19°

31°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore: "Quella lapide rottamata"

Salsomaggiore: "Quella lapide rottamata"
1

Amaro e struggente lo sfogo di una salsese, Elisa Restori, riguardo un episodio accaduto alla alla sua famiglia che le ha fat-
to male: nei giorni scorsi è sta-
ta tolta la lapide dedicata a suo zio Italo Restori, generoso mi-
lite della Pubblica, deceduto trent'anni fa in un incidente, mentre era in servizio sull'ambulanza.
«Il mio cognome, alla generazione di oggi, non dirà assolutamente nulla - racconta -  ma se con la memoria torniamo al lontano inverno del 1982, a molti dovrebbe far tornare alle mente un fatto che addolorò gli animi di tutta la cittadinanza salsese. Mio zio, Italo Restori, volontario della Pubblica Assistenza e donatore di sangue, perì dopo un mese di sofferenze a causa di un incidente occorso mentre era in servizio come milite».
Elisa continua commossa nel suo sfogo con un breve accenno ai fatti. «Durante le feste natalizie, ormai finito il suo turno di servizio, veniva ricontattato per trasportare con urgenza all’ospedale di Parma una partoriente e come sempre non si tirò indietro. Tenendo presente che era inverno e le strade erano particolarmente pericolose per il ghiaccio. All’altezza di Sanguinaro, un’autovettura immettendosi sulla via Emilia lo costrinse ad una manovra brusca che causò il rovesciamento dell’ambulanza. Grazie a Dio per la partoriente ed il bambino non ci furono conseguenze, ma per mio zio le ferite furono fatali. Negli anni seguenti il consiglio direttivo della Pubblica Assistenza ritenne all’unanimità di installare una piccola lapide nel giardino della sede, in ricordo del sacrifico dello zio ed in onore di tutti i militi».
«Nei giorni scorsi mio cugino, come suo padre Italo milite della Pubblica, è stato sbrigativamente informato dalla presidente del sodalizio salsese dell’intenzione di togliere la lapide adducendo il fatto che creava fastidio in quanto molte persone passando davanti accennavano al segno della croce, e che  c’era la necessità di sistemare il giardino. Ovviamente lui ha dato il benestare, ma con amarezza. Dopo  pochi giorni, lapide rimossa e smaltita, e solo la foto restituita al mittente, anche se nella seduta del consiglio direttivo del 23.5.13 è stato deliberato il suo riposizionamento all’interno della sede (dove già si trova una targa alla memoria di Italo, ndr)».
«Credo sia giusto rispettare sempre la volontà altrui ma, a parte i modi discutibili, forse - continua Elisa -  poteva essere trovata un’altra soluzione piuttosto che procedere con la rottamazione.  Mio zio era una persona meravigliosa, sempre disponibile e con il sorriso sulle labbra come potrà confermare chi ha avuto la fortuna di svolgere volontariato in Pubblica insieme a lui. Tenere viva la memoria di persone così che hanno fatto del bene e che hanno sacrificato la propria vita per qualcosa in cui credevano, penso sia non dico doveroso, ma sicuramente non fastidioso. La memoria di persone come lui aiuta le nuove generazioni a dare il giusto senso alle cose».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BOB

    18 Giugno @ 09.07

    Certo che messa così per noi che c'eravamo non rende buon merito della "ns." Pubblica. Speriamo in qualcosa di più edificante.Magari qualcuno dovrebbe rispondere ... o del caso dire che ha sbagliato!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera»

PERSONAGGI

«Io, pastore di giorno e pole dancer di sera» Foto

Grande Fratello UK

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

1commento

Silvia Olari

musica

Torna Silvia Olari con il nuovo singolo: "Fuori di Testa"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Vento e forte pioggia a Parma e Monticelli: rami in strada, a Marore pianta su un'auto

PARMA

Vento e forte pioggia: danni a Marore e Monticelli, rami in strada in città Foto

Le foto dei lettori (scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video)

PARMA

Scontro auto-bici in via Europa: grave una 16enne

3commenti

Assemblea Upi

Figna al ministro Delrio: "Si trovino le risorse per TiBre, Pontremolese e aeroporto Verdi"  

Bene l'economia di Parma, fiducia delle imprese ai massimi. Delrio promette defiscalizzazione e sostegno al lavoro

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Intervista a Pizzarotti: i nomi della giunta e del nuovo Consiglio

Asessuali

Vivere senza sesso: il documentario della parmigiana Soresini

3commenti

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

51commenti

Lo sconfitto

Scarpa: "Il Pd ha adottato Pizzarotti, trattandolo come enfant prodige"

Il Pd regionale: "Impariamo dalle sconfitte in Emilia-Romagna"

20commenti

CASA DELLA MUSICA

«L'audaci imprese»: rimandato lo spettacolo

coordinamento

Emergenza acqua, riunione in Provincia: "Usate l'acqua in modo responsabile"

3commenti

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

Medesano

Picchia e violenta la ex moglie: 30enne in carcere

2commenti

Poggio S.Ilario

E' ancora grave la figlia dell'ivoriano che ha appiccato il fuoco alla camera Video

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

1commento

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

2commenti

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

meteo

Caldo: (la prossima settimana) ancora temporali al Nord

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Cinque anni fa vinse Grillo. Questa volta ha vinto lui

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

SALERNO

Il braccialetto elettronico non c'è : l'attore Domenico Diele va in carcere

5commenti

reggio emilia

La moglie vuole separarsi, lui le getta in faccia sostanze urticanti: panico in tribunale

SOCIETA'

archeologia

Scoperta una piccola Pompei sotto la metro di Roma Gallery Video

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

SPORT

Moto

Viñales ringrazia Dovizioso: "Grazie per avermi evitato"

2commenti

calcio

I Della Valle pronti a farsia parte: "Fiorentina in vendita"

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande