14°

25°

Provincia-Emilia

Un'amicizia senza confini: Sorbolo e Viriat più vicini

Un'amicizia senza confini: Sorbolo e Viriat più vicini
0

Pierpaolo Cavatorti
Una giornata di grande valenza civica. In occasione della festa della Repubblica, i sorbolesi hanno salutato i «cugini» francesi di Viriat, dopo tre giorni di festeggiamenti insieme. Proprio il 2 giugno, quando nel comune si festeggiano anche tutte le associazioni di volontariato, i sindaci dei paesi gemellati si sono dati appuntamento al 2014, per il prossimo scambio interculturale tra Sorbolo e Viriat.
Dopo la messa officiata da don Umberto Cocconi, alla presenza della delegazione transalpina, tutti alla sala Clivio al centro civico per l’ultimo atto della tre giorni di festa. Un'occasione perfetta per consegnare ai neo 18enni una copia della Costituzione, come vuole la tradizione del 2 giugno, alla presenza del sindaco di Viriat, Bernard Perret, che personalmente ha consegnato nelle mani dei giovani la bandiera italiana. Prima il sindaco Angela Zanichelli ha voluto ringraziare gli amici francesi con il quale si è instaurato da tanti anni un legame molto forte. «Vorrei sottolineare - ha detto - quanto sia importante il dialogo con tutti e soprattutto ai giovani, che amano molto viaggiare, che non si chiudano nella propria cultura ma si aprano anche alle altre, comprendendosi e apprezzandosi vicendevolmente. Uno dei principi su cui si fonda  la Francia - ha continuato il sindaco - è l’uguaglianza. In un momento di grande crisi economica come quello che stiamo vivendo, il distacco tra chi economicamente sta bene e chi si trova in stato di indigenza, tende ad allungarsi. In una comunità è necessario, invece, preoccuparsi anche di coloro che stanno peggio». Anche il sindaco Bernard Perret ha voluto salutare i sorbolesi, soprattutto i 18enni che si apprestavano a ricevere la Costituzione. Aiutato dalla traduttrice Christine, ha aggiunto: «Vorrei ringraziare anche il parroco di Sorbolo per l’accoglienza. E’ sempre più difficile in Francia vedere le chiese così piene di giovani». Dopo aver citato le due «anime» dei comitati per il gemellaggio, Andrea Pezzani per Sorbolo e Philippe Morin per Viriat, Perret ha voluto porre l’accento sull'importanza della dichiarazione universale per i diritti dell’uomo, le cui basi partono dalla Rivoluzione francese. «La nostra Rivoluzione - ha detto - ha posto le basi per l’abolizione dei privilegi, cementati nella dichiarazione universale del dopoguerra. Quando si attraversa una crisi di questa portata, le popolazioni tendono a chiudersi in spinte nazionaliste. Ma l’Europa è giovane e dobbiamo darle tempo perché la Storia non si fa in un giorno». Dopo la consegna della Costituzione ai giovani, scambio di doni tra le delegazioni: Perret ha consegnato alla  Zanichelli una copia della dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

play-off

Parma qualificato

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

play-off

D'Aversa: "Il Parma è stato, prima di tutto, bravo tatticamente" Video

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare