19°

Provincia-Emilia

Ubriaca alla guida uccide due ragazze: arrestata 27enne

Ricevi gratis le news
16

Ubriaca, con un tasso di alcol nel sangue tre volte il consentito, era alla guida di una Mercedes classe A che alle 3.30 di notte sulla statale Adriatica a Pinarella di Cervia (Ravenna), forse per un sorpasso azzardato, ha provocato un incidente che ha stroncato la vita di due ragazze di 17 e 18 anni e fatto altri tre feriti, due dei quali in modo grave.  La donna, un’ucraina di 27 anni, I.F, è stata arrestata dalla Polstrada per omicidio colposo plurimo aggravato dalla guida in stato di ebbrezza. È stata condotta, su disposizione del pm di turno di Ravenna, nel carcere di Forlì. Nel suo sangue è stato riscontrato un tasso alcolemico di 1,5 grammi per litro. Il limite consentito è 0,5 grammi per litro.  Le vittime sono due ragazze di Forlimpopoli (Forlì), che erano uscite di casa per il sabato sera: Beatrice Casanova, 17enne, e Sara Valentini, 18 anni compiuti da poco. Sono rimasti gravemente feriti i loro fidanzati. I due ragazzi, di 21 e 22 anni, ora sono ricoverati in rianimazione, rispettivamente al Bufalini di Cesena e al Santa Maria delle Croci di Ravenna. C'è poi un altro automobilista ferito.  L'incidente ha coinvolto tre automobili. La Mercedes classe A guidata dalla 27enne ucraina, sulla quale viaggiavano anche due albanesi, andava in direzione Ravenna quando si è scontrata con la Citroen Saxo sulla quale viaggiavano i quattro ragazzi. Un impatto violentissimo, che ha sbalzato la Citroen contro una Golf. La Saxo poi ha terminato la corsa fuori dalla carreggiata. Entrambe le ragazze sono morte sul colpo. Ferito anche il conducente della Golf.    La donna ucraina è stata rintracciata poco dopo dalla polizia stradale. Forse perchè in stato di choc e ubriaca, si era infatti allontanata a piedi dal luogo dell’incidente, dove era rimasta la Mercedes con i due albanesi (un uomo e una donna) che viaggiavano con lei.  Nella notte sono intervenuti, oltre alla stradale, anche i carabinieri, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco.  Le stragi del sabato sera in Romagna – ha ricordato Graziano Biserni presidente dell’Asaps, associazione sostenitori amici della polizia stradale – da inizio anno ha già fatto 5 morti e 19 feriti. Per questo «l'Asaps ripropone con insistenza – ha sottolineato Biserni – il reato di omicidio stradale per i conducenti ubriachi o drogati e l’ergastolo della patente». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuio

    11 Giugno @ 08.29

    il sito che pubblica i reati degli immigrati fà ciò che gran parte delle testate nazionali non fanno. Il ministero della cooperazione e integrazione mesi fa quando era presieduto dal viscido riccardi inviò alle varie testate giornalistiche un protocollo comportamentale con le linee guida in materia di immigrazione. ai comunisti questo sito dà molto fastidio come dà fastidio la verità. in quel sito si parla solo di resistenza nazionale come alternativa all'invasione terzomondista (voluta e protetta) che ha rovinato questo paese.

    Rispondi

  • mauro

    10 Giugno @ 21.26

    per me uno che mette l'indirizzo web di un sito di forza nuova e' un nazista. e il simbolismo di quel sito ( le mani rosse insanguinate) e' spregevole il commento di un nazista e' solo e tutta spazzatura

    Rispondi

  • Giorgio

    10 Giugno @ 18.41

    E come volevasi dimostrare è arrivata all'istante la risposta! Certo che la verità fa comodo solo quando viene dalla tua parte ed allora si cerca di mistificare la realtà,del resto quelli come te ne sono maestri.No per fortuna non sono ne nazista ne fascista,ma a quanto pare e siccome tu stesso lo hai ammesso, quello che pubblica questo sito è tutto vero.Ricorda più difendi questi delinquenti (ed intendo delinquenti non fare il furbo ad allargare a tutti quelli che arrivano in Italia) ci saranno 10 100 1000 50.000.000 d'italiani che li vogliono in galera per quello che fanno e non per razzismo come cerchi sempre di far passare la tua falsa verità. Chi delinque deve andare in galera,qualsiasi sia sesso,razza,religione o diversità. Vuoi fare il buonista, fai pure, penso che ormai sarete una minoranza che sta scomparendo, perchè la verità sta venendo a galla,grazie ad internet e non più grazie alle vostre urla. Chi urla più forte non vince più,semplicemente perchè (siccome eravate sempre voi ad urlare) non fate più paura.La gente ha aperto gli occhi.Ciao ciao.

    Rispondi

  • mauro

    10 Giugno @ 17.57

    e' il sito o uno dei siti che fa riferimento a Forza nuova; neonazisti. allora sei un nazista? comunque di siti come quello ce ne sono a centinaia. spazzatura web. E' tutto vero , ma anche il sito appena chiuso Stormfront, pubblicava cose vere; ad esempio che il tal docente era ebreo, eppure e' stato chiuso. l'apologia del nazismo e' reato, molti siti stanno sul filo. e anche certi commenti qui sopra.

    Rispondi

  • Giorgio

    10 Giugno @ 15.15

    Secondo me con questo sito a qualcuno brucerà molto il ..... http://tuttiicriminidegliimmigrati.com/dopo-il-massacro-ridono-nuovi-italiani/ leggetelo è interessante

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

2commenti

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

TUTTAPARMA

Le «sóri caplón'ni», angeli in corsia

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

COMUNE

Guerra: «Capitale della cultura, ecco perché possiamo farcela»

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

ECONOMIA

Domani l'inserto di 8 pagine. Focus sulla manovra

La parola all'esperto: inviateci i vostri quesiti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro