Provincia-Emilia

Ubriaca alla guida uccide due ragazze: arrestata 27enne

16

Ubriaca, con un tasso di alcol nel sangue tre volte il consentito, era alla guida di una Mercedes classe A che alle 3.30 di notte sulla statale Adriatica a Pinarella di Cervia (Ravenna), forse per un sorpasso azzardato, ha provocato un incidente che ha stroncato la vita di due ragazze di 17 e 18 anni e fatto altri tre feriti, due dei quali in modo grave.  La donna, un’ucraina di 27 anni, I.F, è stata arrestata dalla Polstrada per omicidio colposo plurimo aggravato dalla guida in stato di ebbrezza. È stata condotta, su disposizione del pm di turno di Ravenna, nel carcere di Forlì. Nel suo sangue è stato riscontrato un tasso alcolemico di 1,5 grammi per litro. Il limite consentito è 0,5 grammi per litro.  Le vittime sono due ragazze di Forlimpopoli (Forlì), che erano uscite di casa per il sabato sera: Beatrice Casanova, 17enne, e Sara Valentini, 18 anni compiuti da poco. Sono rimasti gravemente feriti i loro fidanzati. I due ragazzi, di 21 e 22 anni, ora sono ricoverati in rianimazione, rispettivamente al Bufalini di Cesena e al Santa Maria delle Croci di Ravenna. C'è poi un altro automobilista ferito.  L'incidente ha coinvolto tre automobili. La Mercedes classe A guidata dalla 27enne ucraina, sulla quale viaggiavano anche due albanesi, andava in direzione Ravenna quando si è scontrata con la Citroen Saxo sulla quale viaggiavano i quattro ragazzi. Un impatto violentissimo, che ha sbalzato la Citroen contro una Golf. La Saxo poi ha terminato la corsa fuori dalla carreggiata. Entrambe le ragazze sono morte sul colpo. Ferito anche il conducente della Golf.    La donna ucraina è stata rintracciata poco dopo dalla polizia stradale. Forse perchè in stato di choc e ubriaca, si era infatti allontanata a piedi dal luogo dell’incidente, dove era rimasta la Mercedes con i due albanesi (un uomo e una donna) che viaggiavano con lei.  Nella notte sono intervenuti, oltre alla stradale, anche i carabinieri, i sanitari del 118 e i vigili del fuoco.  Le stragi del sabato sera in Romagna – ha ricordato Graziano Biserni presidente dell’Asaps, associazione sostenitori amici della polizia stradale – da inizio anno ha già fatto 5 morti e 19 feriti. Per questo «l'Asaps ripropone con insistenza – ha sottolineato Biserni – il reato di omicidio stradale per i conducenti ubriachi o drogati e l’ergastolo della patente». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuio

    11 Giugno @ 08.29

    il sito che pubblica i reati degli immigrati fà ciò che gran parte delle testate nazionali non fanno. Il ministero della cooperazione e integrazione mesi fa quando era presieduto dal viscido riccardi inviò alle varie testate giornalistiche un protocollo comportamentale con le linee guida in materia di immigrazione. ai comunisti questo sito dà molto fastidio come dà fastidio la verità. in quel sito si parla solo di resistenza nazionale come alternativa all'invasione terzomondista (voluta e protetta) che ha rovinato questo paese.

    Rispondi

  • mauro

    10 Giugno @ 21.26

    per me uno che mette l'indirizzo web di un sito di forza nuova e' un nazista. e il simbolismo di quel sito ( le mani rosse insanguinate) e' spregevole il commento di un nazista e' solo e tutta spazzatura

    Rispondi

  • Giorgio

    10 Giugno @ 18.41

    E come volevasi dimostrare è arrivata all'istante la risposta! Certo che la verità fa comodo solo quando viene dalla tua parte ed allora si cerca di mistificare la realtà,del resto quelli come te ne sono maestri.No per fortuna non sono ne nazista ne fascista,ma a quanto pare e siccome tu stesso lo hai ammesso, quello che pubblica questo sito è tutto vero.Ricorda più difendi questi delinquenti (ed intendo delinquenti non fare il furbo ad allargare a tutti quelli che arrivano in Italia) ci saranno 10 100 1000 50.000.000 d'italiani che li vogliono in galera per quello che fanno e non per razzismo come cerchi sempre di far passare la tua falsa verità. Chi delinque deve andare in galera,qualsiasi sia sesso,razza,religione o diversità. Vuoi fare il buonista, fai pure, penso che ormai sarete una minoranza che sta scomparendo, perchè la verità sta venendo a galla,grazie ad internet e non più grazie alle vostre urla. Chi urla più forte non vince più,semplicemente perchè (siccome eravate sempre voi ad urlare) non fate più paura.La gente ha aperto gli occhi.Ciao ciao.

    Rispondi

  • mauro

    10 Giugno @ 17.57

    e' il sito o uno dei siti che fa riferimento a Forza nuova; neonazisti. allora sei un nazista? comunque di siti come quello ce ne sono a centinaia. spazzatura web. E' tutto vero , ma anche il sito appena chiuso Stormfront, pubblicava cose vere; ad esempio che il tal docente era ebreo, eppure e' stato chiuso. l'apologia del nazismo e' reato, molti siti stanno sul filo. e anche certi commenti qui sopra.

    Rispondi

  • Giorgio

    10 Giugno @ 15.15

    Secondo me con questo sito a qualcuno brucerà molto il ..... http://tuttiicriminidegliimmigrati.com/dopo-il-massacro-ridono-nuovi-italiani/ leggetelo è interessante

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

14commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti