12°

Provincia-Emilia

Lesignano, dietrofront alla media: lezioni confermate al sabato mattina

Lesignano, dietrofront alla media: lezioni confermate al sabato mattina
Ricevi gratis le news
1

Claudia Patrizi

Dietrofront della dirigenza scolastica a Lesignano sull’orario delle scuole medie: gli studenti andranno a lezione il sabato mattina anziché effettuare i due rientri pomeridiani, almeno per l’anno scolastico 2013-2014.
 La decisione è stata comunicata dal dirigente scolastico, il professor Stefano Bianchi, dopo aver ascoltato un gruppo di genitori che si era fatto portavoce del malcontento di molte famiglie a causa del cambiamento dell’orario deciso pochi giorni prima della chiusura della scuola, che prevedeva le lezioni solo su 5 giorni alla settimana, dal lunedì al venerdì, con due rientri pomeridiani.
«Non vogliamo entrare nel merito della correttezza o meno dei rientri pomeridiani per gli studenti delle medie – ha spiegato Giorgio Russo, uno dei genitori che si è fatto portavoce dello scontento – la cosa grave era aver tradito le aspettative delle famiglie al momento dell’iscrizione: il cambiamento dell’orario era infatti stato deciso ben dopo il temine delle iscrizioni, che cadeva a febbraio. Se fosse stato comunicato prima, invece, ogni famiglia avrebbe potuto decidere dove iscrivere i propri figli alla luce della diversa organizzazione».
Dopo aver raccolto l’adesione di molte altre famiglie, alcuni genitori sono stati ricevuti dal dirigente dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Parma (l’ex Provveditorato) Laura Gianferrari, per esporre i loro dubbi circa questo «cambio in corsa» dell’orario.
«Abbiamo trovato una grande disponibilità – ha commentato Walter Marinoni, padre di due ragazzi che frequentano le medie a Lesignano – sia da parte della Dottoressa Gianferrari che del dirigente scolastico Bianchi: hanno ascoltato le nostre perplessità, non solo riguardo le aspettative al momento dell’iscrizione, ma anche per quanto concerne la parte organizzativa ed economica dei servizi mensa e trasporto, che con i rientri pomeridiani avrebbero gravato sulle tasche delle famiglie. Alla luce dei dubbi avanzati, hanno convenuto che almeno per il prossimo anno scolastico l’orario rimarrà invariato».
Una delle preoccupazioni delle famiglie è che le scelte legate all’istruzione e alla vita scolastica vengano dettate più dalla scarsità delle risorse che dalle esigenze educative degli studenti.
«La nostra – ha spiegato Luana Giusti, anche lei nel gruppo dei genitori che si sono fatti portavoce del malcontento - non vuole assolutamente essere una polemica: quella di Lesignano è una scuola rinomata per la sua qualità, dal punto di vista didattico, degli insegnanti e delle attività svolte. Ci sembra però corretto che i genitori abbiano tutte le informazioni necessarie prima di decidere in quale istituto iscrivere i propri figli».
Dello stesso avviso anche i dirigenti scolastici, che hanno già comunicato il ritorno all’orario con 6 giorni di lezione, dal lunedì al sabato, come previsto al momento dell’iscrizione.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    09 Luglio @ 10.11

    Così come proposto il sabato a casa non offriva garanzie di qualità. Si pensi a soluzioni che non implichino i rietri pomeridiani. Ci sono già. Inoltre andare in mensa in pochi individui e poi andare fuori da scuoal è diverso che andare in un centinaio di individui fra studenti e professori e dover : uscire da scuola, andare in mensa, fare la fila, mangiare e poi dover rientrare a scuola. La scelta poi di fare le cose agli ultimi giorni di scuola ha indispettito non poco. Inoltre nessuno di quelli che vorrebbero il sabato a casa ha parlato di didattica ecc. Nemmeno i professori sapevano nulla.! Poi perché le rappresentanti non si sono rifiutate di votare ? Perché sapevano e non hanno fatto democraticamente una riunione anche di emergenza dato il tasto delicato? Abbiamo delle rappresentanti dei genitori poco democratiche e con la verità in tasca ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gf vip, eliminata Cecilia, la piccola Belen. Grave lutto per Ignazio Moser

televisione

Gf vip, eliminata Cecilia. Lutto per Ignazio. L'ultimo bacio tra i due Video

1commento

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

GAZZAFUN

Tutta mia la città! Tieni sempre aggiornata la tua parmigianità

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli autovelox dal 20 al 24 novembre

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

Lealtrenotizie

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

INTERVISTA

La figlia del pm Ciaccio Montalto, ucciso da Cosa nostra: «Riina non è l'unico colpevole, mio padre è stato lasciato solo»

Pericolo

Piste ciclabili coperte di foglie: insidia per le bici

Lutto

L'imprenditore Savini stroncato da un malore

Rugby

In meta nel nome di Banchini

Sissa

Usciti per un rosario: i ladri rubano auto, gioielli e anche i tortelli

Lutto

Venturini, l'imprenditore dal cuore grande

Salsomaggiore

Auto medica fuori strada, infermiera all'ospedale

Felino

La maggioranza scricchiola dopo l'uscita di due consigliere

polizia

I ladri entrano dal balcone, raffica di furti in città: otto in tre ore. Ecco l'elenco

10commenti

La storia

Ragazza mette in fuga a schiaffi i suoi aggressori

34commenti

mafia

Riina arriverà a Corleone in nottata: subito dopo la tumulazione. E c'è chi gli rende omaggio

1commento

Anteprima

Riina, intervista alla figlia di Ciaccio Montalto: "34 anni di di dolore" Video

Tg Parma

Colpo in una carpenteria, bottino 40 mila euro

2commenti

Tg Parma

Centri vaccini in provincia, la Regione: "Riapriranno" Video

Appennino

Piccola scossa di terremoto a Terenzo: 2.0

Tg Parma

La regista Archibugi presenta all'Astra "Gli sdraiati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd, la partita non è nelle regioni rosse

di Luca Tentoni

LETTERE AL DIRETTORE

Il primo posto è di Mattia

1commento

ITALIA/MONDO

Molestie

Travolto anche Lasseter, il direttore creativo della Pixar

usa

Trump, come tradizione, grazia due tacchini per Thanksgiving Foto

SPORT

CHAMPIONS

Il Napoli travolge lo Shakhtar e spera ancora

L'ACCUSA

"Tavecchio mi molestò'". Lui: "Ho dato mandato ai legali"

SOCIETA'

archeologia

Piramide di Cheope, trovata una camera segreta, potrebbe custodire il trono

video

Spettacolare inseguimento in moto della polizia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery