10°

22°

Provincia-Emilia

"Salviamo il Berzieri dal degrado"

"Salviamo il Berzieri dal degrado"
Ricevi gratis le news
1

«L’immagine dichiara lo stato di degrado in cui versa il palazzo e non è che un dettaglio del deterioramento gravissimo della struttura, non più solo degli arredi e dei materiali del rivestimento che comunque costituiscono la preziosità del complesso».
Queste le parole della storica salsese Maurizia Bonatti Bacchini, interpellata sullo stato nel quale si trova lo stabilimento Berzieri (di proprietà della azienda termale salsese), ed in particolare il tetto ricoperto ormai dal manto erboso, a causa della scarsa manutenzione. Una situazione grave per quello che è il simbolo della città termale e uno degli esempi di liberty maggiori d'Europa.
«L’erba che cresce sulla copertura esterna, così come l’acqua che ristagna nel salone centrale nelle giornate di pioggia, sono purtroppo ormai il biglietto da visita e la presentazione del monumento termale di cui dovremmo essere i custodi orgogliosi e attenti – prosegue Maurizia Bonatti Bacchini –. Basterebbe osservare sulla facciata quanto sono avanzati il distacco delle ceramiche e la formazione delle muffe che hanno corroso lo strato policromo dei grés per far comprendere che il nostro maggior monumento è gravemente compromesso». Secondo la storica salsese, dovrebbe perciò diventare una priorità, per la nuova amministrazione che si è appena insediata, l’impegno per la salvaguardia del palazzo che solo nella sua funzione di terme può continuare a racchiudere il suo profondo significato di volano e motore dell’economia di Salsomaggiore.
«Propongo l’immediato monitoraggio delle situazioni di degrado che stanno compromettendo l’integrità del monumento e delle sue prerogativa artistiche, ma ci sono situazioni che devono essere immediatamente affrontate e che la proprietà ha il sacrosanto dovere di risolvere perché anche di fronte alla città e alla storia è comunque custode di un patrimonio unico e irripetibile. E a ben vedere la crisi dell’economia salsese è misurabile proprio attraverso il degrado e l’abbandono del patrimonio comune che è fondamentale per proporre un prodotto turistico e termale» conclude Maurizia Bonatti Bacchini.
 Infine, se il tetto del Berzieri piange, di certo quello della palazzina Warowland (in questo caso la proprietà è del Comune), a poche decine di metri di distanza, non ride in quanto anche su quest’ultimo l’erba sta crescendo a dismisura nell’indifferenza di chi dovrebbe occuparsi della manutenzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Dado

    25 Giugno @ 08.09

    tutto vero, ma verificate i lavori ed i costi fatti; forse son stati fatti , male? O avevan messo solo ponteggi?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luciano Ligabue

Luciano Ligabue

28 settembre

Ligabue, incasso del concerto Reggio Emilia a due onlus

Jovanotti annuncia nuovo tour, album esce 1 dicembre

MUSICA

Jovanotti nuovo album e nuovo tour

Oscar: è A ciambra il candidato italiano

cinema

E' "A ciambra" il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Rogito, la novità è il conto di deposito. Ma è facoltativo

L'ESPERTO

Rogito, la novità è il conto di deposito. Ma è facoltativo

di Arturo Dalla Tana

Lealtrenotizie

Tenta di scipparla fuori dal Maggiore e le fa sbattere la testa

sicurezza

Donna scippata in pieno giorno all'ospedale cade e sbatte la testa Video

il parma

Carra e il futuro: "Puntiamo ai play-off", "Closing entro ottobre"

L'ad del Parma: "Abbiamo sempre mantenuto le promesse: mai detto che vogliamo vincere la B. 4 squadre più attrezzate di noi per la A"

1commento

PARMA

San Leonardo, la Casa delle associazioni nel mirino dei ladri Video

E' intervenuta la polizia

1commento

gazzareporter

Scontro fra bici in via D'Azeglio: vistosa ferita al volto per una donna

anteprima gazzetta

Delitto di Natale, così sono stati uccisi Gabriela e Kelly

gazzareporter

E se capitasse davvero? Asfalto pericoloso a Roccabianca

BARILLA

Il futuro della pasta secondo 19 giovani chef. Video: "The Pasta Opera"

Al via il "Pasta world championship" fra Milano e Parma. Il "campionato" ha una giuria internazionale

municipale

Incidente all'incrocio via Firenze- via Pasubio

1commento

trasporti

"Disservizi sulla Parma-Brescia", Pagliari si rivolge al ministro

bassa

Colorno-Casalmaggiore: l'esercito esclude l'ipotesi di un ponte di barche Video

Curiosità: un ponte di barche in una foto del 1920 dal libro Ricordo di Colorno di Franco Piccoli

2commenti

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investito da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

2commenti

salsomaggiore

Da mercoledì, una stagione da vivere con il Teatro Nuovo. Tutto il programma

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

PARMA

La Comunità nigeriana organizza una marcia contro razzismo, illegalità e violenza

Appuntamento domenica 1° ottobre

4commenti

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 20 annunci per chi cerca un impiego

ITALIA/MONDO

Genova

Lo vede scassinare la finestra: "Che fai?". Il ladro: "Rubo". Arrestato

2commenti

Social network

Mosca contro Facebook: "Sposti i server in Russia o sarà fermato come Linkedin"

SPORT

Formula 1

Kvyat silurato dalla Toro Rosso

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

SOCIETA'

dubai

Testato il primo taxi volante (senza pilota ai 100 km/h) Video

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery