.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta