Provincia-Emilia

Salso-Fidenza: Lavagetto incontra Aiello e Musile Tanzi per discutere il rilancio del centrodestra. Critiche dal Pdl provinciale

4

Comunicato stampa del consigliere regionale Giampaolo Lavagetto

Questa mattina a Fidenza vi è stato un incontro tra il consigliere regionale Giampaolo Lavagetto, l’assessore del PDL di Fidenza Daniele Aiello, l’ex Presidente del Consiglio Comunale di Salsomaggiore Luca Musile Tanzi del PDL ed il responsabile locale di Fratelli d’Italia Domenico Muollo per una riflessione sull’esito del voto di maggio per il centrodestra e sulle prospettive per le future amministrative locali.
“L’esito delle scorse elezioni comunali di Salsomaggiore Terme – dichiarano gli intervenuti -  non può che destare amarezza per il risultato colto dal centrodestra, nonché preoccupazione per le future amministrative di primavera.
Il dimezzamento del consenso del centrodestra salsese rispetto alle politiche di febbraio, associato alla mancanza di un proprio rappresentante in consiglio comunale, vista la configurazione civica del candidato Sindaco, lascia per la prima volta questa compagine politica senza alcun rappresentante nelle Istituzioni salsesi.
Soprattutto, l’assenza di un ben che minimo segnale di presa d’atto di un oggettivo radicale cambiamento di marcia, è di pessimo presagio per il futuro.
Similmente, alla luce anche di una confusa e tormentata evoluzione del quadro nazionale, preoccupa l’assenza di una iniziativa di rilancio anche nel resto del territorio provinciale in vista delle importanti scadenze di primavera.
Risulta, quindi, indispensabile elaborare sinergie e strategie territoriali capaci di creare entusiasmo e consenso tra gli elettori, indipendentemente dall’immobilismo e dalla chiusura in cui sembrano essersi richiuse talune locali segreterie di partito.
Un dialogo territoriale fondato su risposte concrete ai problemi che affliggono quotidianamente i cittadini, sapendo dare spazio anche a capacità e competenze presenti nella società civile.”
 

LA RISPOSTA DEL PDL. In un comunicato, il Pdl risponde a Lavagetto, Musile Tanzi e Aiello:

“Il rilancio del centrodestra sul territorio non può che prescindere da quei soggetti fuori e dentro il PdL il cui percorso politico, più o meno breve, è costellato di iniziative puramente personalistiche contro gli avversari interni del partito o della coalizione di cui ai cittadini elettori giustamente nulla interressa”. Questo il commento dei dirigenti provinciali del PdL di Parma, il delegato all'organizzazzione Giuseppe Pantano, la Coordinatrice comunale di Fidenza, Francesca Gambarini ed il coordinatore comunale di Salsomaggiore Lupo Barral rispetto all’ultima uscita dei dissidenti PdL, Musile Tanzi e Daniele Aiello che si sono, incontrati con il fuoriuscito Lavagetto ed il rappresentante di Fratelli d’Italia per Salsomaggiore e Fidenza Domenico Muollo.
“Questi personaggi sono gli artefici della strategia del “tanto peggio, tanto meglio”. Quelli, per capirci, che prima boicottano slealmente il loro partito, organizzando una conferenza stampa alla scadenza del voto, per marcare le divisioni all’interno del movimento e far perdere qualche consenso, per poi avere spunto per criticare i risultati raggiunti, magari anche quando non ve ne
sarebbe ragione – hanno proseguito Pantano, Gambarini e Barral –. Certo non nascondiamo la delusione per come è andata a Salsomaggiore ma il risultato è sicuramente anche dovuto alla costante ostilità interna di chi ascolta solo le proprie ragioni ma è comunque disponibile ad abbarbicarsi alla propria poltrona mentre la maldestra amministrazione di cui fa parte sta disattendendo tutti gli impegni presi e incontra solo malcontento. Stesso ragionamento vale anche per chi a Fidenza ha cambiato opinione di fronte alla prospettiva di un posto da assessore. Come è stato ufficializzato alla uscita del PdL dalla maggioranza dell'amministrazione Cantini chi ha scelto di continuare a sostenerla, ha agito solo a titolo personale e non può più parlare a nome del PdL che quella scelta non ha condiviso ne a livello comunale ne provinciale. Fino ad ora questi signori hanno lavorato per ridurre il consenso del PdL non certo per trovare l’entusiasmo e le sinergie di cui parlano, così come il loro mentore, consigliere regionale supplente Giampaolo Lavagetto, che del nostro partito non fa nemmeno parte. Infine, quanto al rappresentante di Fratelli d’Italia, tutto dice sulla
sua correttezza politica proprio la vicenda delle elezioni a Salsomaggiore Terme: prima ha rifiutato qualsiasi accordo, poi, visto che il centrodestra cui non ha aderito non è andato al ballottaggio per soli 45 voti e i suoi miseri 200 sarebbero stati decisivi, è riuscito a dire che non lo avevamo voluto”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • domenico muollo

    06 Luglio @ 09.38

    Agli esponenti del Pdl rispondo che avevamo chiesto delle primarie di coalizione per scegliere il candidato sindaco a Salsomaggiore..... La risposta é stata.... Nessuna risposta. A 15 giorni dalla presentazione della lista ci siamo incontrati con l'esponente di Salsomaggiore del Pdl per trovare un punto d'incontro e creare una coalizione tra tuttle forze del centrodestra.... La risposta é stata " una bella risata " e che le persone contro la sua area erano state allontanate dunque forti dei risultati politici di due mesi prima si andava spediti verso il ballottaggio ed erano disposti a concederci spazio in lista; non era quello che chiedevamo e si é preferito andare soli....e raddoppiare il nostro consenso,che seppur MISERO comunque portava il centrodestra UNITI al ballottaggio.

    Rispondi

  • roberto

    05 Luglio @ 22.00

    Si vede dov'è andato a finire il centro destra a Parma e Parmense! Bei risultati elettorali raggiunti! Ma non si facciano + sentire! Il Pdl, Forza Italia e Forza che sforza, ecc. è ora di metterli in soffitta, di danni ne hanno creato abbastanza! Rileggete le cronache giudiziarie di Parma degli ultimi due anni e vi rendete conto che personaggi c'erano nel Pdl e compagni di merende!

    Rispondi

  • Remo

    05 Luglio @ 17.00

    ...magari non gli han rinnovato l'abbonamento....!

    Rispondi

  • massimo

    05 Luglio @ 15.26

    poteva fagli una telefonata!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)