Provincia-Emilia

Fornovo - Nuova vita per l'area ex Eni: approvata la variante al Psc

Fornovo - Nuova vita per l'area ex Eni: approvata la variante al Psc
0

Donatella Canali
Con recente delibera di Giunta è stata approvata una variante al piano strutturale comunale.
Oggetto del documento, l’area Ex Eni, che trova ora, rifacendosi in gran parte al Piano Strategico Territoriale, linee di indirizzo più dettagliate per la futura riqualificazione non solo dell’area ma di tutto il paese.
 Il principale obiettivo che gli amministratori si sono posti nel formulare la variante, che passerà al vaglio dei pareri dei diversi Enti e del consiglio comunale, come hanno spiegato il sindaco Emanuela Grenti e l’assessore all’urbanistica, Doriana Pacini, è quello di dare vita ad una nuova e diversificata area urbana, non isolata come ora dal resto del paese ma collegata ad esso e all’ambiente del fiume, senza consumo di suolo.
«Ciò che è stato prospettato per l’area - dicono infatti - è un mix di funzioni, artigianali, commerciali e di servizi, per costruire una nuova area urbana che permetta di ridistribuire i servizi e di ospitarne di nuovi. Quello che ci preme è trarre il massimo vantaggio per i cittadini di Fornovo. L’area - sottolineano - non dev’essere oggetto degli interessi e delle speculazioni di pochi. Gli obiettivi primari dell’intervento sono dunque quelli della riqualificazione urbana e della rigenerazione ambientale, per dare vita ad una nuova centralità urbana, che dovrà necessariamente attuarsi attraverso la ricucitura con il centro storico».
 Anche il potenziamento del sistema artigianale e produttivo del territorio è tra i temi prioritari del piano, ma secondo gli amministratori, non potrà essere l’unico. L’area - spiega infatti Pacini - non può avere solo una destinazione produttiva: abbiamo dialogato con tutte le aziende operanti sul territorio e sono state segnalate particolari esigenze».
 Lo spazio destinato al settore artigianale ed industriale sarebbe di 90.000 metri, compresa la viabilità di quartiere ed i parcheggi di servizio agli insediamenti. Altro obiettivo della variante il rafforzamento del sintema dei servizi, con la localizzazione e la riorganizzazione del centro sportivo e del nuovo centro scolastico. Quello che si prospetta è un polo d’eccellenza, dello sport e della scuola, con un nuovo e più grande centro sportivo comunale, che sarebbe collocato dentro l’rea Eni, ed un nuovo centro scolastico, che troverebbe nell’attuale area sportiva. Altri temi fondamentale, sottolineati dal documento, il recupero del rapporto con il fiume, sia dal punto di vista paesistico-ambientale che di fruibilità, e al ricostruzione ed il completamento dei collegamenti con la grande viabilità, la Statale della Cisa, e con la viabilità interna, sia veicolare che ciclopedonale.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

il direttore risponde

Il panino? Non famolo strano

la bacheca

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)