-1°

Provincia-Emilia

Bimbo trovato morto in auto a Piacenza: lo ha dimenticato il padre

Bimbo trovato morto in auto a Piacenza: lo ha dimenticato il padre
Ricevi gratis le news
15

 Un bambino di pochi anni è stato trovato senza vita, poco prima delle 17, a bordo di un’auto posteggiata in Strada Borgoforte alla periferia est di Piacenza. Il 118 ha tentato invano di rianimarlo.
Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri per accertare le cause del decesso.

BIMBO MORTO IN AUTO: AVEVA DUE ANNI

 Aveva appena due anni il bimbo trovato asfissiato nell’auto dei genitori a Piacenza. Sarebbe nato proprio nella città emiliana. Intanto continua l'interrogatorio del padre, anche nell’ipotesi della dimenticanza del piccolo da parte di uno dei genitori già da questa mattina.

IL PADRE AVREBBE DOVUTO PORTARLO ALL'ASILO
Si chiamava Luca  il bimbo piacentino di due anni morto in auto, pare dimenticato dal padre, 39enne dipendentedi una ditta di catering, davanti alla quale è stata parcheggiata l’auto con il piccolo all’interno. Secondo un’ipotesi non confermata, il papà avrebbe dovuto portare Luca all’asilo, dimenticandosene.

LO HA TROVATO IL PAPA'. IL NONNO ERA ANDATO A PRENDERLO ALL'ASILO E HA DATO L’ALLARME
E' stato lo stesso papà a trovare morto in auto il piccolo Luca Albanese, 2 anni, da lui lasciato per otto ore in auto dove lo aveva dimenticato. Secondo una versione da confermare, Andrea Albanese, 39 anni, doveva portarlo in asilo aziendale stamani, a poca distanza dalla Copra, dove lavora, ma se n'è dimenticato. Alle 16 il nonno è andato a prenderlo e non trovandolo, ha raggiunto la Copra e dato l’allarme al figlio, che a quel punto angosciato è corso all’auto, per fare la macabra scoperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mamy

    05 Giugno @ 18.31

    Mi domando: come è possibile? Impossibile, per me, una cosa così atroce e nel medesimo tempo così assurda. Quando mia figlia era piccola, la protezione, il controllo, l’apprensione, l’istinto materno e quello paterno, sono stati alla base dell’essere genitori, aggiungo che la mia vita non è stata costellata da continue gioie, ci sono stati momenti molto difficili e dolorosi, prima e dopo, ma le verifiche continue e la consapevolezza che quell’esserino stava sopra tutto, erano e sono, nella mia mente come in quella del padre. Dopo questa premessa voglio aggiungere che un figlio non è un pacco da recapitare, è un essere vivente, se questi genitori che “dimenticano” i figli commettono questo che è da considerarsi grave reato e NON “dimenticanza”, sono affetti da gravi improvvise amnesie, allora occorre fare prevenzione e curare costoro sin dalle più piccole dimenticanze – oltre i “sensori” da collocare sulle auto - ci vuole un piano sulla “consapevolezza” d’essere genitori, non ha senso “generare” senza aver coscienza dei doveri che tale atto richiede.

    Rispondi

  • goccia-goccia

    05 Giugno @ 13.18

    tragedia immensa..un grande dolore sia per la perdita del bimbo sia per i genitori. Non si può puntare il dito. mi chiedo piuttosto cosa si aspetta a mettere dispositivi di allarme magari collegati al sedili dei bambini...Grazie a Dio queste cose accadono raramente, ma nel caso succeda..non finisce in tragedia.

    Rispondi

  • Nicola

    05 Giugno @ 12.26

    io non so.. boh.. ora si cerca anche la scusante.. si va troppo di fretta.. la vita è piena di impegni... lo capisco... boh.. io posso capire uno che si dimentica di spegnere la luce o chiudere una finestra... ma un figlio.. che caspita sta succedendo??

    Rispondi

  • bila

    05 Giugno @ 11.04

    Evidentemente il figlio non era la priorità di questo padre. Ci sono cose più importanti che ti riempiono il cervello al giorno d'oggi.

    Rispondi

  • patrizia

    05 Giugno @ 10.53

    ..solo al pensiero mi viene male...una tragedia sconvolgente......BISOGNA ASSOLUTAMENTE CHE TUTTI GLI ASILI SE NON VEDONO IL BIMBO FACCIANO UNA TELEFONATA AI GENITORI.....basta poco.... e visto che non e' la prima volta, PUO' SALVARE LA VITA.......ORGANIZZATEVI GENITORI....per non leggere piu' queste tragedie.....

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

IL CASO

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

I «casi» di via Abbeveratoia, via Zarotto e via Montebello

1commento

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5