13°

20°

Provincia-Emilia

Moretti lascia: Unione Parma Est senza vertici

Moretti lascia: Unione Parma Est senza vertici
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi

«Ora non è più tempo di tirare a campare, ma di iniziare a fare delle scelte». Con queste poche parole Claudio Moretti cerca di spiegare lo spirito con cui, nel corso dell’ultima giunta, ha rassegnato le sue dimissioni da vicepresidente dell’Unione dei Comuni Parma Est. 
Le dimissioni
Un atto «irrevocabile, provocatorio e propositivo», come lo definisce Moretti, che ha motivato così la sua scelta: «ora che un decreto regionale ha sciolto la Comunità Montana e sancito la nascita dell’Unione dei Comuni, è arrivato il tempo di fare delle scelte concrete e consapevoli». Due le prospettive delineate dal «quasi» ex vicepresidente – le dimissioni saranno formalizzate a breve, dopo un veloce giro di consultazioni -, in carica dall’ottobre 2009 come vicepresidente della Comunità montana. «O non si crede nell’Unione, e quindi non si partecipa, oppure, se in questo progetto ci si crede veramente, si partecipa essendo disposti anche a fare qualche rinuncia» spiega Moretti, che aggiunge: «in quest’ultimo caso, però, l’Unione va costruita partendo da basi solide, e per questo ci vuole un presidente». 
Facente funzione
Un presidente come lo è stato Giordano Bricoli fino al giugno del 2010, quando il mandato arrivò alla sua scadenza naturale e la carica più alta dell’ente rimase vacante. Da allora Moretti, che già era vicepresidente, è diventato «vicepresidente facente funzione del presidente», e quindi di fatto è toccato a lui prendere decisioni e risolvere problemi scottanti, come la questione della seggiovia di Lagdei, oppure la situazione di Schia. «Tutto questo – precisa Moretti – senza poter lavorare sulla progettualità a medio e lungo termine e sulla politica del territorio, anche perché il vicepresidente non ha né autorevolezza né autorità per farlo». 
Langhirano
Un’autorevolezza che potrebbe invece avere un presidente, e anche su una possibile futura gestione dell’ente Moretti ha detto la sua in giunta. «Ho detto chiaramente che la situazione la deve prendere in mano il comune capofila – spiega Moretti – e quindi Langhirano. Se Langhirano non si dimostra deciso, non vedo come potremmo inviare segnali positivi al territorio». 
«Tutti i comuni dell’Unione, compresi i loro dipendenti – aggiunge Moretti – dovranno però essere coinvolti nella costruzione del nuovo ente, ed ognuno dovrà essere disposto a fare qualche sacrificio: solo se tutti daremo massima disponibilità il progetto andrà a buon fine». Moretti, dunque, rimarrà in carica fino alla fine delle consultazioni, compito che gli è stato affidato dalla giunta. 
L'Unione
«Chiederò ad ogni sindaco se è favorevole all’ingresso nell’Unione – spiega Moretti –, e chi vorrebbe che fossero presidente e vicepresidente. Conto di portare a termine questo compito nel più breve tempo possibile, per poi consegnare al sindaco di Langhirano Stefano Bovis i risultati, in modo da avere presto le indicazioni per l’elezione del presidente». Moretti, comunque, rimarrà membro della giunta dell’Unione, «ma ora – conclude - voglio concentrarmi sul comune di cui sono sindaco, Monchio: questo è l’ultimo anno del mio mandato e ho ancora tanti progetti su cui spendere tutte le mie energie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

La Bugatti guidata da Juan Pablo Montoya da 0 a 400 Km/h a 0 in  42"

AUTO

Bugatti Chiron: da 0 a 400 km/h a 0 in 42 secondi

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spaghetti settembrini

LA RICETTA 

Gli "Spaghetti settembrini" della Peppa

Lealtrenotizie

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

9commenti

incidente

86enne in bici urtato da un'auto in via Baganza: è grave

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

OPERAZIONE

Milioni nascosti al Fisco, indagato anche il patron del Palermo Zamparini

Ritratto

Wally Bonvicini, l'imprenditrice che voleva fare il sindaco

Paladina dei diritti dei cittadini nella lotta contro la banche ed Equitalia, ma anche candidata alla poltrona di primo cittadino

6commenti

viabilità

Grosso ramo caduto in strada: chiusa per un'ora via Gramsci

1commento

Ponte chiuso

La sindaca di Colorno: «Un ponte di barche per le auto»

1commento

serie b

Parma-Empoli: dalle 17.30 «isola analcolica» e stop alle lattine

Dalle 20.30 la cronaca in diretta sul sito

1commento

Piazzale Maestri

Antiterrorismo «fai da te»: gli ambulanti si organizzano

1commento

Lutto

Addio a Pierino, il barista del Parco Ducale

1commento

MALTEMPO

Strada Naviglio Alto in versione lago

ieri sera

Black-out per un guasto nella zona Nord di Parma

3commenti

fotografia

L'affascinante spettacolo catturato dai parmigiani cacciatori di tornado Gallery

Borgotaro

C'erano una volta i «diavoli rossi»

SISSA

Pescando in Taro con il bilancione

Onorificenze

Salva una donna da un incendio: premiato in Provincia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

catania

Dottoressa della guardia medica violentata in ambulatorio: arrestato un 26enne

Birmania

Suu Kyi: "Più della metà dei villaggi Rohingya non colpiti da violenze"

2commenti

SPORT

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano

calcio

Rooney ubriaco alla guida, patente ritirata 2 anni

SOCIETA'

agroalimentare

«Caseifici aperti»: ecco dove andare nel Parmense

sant'andrea bagni

Le nozze del vicesindaco di Medesano

MOTORI

IL TEST

Nuova Polo: ecco come va la sesta generazione

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...