-5°

Provincia-Emilia

Croce Verde Langhirano: quarant'anni al servizio della comunità

Croce Verde Langhirano: quarant'anni al servizio della comunità
0

Giulia Coruzzi
«Sono tanti 40 anni. 40 anni sono una vita di lavoro. 40 anni fanno una persona adulta» con queste parole il presidente dell’Assistenza pubblica Stefano Coppi ha inaugurato le giornate di celebrazione del 40 anniversario dell’associazione che fa sentire Langhirano e i comuni vicini in buone mani. La cittadinanza ha festeggiato questo traguardo con intensità e partecipazione, ma soprattutto con gratitudine.
«Sapere che ci sono volontari che da 40 anni offrono con dedizione il loro tempo e le loro capacità per l’associazione e per le persone che hanno bisogno, fa riflettere – ha sottolineato Coppi -. Sì, perché siamo abituati ad avere a disposizione l’Assistenza pubblica, la diamo per scontata, non consideriamo che dietro i servizi offerti ci sono persone che si rendono disponibili, che sacrificano qualcosa di loro per gli altri. Tra l’altro molti dei nostri militi fanno parte degli stessi nuclei famigliari: abbiamo genitori e figli, fratelli, nonni e nipoti e questo ci dice che spesso la pubblica diventa davvero una questione di famiglia, un valore da condividere in casa».
Tanti spunti di riflessione sono giunti dai festeggiamenti, specie ripensando alla storia della Pubblica.
«Sono stati alcuni donatori Avis a farla nascere – ha ricordato il presidente -: proprio loro, che erano già impegnati nel volontariato e facevano già tanto per il paese, hanno ritenuto fosse necessario tentare questa nuova via e portare il soccorso sanitario a Langhirano. Non hanno lasciato che ci pensasse qualcun altro. Dopo solo otto anni dalla creazione dell’Avis si sono rimessi in moto per fondare un altro sodalizio ancora più impegnativo. L’idea che da un’associazione ne sia scaturita un’altra è significativa, fa capire davvero bene chi sono i volontari: persone che danno veramente tutto per aiutare i propri concittadini. E dobbiamo dire che sono stati davvero bravi visto che dopo 40 anni siamo ancora qui».
 Dal primo presidente, Giuliano Orlandini ad oggi, di strada ne è stata fatta. Tante cose sono cambiate. Per numerosi aspetti chi è venuto dopo di lui ha trovato la via già spianata, anche se nel corso degli anni ogni presidente, ogni consiglio direttivo si è trovato davanti nuove problematiche, esigenze diverse. «Un altro elemento da sottolineare è la fiducia e la vicinanza della popolazione che in 40 anni non sono mai venute meno – ha concluso Coppi -. In ogni modo ci avete sostenuto. Qui dovrei citare, per ringraziarvi ad uno a uno, tantissimi nomi: tutti quelli dei tesserati, degli offerenti, di chi ci ha devoluto il 5 per 1000: ricordatevi, infatti, che sono le gocce di acqua che fanno il mare. Vi dico grazie».
Anche i sindaci di Langhirano, Lesignano e Corniglio (Stefano Bovis, premiato per i 40 anni da volontario Ap, Giorgio Cavatorta e Massimo De Matteis) si sono uniti nell’elogiare il lavoro degli «angeli del soccorso» e per spronarli a proseguire, con sempre più entusiasmo. A loro si è aggiunto il coro dei bambini della Scuola Primaria di Langhirano, il gruppo delle majorettes del paese e tutti i volontari che hanno ricevuto le targhe per il lavoro svolto in questi anni. E per consentire a tutti i militi di Langhirano di partecipare alla festa sono stati di fondamentale importanza gli equipaggi di Traversetolo, Collecchio e Parma che hanno svolto i turni di servizio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery