15°

29°

Provincia-Emilia

Fidenza, verde: "Non sono comunali le aree non ancora pulite"

Ricevi gratis le news
3

 «Al gruppo del Pd vorrei ricordare che chi ha argomenti non ha bisogno di «girare frittate o diventare un MasterChef», è che chi non ha argomenti che usa «foto di repertorio« per strumentalizzare un’azione amministrativa, di cui io e la Giunta abbiamo dato riscontro, senza nulla nascondere». 

Il vicesindaco Stefano Tanzi replica alle polemiche sollevate dal Pd sulla situazione del verde pubblico. «Per me – prosegue Tanzi - dire la verità è la politica migliore. Anche volendo questa Giunta non può addormentarsi, anzi deve essere ben desta per portare a termine le tante cose non risolte o terminate - tipo Via IV Novembre, Quartiere Europa, Gigliati - dalle precedenti amministrazioni targate Pd, dove, il verde da sfalciare era ogni anno sempre meno perché sostituito dal più comodo cemento».
 Tanzi poi afferma: «L'iter seguito quest’anno per lo sfalcio dell’erba, simile nei tempi, nei modi e nelle forme a molti altri comuni del nostro territorio, vedi Collecchio, ha scontato il fatto che, per usare le parole del mio collega assessore al verde pubblico di quel comune, “veniamo da un periodo molto piovoso”. E Fidenza non mi risulta sia il deserto del Sahara». 
«La scelta di indire una gara, perchè di gara si tratta, inserendo nel bando riferimenti alle clausole sociali, cioè il lavoro riservato a persone svantaggiate, va in una direzione diversa dal passato e a mio avviso è stata una scelta necessaria in un momento di così grave crisi. Confermo che il primo taglio è iniziato il 3 maggio e le prime aree interessate sono state le scuole e parchi pubblici. Le sole aree non ancora pulite non sono competenza comunale, ma di privati. E anche iniziato il secondo sfalcio in tutta la città».   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ari

    24 Giugno @ 10.16

    allora se le aree non sono del comune e non sono di nessuno me le prendo io!!! RIDICOLI!

    Rispondi

  • Luigi

    23 Giugno @ 10.48

    caro assessore non abbiamo ancora sentito da lei la parola"scusa" che sarebbe l'unica, assieme alle sue dimissioni, che potrebbe far passare un po' di rabbia ai fidentini. Lei si difende parlando di altri comuni ma i nostri bambini ancora oggi non possono giocare in serenità nei parchi pubblici che lei non ha fatto tagliare per tempo. Se avesse combinato un guaio simile nell'azienda in cui lavora l'avrebbero di certo licenziata. Spero che i fidentini la licenzino a breve.

    Rispondi

  • Marco

    23 Giugno @ 09.39

    Il vicesindaco Tanzi forse non vive a Fidenza. Ai primi di maggio hanno iniziato a pulire i parchi?Siamo sicuri? E quali parchi? Visto che solo a metà giugno si è iniziato a vedere qualche area ripulita? Tanzi tira in ballo le piogge. Ma come mai tutte le aree gestite dai privati sono state ben tenute sin da aprile maggio? Le rotonde gestite da privati sono belle e curate. Quelle gestite dal Comune sono in abbandono. Venga a vedere la rotatoria di via togliatti via caduti di cefalonia. E' tutta morta e secca. In via Tridenti c'è un'area che il comune ha sempre curato e pulito che quest'anno non è stata ancora sfalciata. Il campetto di via Pascoli non è del Comune? Via Trento è del Comune? Via caduti di Cefalonia? C'è mai passato Tanzi di li? E che dire poi del fatto che molti incroci sono ancora coperti di erbacce? Il bel tacer non fu mai scritto signo Tanzi Stefano

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

4commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

1commento

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

terremoto

Ischia, il disastro visto dall'elicottero del 115 arrivato da Bologna Video

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti