18°

Provincia-Emilia

Fornovo - Nuova vita per l'area ex Eni: approvata la variante al Psc

Fornovo - Nuova vita per l'area ex Eni: approvata la variante al Psc
0

Donatella Canali
Con recente delibera di Giunta è stata approvata una variante al piano strutturale comunale.
Oggetto del documento, l’area Ex Eni, che trova ora, rifacendosi in gran parte al Piano Strategico Territoriale, linee di indirizzo più dettagliate per la futura riqualificazione non solo dell’area ma di tutto il paese.
 Il principale obiettivo che gli amministratori si sono posti nel formulare la variante, che passerà al vaglio dei pareri dei diversi Enti e del consiglio comunale, come hanno spiegato il sindaco Emanuela Grenti e l’assessore all’urbanistica, Doriana Pacini, è quello di dare vita ad una nuova e diversificata area urbana, non isolata come ora dal resto del paese ma collegata ad esso e all’ambiente del fiume, senza consumo di suolo.
«Ciò che è stato prospettato per l’area - dicono infatti - è un mix di funzioni, artigianali, commerciali e di servizi, per costruire una nuova area urbana che permetta di ridistribuire i servizi e di ospitarne di nuovi. Quello che ci preme è trarre il massimo vantaggio per i cittadini di Fornovo. L’area - sottolineano - non dev’essere oggetto degli interessi e delle speculazioni di pochi. Gli obiettivi primari dell’intervento sono dunque quelli della riqualificazione urbana e della rigenerazione ambientale, per dare vita ad una nuova centralità urbana, che dovrà necessariamente attuarsi attraverso la ricucitura con il centro storico».
 Anche il potenziamento del sistema artigianale e produttivo del territorio è tra i temi prioritari del piano, ma secondo gli amministratori, non potrà essere l’unico. L’area - spiega infatti Pacini - non può avere solo una destinazione produttiva: abbiamo dialogato con tutte le aziende operanti sul territorio e sono state segnalate particolari esigenze».
 Lo spazio destinato al settore artigianale ed industriale sarebbe di 90.000 metri, compresa la viabilità di quartiere ed i parcheggi di servizio agli insediamenti. Altro obiettivo della variante il rafforzamento del sintema dei servizi, con la localizzazione e la riorganizzazione del centro sportivo e del nuovo centro scolastico. Quello che si prospetta è un polo d’eccellenza, dello sport e della scuola, con un nuovo e più grande centro sportivo comunale, che sarebbe collocato dentro l’rea Eni, ed un nuovo centro scolastico, che troverebbe nell’attuale area sportiva. Altri temi fondamentale, sottolineati dal documento, il recupero del rapporto con il fiume, sia dal punto di vista paesistico-ambientale che di fruibilità, e al ricostruzione ed il completamento dei collegamenti con la grande viabilità, la Statale della Cisa, e con la viabilità interna, sia veicolare che ciclopedonale.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

storie di ex

Ancelotti Re d'Europa: scudetto anche in Germania (col Bayern)

lavoro

Occupazione: Bolzano è regina (73%), Parma è quinta (68,7%)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento