-1°

Provincia-Emilia

Un'amicizia senza confini: Sorbolo e Viriat più vicini

Un'amicizia senza confini: Sorbolo e Viriat più vicini
0

Pierpaolo Cavatorti
Una giornata di grande valenza civica. In occasione della festa della Repubblica, i sorbolesi hanno salutato i «cugini» francesi di Viriat, dopo tre giorni di festeggiamenti insieme. Proprio il 2 giugno, quando nel comune si festeggiano anche tutte le associazioni di volontariato, i sindaci dei paesi gemellati si sono dati appuntamento al 2014, per il prossimo scambio interculturale tra Sorbolo e Viriat.
Dopo la messa officiata da don Umberto Cocconi, alla presenza della delegazione transalpina, tutti alla sala Clivio al centro civico per l’ultimo atto della tre giorni di festa. Un'occasione perfetta per consegnare ai neo 18enni una copia della Costituzione, come vuole la tradizione del 2 giugno, alla presenza del sindaco di Viriat, Bernard Perret, che personalmente ha consegnato nelle mani dei giovani la bandiera italiana. Prima il sindaco Angela Zanichelli ha voluto ringraziare gli amici francesi con il quale si è instaurato da tanti anni un legame molto forte. «Vorrei sottolineare - ha detto - quanto sia importante il dialogo con tutti e soprattutto ai giovani, che amano molto viaggiare, che non si chiudano nella propria cultura ma si aprano anche alle altre, comprendendosi e apprezzandosi vicendevolmente. Uno dei principi su cui si fonda  la Francia - ha continuato il sindaco - è l’uguaglianza. In un momento di grande crisi economica come quello che stiamo vivendo, il distacco tra chi economicamente sta bene e chi si trova in stato di indigenza, tende ad allungarsi. In una comunità è necessario, invece, preoccuparsi anche di coloro che stanno peggio». Anche il sindaco Bernard Perret ha voluto salutare i sorbolesi, soprattutto i 18enni che si apprestavano a ricevere la Costituzione. Aiutato dalla traduttrice Christine, ha aggiunto: «Vorrei ringraziare anche il parroco di Sorbolo per l’accoglienza. E’ sempre più difficile in Francia vedere le chiese così piene di giovani». Dopo aver citato le due «anime» dei comitati per il gemellaggio, Andrea Pezzani per Sorbolo e Philippe Morin per Viriat, Perret ha voluto porre l’accento sull'importanza della dichiarazione universale per i diritti dell’uomo, le cui basi partono dalla Rivoluzione francese. «La nostra Rivoluzione - ha detto - ha posto le basi per l’abolizione dei privilegi, cementati nella dichiarazione universale del dopoguerra. Quando si attraversa una crisi di questa portata, le popolazioni tendono a chiudersi in spinte nazionaliste. Ma l’Europa è giovane e dobbiamo darle tempo perché la Storia non si fa in un giorno». Dopo la consegna della Costituzione ai giovani, scambio di doni tra le delegazioni: Perret ha consegnato alla  Zanichelli una copia della dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Intervista

Pizzarotti: «La mia lista per la città»

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

Graiani, il vigile del fuoco volante

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

6 febbraio

Superbowl: sfida dell'anno tra Patriots e Falcons

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria