-2°

Provincia-Emilia

Bimbo morto in auto: per l'esperto la causa è il meccanismo di "rimozione"

4

Un «meccanismo psicologico di rimozione», che non rappresenta una «patologia psichiatrica» ma vede alla base dei «profondi e seri conflitti irrisolti del soggetto». Così Massimo Di Giannantonio, psichiatra all’Università di Chieti e membro del Consiglio direttivo della Società italiana di psichiatria, analizza le possibili cause alla base della tragedia di un padre che a Piacenza ha 'dimenticatò il figlio di due anni in auto, causando la morte per asfissia del piccolo.

Non si tratta del primo caso di cronaca di questo genere: «Il fenomeno tipico alla base di queste manifestazioni – spiega l'esperto – è, dal termine tedesco, il cosiddetto fenomeno di 'spaltung', per indicare una frattura o dissociazione nella coscienza». In questa situazione, chiarisce Di Giannantonio, «la persona svolge normalmente dei compiti cui è abituato, come guidare l’auto, ma al tempo stesso separa e toglie dalla sfera della coscienza un elemento importante, come il compito di accompagnare all’asilo il proprio bambino in auto». Pur non trattandosi di «patologia», tuttavia tutto questo «accade per delle motivazioni di grande rilevanza nel mondo psichico del soggetto coinvolto: un’ipotesi – sottolinea lo specialista – è che l’attribuzione del compito di portare il bimbo a scuola sia per il soggetto, ovvero il padre, un’attribuzione vissuta come 'forzatà o innaturale, poichè la sua routine non prevede tale atto; quindi, l’attribuzione di un compito non pertinente rende possibile in qualche modo che si pongano le basi per tale meccanismo di rimozione». Altra ipotesi possibile, argomenta lo psichiatra, «è che il padre abbia nei confronti del figlio elementi irrisolti nella relazione affettiva, o viva una situazione di ritardato sviluppo maturativo». Ovviamente, precisa, «va però chiarito che tale meccanismo di rimozione non è un processo conscio, ma viene realizzato sulla base di un atto inconsapevole e involontario». Sempre a livello inconscio, prosegue, «il bambino può diventare un elemento di aggressione nei confronti della relazione coniugale per colpire la coniuge». Ad ogni modo, conclude Di Giannantonio, «non si tratta di un atto riconducibile ad una psicopatologia, ma di un meccanismo psicologico inequivocabilmente collegato ad una condizione di aggressività o conflitto irrisolto rispetto al bambino, al coniuge o alle responsabilità insite nella relazione di coppia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • beppe69

    05 Giugno @ 13.15

    Mi dispiace innanzitutto per quella piccola creatura che purtroppo non c'è più. Di sicuro il padre ( e di questo ne sono super convinto ) lo ha fatto inconsciamente; sfido chiunque abbia un briciolo di coscienza a provare ad immedesimarsi in questo povero padre e provare a pensare a come potrà essere la sua vita d'ora in avanti. Vivere con un rimorso del genere deve essere devastante psicologicamente.

    Rispondi

  • Ros

    05 Giugno @ 13.02

    Viviamo a dei ritmi frenetici, sempre di fretta, sempre di corsa, ripetendo sempre lo stesso percorso, le cose si fanno senza aver troppo tempo di riflettere su quello che facciamo, di goderci quello che facciamo, di pensare a quello che facciamo... tutte le giornate sono uguali, sempre la stessa routine, sempre lo stesso percorso, sempre correndo a mille, tutte le giornate sembrano uguali, non si capisce se una cosa l'hai fatto oggi, ieri o la settimana scorsa... Povvero bimbo, ma anche poveri genitori.

    Rispondi

  • Giorgio Ossimprandi

    04 Giugno @ 21.35

    Certo che in una tragedia simile,le parole deii'"esperto" sono una grande consolazione!

    Rispondi

  • angelo

    04 Giugno @ 21.06

    Certo nel 2012 non dovrebbero succedere queste cose.......sono molto dispiaciuto di quella povera creatura.Ho due figli adulti, ma all'asilo e a scuola li ho portati parecchie volte con molto piacere .......e mai dimenticati. Credo che le persone siano inquinate come il clima ...come si dice siamo tutti fuori come un balcone.....mi stupisco che a tutto si cerchi di dare giustificazione .........nessuno mai colpevole.Unico colpevole sta a vedere che sara' il figlio ad essere nato. Ma diamoci una volta per tutte una regolata.Angelo

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Televisione

Rainews24, la sedia si rompe e il professore cade a terra

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

Smentita la chiusura dei reparti al Maggiore

Ospedale

"Maggiore: nessuna soppressione, solo una riorganizzazione"

L'Ospedale risponde al nostro articolo

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

4commenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

3commenti

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

7commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

2commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

12commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

Piemonte

Valanga: un morto e due feriti

SOCIETA'

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video