Provincia-Emilia

"Ciao nonno, mi racconti la tua vita?". La Casa protetta diventa una scuola

"Ciao nonno, mi racconti la tua vita?". La Casa protetta diventa una scuola
0

Franco Brugnoli
«Dai nonni ai bambini, una storia che continua ...» è il titolo di un progetto, che è stato realizzato nel corso di questo anno scolastico, dalle classi 3ª A e 3ª B della scuola primaria di via Montegrappa, e che faceva parte del più ampio progetto d’istituto, di educazione alla cittadinanza e alle istituzioni, iniziato lo scorso anno.
Le finalità sono essenzialmente quelle di conoscere le istituzioni all'interno del Comune: come funzionano  e come rispondono ai bisogni dei cittadini.
Tra questi, le insegnanti ed i bambini hanno scelto la residenza protetta «Selene Conti», come risposta ai bisogni degli anziani più in difficoltà.
Tale scelta scaturisce dall’adesione ad una iniziativa proposta alla scuola di via Montegrappa dall’associazione di volontariato «La Cometa», che presta la sua opera a favore degli anziani.
Gli alunni hanno infatti compreso che spesso le istituzioni da sole non bastano per soddisfare tutti i bisogni, ma per fortuna a Borgotaro ci sono tante persone disponibili e generose che offrono il loro aiuto in associazioni di volontariato e tra queste, spicca appunto «La Cometa», che ha collaborato alla realizzazione del progetto, insieme alle animatrici ed al personale della struttura, oltre naturalmente agli ospiti.
«Così è iniziato un bellissimo percorso – ha spiegato l’insegnante Alessandra Ivaldi - che ha visto quarantuno bambini di terza elementare invadere allegramente il salone della Casa Protetta, per incontrare i nostri nonni, coinvolgendoli e lasciandosi  coinvolgere da loro. Hanno ascoltato i loro racconti, immaginando l’ambiente, la vita, i giochi di quando erano piccoli ed a loro volta, si sono esibiti in piccole rappresentazioni di favole locali in dialetto, anche grazie all’aiuto di Clara Molinari ed Antonietta Brugnoli».
Anche il canto corale è riuscito ad unire due età, tanto lontane tra loro. Toccante è stata anche la collaborazione con il pittore naïf Mario Previ, ormai legato alla scuola da un’amicizia consolidata.
Grazie a lui, gli alunni hanno ricevuto stimoli ed ispirazione, per illustrare i momenti di vita raccontati dai nonni, così come le favole «d’ Pituchèin» e «dl’ tre galèin» ed anche i ritratti dal vivo, eseguiti mentre i nonni si prestavano pazientemente a fare da modelli.
 Al termine dell’attività, i bambini hanno regalato i disegni realizzati ai loro nuovi amici, quindi i disegni sono stati esposti in bella mostra nel giardino della Casa Protetta, facendo da scenografia ad un bel momento di festa, che ha rappresentato la conclusione del progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)