-5°

Provincia-Emilia

Sulla Parma-Suzzara otto treni in meno. Viaggiatori infuriati: ancora penalizzati

Sulla Parma-Suzzara otto treni in meno. Viaggiatori infuriati: ancora penalizzati
2

Cristian Calestani

Otto corse della ferrovia Parma-Suzzara sono a rischio da domenica prossima. Il nuovo orario della linea ferroviaria che collega la Bassa mantovana e reggiana, oltre a Sorbolo, con Parma mette in preventivo la sospensione di quattro coppie di treni con inevitabili disagi in vista per i pendolari. 
Giovedì scorso, in extremis, è stata convocata un’assemblea nella sala consiliare del municipio di Gualtieri con la presenza dei sindaci dei paesi interessati, i tecnici dell’azienda di trasporto Tper e i rappresentati del comitato dei pendolari «In treno per Parma». 
Dal confronto è scaturita la promessa da parte della Tper di approfondire la questione e nel giro di qualche giorno, forse entro mercoledì, potrebbero essere previsti dei cambiamenti che, a fronte di tagli che paiono comunque inevitabili, terrebbero comunque maggiormente in considerazione le esigenze dei pendolari. 
«A fronte di alcuni tagli previsti dalla Regione - spiega Ziber Cattini, portavoce del comitato dei pendolari -, la Tper ha iniziato a valutare la soppressione di alcune corse nel periodo estivo tra il 9 giugno e il 9 settembre. Sarebbero tolti in tutto otto treni, ma il grosso dei problemi riguarderebbe soprattutto la soppressione di due corse entrambe con partenza da Parma verso Suzzara e, precisamente, quella delle 13.50 e quella delle 19.50». La prima risulta, infatti, essere congeniale per chi, lavorando a Parma solo in mattinata, vuole fare ritorno nella Bassa alla fine del turno, mentre la seconda è ideale per chi - come gli operatori del commercio - vede terminare l’orario di lavoro tra le 19 e le 19.30. Secondo il nuovo orario estivo resterebbe la corsa delle 20.50 che, oltre ad essere già ora poco frequentata (una decina gli utenti a fronte della quarantina del treno delle 19.50), ha anche il limite di avere come capolinea Guastalla con i pendolari di Tagliata, Luzzara, Codisotto e Suzzara che resterebbero così a piedi. «Abbiamo chiesto all’azienda - chiarisce ancora Ziber Cattini - di sacrificare eventualmente la corsa delle 20.50, mantenendo quella delle 19.50. Resta il fatto che, in ogni caso, sarebbe stato comunque opportuno interloquire con noi viaggiatori prima di prendere delle decisioni in merito. Da un semplice confronto con noi del comitato sarebbero certamente emerse le indicazioni per gestire al meglio il problema capendo quelle che sono le esigenze dei pendolari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • susy

    03 Giugno @ 16.10

    treno fantasma............è sempre vuoto............quali disagi.!!!!!!

    Rispondi

  • cortopasso

    02 Giugno @ 19.36

    E' lo stesso gestore che vuole comperare la TEP? sono gli stessi che hanno chiuso il bilancio di Tper con un buco di poco meno di 9 milioni? se sono gli stessi manager destinati a dirigere TEP siamo fritti.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

2commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

7commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

24commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

13commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery