22°

35°

Provincia-Emilia

Traversetolo - Ladri di rame al cimitero: rubati i tetti delle cappelle

Traversetolo - Ladri di rame al cimitero: rubati i tetti delle cappelle
2

 Bianca Maria Sarti

 Circa una ventina di cappelle private della loro copertura: i ladri di rame hanno colpito anche al cimitero di Traversetolo. 
«Vado al cimitero quasi tutti i giorni – racconta  Palmira, di 80 anni – e venerdì mattina ho trovato appoggiata alla cappella della mia famiglia una scala del cimitero e tutto intorno un gran disordine. Mancavano i tetti e le grondaie in rame della mia e delle cappelle vicine. Hanno lasciato solo i pluvali. Io e altre signore siamo rimaste malissimo, è un’offesa nei confronti dei nostri morti». 
Giovedì notte i ladri hanno rubato il rame dalla cappella della signora Palmira e di un’altra decina di cappelle, ma i furti erano iniziati la scorsa settimana, quando i malviventi, introducendosi nel cimitero di notte, avevano portato via le lamine di protezione dei tetti di altre 12 cappelle, tutte concentrate nell’area nuova del cimitero.
 Secondo le prime ricostruzioni, sembra che i ladri siano entrati la prima volta approfittando di un guasto al cancello sul retro del cimitero. La seconda volta, invece, essendo stato ripristinato il corretto funzionamento del cancello automatico, probabilmente i malviventi hanno scavalcato il cancello e lo hanno aperto dall’interno, tramite il bottone di sicurezza. Non deve essere stato difficile, poi, utilizzare le scale in dotazione al cimitero per tagliare e asportare le lamine, di circa 4 metri per 2 l’una, insieme alle grondaie.
 «Ho visto che in altre cappelle c’erano già operai al lavoro per il ripristino delle coperture – racconta Palmira –. Come altri, ho chiamato i carabinieri che sono venuti subito e, dopo aver raccolto la mia testimonianza, mi hanno suggerito di rivolgermi anche all’ufficio tecnico del Comune». 
Il Comune, infatti, è a lavoro per raccogliere le segnalazioni dei titolari delle cappelle e, a sua volta, ha sporto denuncia ai carabinieri. 
«Il Comune è molto dispiaciuto per l’accaduto – commenta il sindaco Ginetto Mari – è il secondo episodio in due settimane. L’assicurazione non copre i danni alle cappelle che sono date in concessione novantennale ai proprietari, che quindi dovranno pagare personalmente il ripristino dei tetti. Stiamo valutando, però, di modificare il regolamento che obbligava all’utilizzo del rame, per consentire l’installazione di coperture di minor valore ma ugualmente dignitose. I nostri uffici sono a disposizione dei cittadini per ulteriori chiarimenti».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mimmo

    03 Giugno @ 20.04

    ah Stefano....Ovvero di tasca ns.....sveglia!!! Quelli che prendi, perchè li predon spesso, li metti a lavorare guardati a vista x pubblica utilità, altro che tenerli in giro a spese della comunità!

    Rispondi

  • stefano

    03 Giugno @ 12.48

    La sicurezza non si può garantire e questo al di là delle polemiche, non si può pattugliare tutto il territorio Italiano H24 ( anche se ci sarebbe da fare altri discorsi per quanto riguarda i ladri di rame che quasi sempre non sono Italiani ). Credo che se il comune conoscendo la situazione immigrazione e delinquenza ha comunque imposto le coperture in rame debba pagarle di tasca propria.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Siccità mai così grave dal 1878

EMERGENZA

Siccità mai così grave dal 1878

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

L'INTERVISTA

Cassano: «Parma vorrei riportati in A»

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

fiamme gialle

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

FERRARA

Bimba di 4 mesi cade dal secondo piano e muore

Afghanistan

Cecchino canadese uccide un jihadista a 3.5 Km di distanza

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...