11°

26°

Provincia-Emilia

La Cisl-fp interviene sulle vicende della polizia municipale della Val d'Enza

0

REGGIO EMILIA (5 luglio 2013) – Lettera aperta della Cisl Fp pubblica di Reggio Emilia al presidente, ai sindaci, al segretario, alla delegazione trattante dell’ Unione Val d'Enza e ai lavoratori sul tema delle problematiche della Polizia municipale della Val d’Enza.
“Anche se non abbiamo nulla in contrario rispetto al chiarimento di episodi richiesti recentemente dalla Cgil ma risalenti a 4/6 anni fa – scrivono il segretario generale Davide Battini assieme al dirigente sindacale Fabio Bertoia - riteniamo che sarebbe preferibile e più utile partire dalle condizioni attuali in cui versano i dipendenti della PM della val d’Enza e dalle problematiche che attualmente li coinvolgono”.
“Anche perché a quanto ci risulta questi problemi di “anomalo turn over” non sono stati sollevati ed affrontati a tempo debito da quelle stesse Rsu (in carica anche allora) che oggi d’un tratto se ne sono ricordati. Perché questo? Oggi più che mai serve che ci si interroghi seriamente sulle motivazioni che stanno portando già da diversi mesi molti agenti a cercare possibilità lavorative altrove attraverso il ricorso a bandi di mobilità e chiedendo il nulla osta in uscita all’Unione. Ci risulta che lo stesso Comandante, lo scorso anno, abbia espresso l’intenzione di fare una mobilità per interscambio, evidentemente o probabilmente stanco di questa situazione”.
“Chi si disinteressa completamente di questo fenomeno evidentemente non ha capito il grado di malessere e di stress che coinvolge i colleghi che invece dovrebbero essere rappresentati. Questi dipendenti farebbero carte false per potersene andare ma purtroppo non hanno ricevuto dall’amministrazione il nulla osta per poterlo fare perdendo importanti opportunità professionali.
“Rileviamo con dispiacere e disappunto –proseguono i sindacalisti - , che da diverso tempo, appaiono nottetempo negli uffici del Comando e di quelli decentrati, copie di articoli di giornale che vedono coinvolti agenti della PM, anche per questioni prettamente personali. Questo, per umiliare e mettere alla berlina i colleghi “poco simpatici”? Per migliorare l’ambito lavorativo? Riteniamo che questo comportamento, non consono ad un pubblico dipendente, sia un ulteriore elemento di disagio e frizione tra gli appartenenti al Corpo”. “Certamente il numero di operatori della Polizia Municipale è fortemente sottodimensionato ed occorrere provvedere, ciò per poter svolgere al meglio il delicato servizio di vigilanza sul territorio a tutela e salvaguardia della sicurezza di tutti i cittadini. Chiediamo quindi all’Unione di porre in essere una riorganizzazione che, in attesa di nuove assunzioni, consenta di ottimizzare le (esigue) risorse esistenti anche attraverso una rivisitazione complessiva degli incarichi e dei carichi di lavoro, prevedendo, quando possibile, una stretta sinergia con gli Uffici amministrativi dell’Unione”.
Ci chiediamo come mai tale opportunità fino ad ora non sia stata considerata! Chiediamo a tutte le parti di esprimersi e di collaborare affinché questo miglioramento a vantaggio di tutti i Comuni coinvolti possa realizzarsi.
“Una riorganizzazione del Corpo, il più possibile condivisa, potrà risolvere una serie di problematiche, come ad esempio il problema degli straordinari, non solo per quanto attiene il pagamento (di cui chiediamo con forza lo sblocco) ma anche come vengono utilizzati! E su questo siamo ancora in attesa dei dati richiesti all’amministrazione”.
“Non vorremmo trovarci di fronte alla situazione di motivazioni non compatibili con tale strumento e di pochi dipendenti che fanno un numero molto alto di straordinari a fronte di altri con numeri molto più contenuti”, lamentano i sindacalisti.
“Chiediamo inoltre – prosegue la lettera aperta - di serrare la fase di trattativa relativa contrattazione integrativa sul 2012 in modo da poter addivenire immediatamente ad un accordo che consenta di sbloccare le risorse già stanziate e destinate ai servizi già effettuati dai lavoratori della PM nel 2012, oltre che naturalmente del salario accessorio legato alla produttività per tutti i dipendenti dell’Unione val d’Enza”.
“Intendiamo rinnovare – concludono Battini e Bertoia - con forza l’invito ad una dialettica sindacale che, scevra da ogni personalismo, possa diventare elemento utile al raggiungimento di obiettivi importanti per tutti gli appartenenti al Corpo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna insulta i concorrenti: "Avevamo 7 dementi, ha giocato una nana"

striscia la notizia

Insinna insulta i concorrenti di "Affari tuoi": infuria la polemica Video

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Game of thrones 7

Game of Thrones

"La grande guerra è arrivata"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

di Chiara Cacciani

6commenti

Lealtrenotizie

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Intervista al direttore generale

Fabi: «Così rilancerò il Maggiore»

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

La denuncia

Asili e materne, graduatorie col «trucco»

Sport Paralimpici

Giulia, pesce combattente

Busseto

Addio a Scrivani: ha insegnato a generazioni a guidare

      Lega Pro

E adesso la Lucchese

MEDESANO

Pellegrini 2.0: una app sulla via Francigena

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Criminalità

Le «ronde elettroniche» funzionano. Già 260 i parmigiani coinvolti

4commenti

anteprima gazzetta

Fabi "ridisegna" l'ospedale. Ecco come cambia Video

Focus sui confronti elettorali fra i dieci candidati. Dopo molti anni due nuovi sacerdoti ordinati insieme. Inchieste sulle scuole materne di Parma. Tubercolosi, un secondo caso?

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Play-off: il Parma giocherà con la Lucchese

Sondaggio: i nostri lettori speravano nei toscani o nella Reggiana. In caso di passaggio del turno, i crociati incontrerebbero la vincente di Pordenone-Cosenza

12commenti

lega pro

Paolo Grossi: "Lucchese, sorteggio benigno" Video

Il Parma verso la Lucchese, guidata in panchina l'ex laziale Lopez, che ha sostituito Galderisi

2commenti

VERSO IL VOTO

Legalità, Alfieri lancia la sfida del certificato 335

E' il documento nel quale sono trascritti gli eventuali carichi pendenti

1commento

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti

9commenti

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

ISLANDA

Turista italiano 20enne muore in un incidente in bici

Nato

Trump prima delle foto spinge via il presidente del Montenegro Video

SOCIETA'

MILANO

La danza dell'amore dei serpenti. In un parco pubblico

cinema

Festival di Cannes: curiosità dalla Croisette Foto

SPORT

playoff ritorno

Parma - Piacenza 2 - 0: gli highlights del match Video

1commento

CICLISMO

Giro: a Van Garderen il tappone dolomitico

MOTORI

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima

novita'

Mazda CX-5, il Suv compatto che sfida i marchi premium