Provincia-Emilia

Traversetolo - Ladri di rame al cimitero: rubati i tetti delle cappelle

Traversetolo - Ladri di rame al cimitero: rubati i tetti delle cappelle
2

 Bianca Maria Sarti

 Circa una ventina di cappelle private della loro copertura: i ladri di rame hanno colpito anche al cimitero di Traversetolo. 
«Vado al cimitero quasi tutti i giorni – racconta  Palmira, di 80 anni – e venerdì mattina ho trovato appoggiata alla cappella della mia famiglia una scala del cimitero e tutto intorno un gran disordine. Mancavano i tetti e le grondaie in rame della mia e delle cappelle vicine. Hanno lasciato solo i pluvali. Io e altre signore siamo rimaste malissimo, è un’offesa nei confronti dei nostri morti». 
Giovedì notte i ladri hanno rubato il rame dalla cappella della signora Palmira e di un’altra decina di cappelle, ma i furti erano iniziati la scorsa settimana, quando i malviventi, introducendosi nel cimitero di notte, avevano portato via le lamine di protezione dei tetti di altre 12 cappelle, tutte concentrate nell’area nuova del cimitero.
 Secondo le prime ricostruzioni, sembra che i ladri siano entrati la prima volta approfittando di un guasto al cancello sul retro del cimitero. La seconda volta, invece, essendo stato ripristinato il corretto funzionamento del cancello automatico, probabilmente i malviventi hanno scavalcato il cancello e lo hanno aperto dall’interno, tramite il bottone di sicurezza. Non deve essere stato difficile, poi, utilizzare le scale in dotazione al cimitero per tagliare e asportare le lamine, di circa 4 metri per 2 l’una, insieme alle grondaie.
 «Ho visto che in altre cappelle c’erano già operai al lavoro per il ripristino delle coperture – racconta Palmira –. Come altri, ho chiamato i carabinieri che sono venuti subito e, dopo aver raccolto la mia testimonianza, mi hanno suggerito di rivolgermi anche all’ufficio tecnico del Comune». 
Il Comune, infatti, è a lavoro per raccogliere le segnalazioni dei titolari delle cappelle e, a sua volta, ha sporto denuncia ai carabinieri. 
«Il Comune è molto dispiaciuto per l’accaduto – commenta il sindaco Ginetto Mari – è il secondo episodio in due settimane. L’assicurazione non copre i danni alle cappelle che sono date in concessione novantennale ai proprietari, che quindi dovranno pagare personalmente il ripristino dei tetti. Stiamo valutando, però, di modificare il regolamento che obbligava all’utilizzo del rame, per consentire l’installazione di coperture di minor valore ma ugualmente dignitose. I nostri uffici sono a disposizione dei cittadini per ulteriori chiarimenti».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mimmo

    03 Giugno @ 20.04

    ah Stefano....Ovvero di tasca ns.....sveglia!!! Quelli che prendi, perchè li predon spesso, li metti a lavorare guardati a vista x pubblica utilità, altro che tenerli in giro a spese della comunità!

    Rispondi

  • stefano

    03 Giugno @ 12.48

    La sicurezza non si può garantire e questo al di là delle polemiche, non si può pattugliare tutto il territorio Italiano H24 ( anche se ci sarebbe da fare altri discorsi per quanto riguarda i ladri di rame che quasi sempre non sono Italiani ). Credo che se il comune conoscendo la situazione immigrazione e delinquenza ha comunque imposto le coperture in rame debba pagarle di tasca propria.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti