-3°

Provincia-Emilia

Un'amicizia senza confini: Sorbolo e Viriat più vicini

Un'amicizia senza confini: Sorbolo e Viriat più vicini
0

Pierpaolo Cavatorti
Una giornata di grande valenza civica. In occasione della festa della Repubblica, i sorbolesi hanno salutato i «cugini» francesi di Viriat, dopo tre giorni di festeggiamenti insieme. Proprio il 2 giugno, quando nel comune si festeggiano anche tutte le associazioni di volontariato, i sindaci dei paesi gemellati si sono dati appuntamento al 2014, per il prossimo scambio interculturale tra Sorbolo e Viriat.
Dopo la messa officiata da don Umberto Cocconi, alla presenza della delegazione transalpina, tutti alla sala Clivio al centro civico per l’ultimo atto della tre giorni di festa. Un'occasione perfetta per consegnare ai neo 18enni una copia della Costituzione, come vuole la tradizione del 2 giugno, alla presenza del sindaco di Viriat, Bernard Perret, che personalmente ha consegnato nelle mani dei giovani la bandiera italiana. Prima il sindaco Angela Zanichelli ha voluto ringraziare gli amici francesi con il quale si è instaurato da tanti anni un legame molto forte. «Vorrei sottolineare - ha detto - quanto sia importante il dialogo con tutti e soprattutto ai giovani, che amano molto viaggiare, che non si chiudano nella propria cultura ma si aprano anche alle altre, comprendendosi e apprezzandosi vicendevolmente. Uno dei principi su cui si fonda  la Francia - ha continuato il sindaco - è l’uguaglianza. In un momento di grande crisi economica come quello che stiamo vivendo, il distacco tra chi economicamente sta bene e chi si trova in stato di indigenza, tende ad allungarsi. In una comunità è necessario, invece, preoccuparsi anche di coloro che stanno peggio». Anche il sindaco Bernard Perret ha voluto salutare i sorbolesi, soprattutto i 18enni che si apprestavano a ricevere la Costituzione. Aiutato dalla traduttrice Christine, ha aggiunto: «Vorrei ringraziare anche il parroco di Sorbolo per l’accoglienza. E’ sempre più difficile in Francia vedere le chiese così piene di giovani». Dopo aver citato le due «anime» dei comitati per il gemellaggio, Andrea Pezzani per Sorbolo e Philippe Morin per Viriat, Perret ha voluto porre l’accento sull'importanza della dichiarazione universale per i diritti dell’uomo, le cui basi partono dalla Rivoluzione francese. «La nostra Rivoluzione - ha detto - ha posto le basi per l’abolizione dei privilegi, cementati nella dichiarazione universale del dopoguerra. Quando si attraversa una crisi di questa portata, le popolazioni tendono a chiudersi in spinte nazionaliste. Ma l’Europa è giovane e dobbiamo darle tempo perché la Storia non si fa in un giorno». Dopo la consegna della Costituzione ai giovani, scambio di doni tra le delegazioni: Perret ha consegnato alla  Zanichelli una copia della dichiarazione universale dei diritti dell’uomo.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

1commento

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

PGN

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

3commenti

Lealtrenotizie

Investita al Barilla Center donne di 70 anni. E' grave

Parma

Una 70enne ferita in zona Barilla Center Video

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

7commenti

LEGA PRO

Il Parma di D'Aversa debutta a Bolzano con il Sudtirol Diretta dalle 14,30

Autostrade

Incidente: code in A1 e in uscita a Fidenza  Tempo reale

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

Inchiesta

E' emergenza truffe, anziani nel mirino: ecco le "trappole" più utilizzate

1commento

Parma

Atti vandalici al gattile

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Politica

Pellacini: "Via D'Azeglio, sala giochi al posto del market?"

1commento

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22 di ieri 

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Istat

Cinque famiglie su 100 non riescono a rispettare le scadenze di mutuo e affitto

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

SPORT

Basket

Melli show a Tel Aviv con 4 record

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video