12°

Provincia-Emilia

"La Regione ha impedito la trasformazione del Baistrocchi"

"La Regione ha impedito la trasformazione del Baistrocchi"
Ricevi gratis le news
0

«Mi vedo costretto ad abbandonare il riserbo che ha contraddistinto il mio comportamento rispetto a dichiarazioni da rilasciare alla stampa aventi come oggetto l’ente di cui sono stato presidente a seguito delle farneticazioni di qualcuno ossessionato dalla mia amministrazione e alle recenti dichiarazioni di un gruppo di sedicenti dipendenti del Baistrocchi che, nascondendosi dietro un comodo anonimato, nell’irresistibile intento di diffamarmi, gettano pesanti ombre sull’ente». Ad intervenire è l’ex presidente del Baistrocchi Roberto Milani.

 Commissariamento.  «La Regione ha sciolto il Cda in quanto tre consiglieri si sarebbero dimessi - ricorda -; in realtà due consiglieri si sono dimessi con lettera ufficiale al Cda, il terzo non ha mai formalizzato le sue dimissioni né in maniera ufficiale, né ufficiosa; quindi nessuno ha cacciato nessuno e soprattutto nessuna contestazione è contenuta nel decreto di scioglimento. La trasformazione non è stata realizzata unicamente per volontà della Regione in quanto il Centro aveva nei tempi previsti di giugno 2006 completato il percorso; da allora ad oggi la Regione, per ragioni che sfuggono solo ai più ingenui, ha impedito la trasformazione, con l’aggravante di tentare di scaricare sul Baistrocchi la responsabilità dell’inerzia».
Ed ecco gli altri temi che affronta.
Contenzioso Baistrocchi-Terme. «La Corte di Appello di Bologna ha disposto l’annullamento della convezione che regolava i rapporti del Baistrocchi con Terme per la distribuzione dell’acqua, che i giudici hanno riconosciuto «illegittimi».Dal 2006 il Baistrocchi ha pagato l’acqua ad una cifra al metro cubo che Terme non ha ritenuto congrua; Il Baistrocchi ha tuttavia cercato una transazione, mettendo a disposizione una cifra in contanti di euro 870.000, proposta che Terme ha sempre rifiutato. Su questa specifica questione vigilerò al fine di evitare che gli interessi dell’Ente siano tutelati e non svenduti con accordi volti a soddisfare la controparte, sola responsabile del contenzioso». 
I risultati della gestione economica. «I dati sono incontestabili:presenze incrementate nel periodo 2002-2011 del 33%; ricavi raddoppiati, apertura da stagionale (7 mesi ) ad annuale dal 2009; ristrutturazioni. Tutto ciò pagando stipendi e fornitori e questo anche nel gravissimo periodo di crisi in corso dal 2012. Ciò nonostante l’Ente - almeno fino al termine della gestione del sottoscritto - aveva ancora liquidità per far fronte ai propri impegni».
 Contenziosi con il personale. «Su circa 125 dipendenti sono 3/4 le cause pendenti: il numero è non solo irrisorio ma rientra nella fisiologicità nella vita di una qualunque azienda. E vigilerò affinche l’Ente non svenda per motivi di opportunità politica le cause con alcuni dipendenti che in sede di dibattimento hanno già visto accertate le ragioni dell’Ente. Per le ragioni sopraesposte sono orgoglioso di quanto realizzato e di ciò che oggi il Baistrocchi rappresenta nell’ambito del benessere e delle occasioni di lavoro che ha creato ai propri dipendenti e alle attività dell’indotto commerciale» conclude.  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West

STATI UNITI

Fiocco rosa per Kim Kardashian e Kanye West Video

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Anniversario

Filippo Ricotti, un anno dopo. La mamma: "Massese, nessuno fa nulla"

Lettera della madre del 17enne travolto e ucciso sulla Massese un anno fa a Cascinapiano

LUTTO

E' morto Luigi Renzi, popolare ex gestore del bar Capriccio

PARMA

Scuole elementari: due casi di scabbia al Maria Luigia

5 stelle

Parlamentarie: i nomi dei 28 parmigiani in corsa. E le esclusioni che fanno discutere

CONDANNA

Si avventa contro la fidanzata e le fa sbattere la testa contro la portiera dell'auto

2commenti

IL CASO

Numero telefonico «rubato», prima vittoria per una 85enne

1commento

Salsomaggiore

Teatro Nuovo, sciolto il contratto con i gestori

Ferrovia

I pendolari della Parma-Brescia: «Ogni giorno è un'odissea»

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

Salsomaggiore

Addio al prof Vighi, una vita per lo sport

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

5commenti

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

3commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

2commenti

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

3commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti