21°

35°

Provincia-Emilia

Avis Soragna: la solidarietà fa cinquanta

Avis Soragna: la solidarietà fa cinquanta
Ricevi gratis le news
0

Cinquant’anni fa un piccolo seme della bontà, dell’altruismo e della solidarietà umana riusciva a mettere le sue radici nel tessuto sociale di Soragna. Era nata la sezione Avis, l’Associazione italiana volontari del sangue che si proponeva di impegnarsi a favori degli ammalati e di tutti coloro alle cui necessità si poteva contribuire: perché donare il sangue significa salvare delle vite, ridare fiducia e speranza.
Allora ventuno soragnesi - giovani e non più tali, di ogni estrazione sociale ma animati tutti dallo stesso spirito - si erano sottoposti al primo prelievo di sangue ed hanno dato un contagiante esempio. Quel piccolo seme ha germogliato, è cresciuto, è diventato una robusta e generosa pianta che, in poco tempo, ha dato i suoi positivi frutti: un merito che hanno acquisito i presidenti che si sono alternati alla guida del sodalizio, da Alfredo Alinovi ad Enrico Galli, da Vincenzo Caruso a Giorgio Castagnoli ed all’attuale Pietro Copelli, insieme ai loro consiglieri. I primi donatori sono oggi diventati quasi 300, l’attività dell’associazione si è sviluppata e si è allargata in tanti settori, la stima e la fiducia della gente sono un punto fermo, ed hanno permesso di fare cose grandi e di realizzare quella sede moderna, funzionale e confortevole di cui oggi tutti possono beneficiare. Del passato e del presente si è resa ieri interprete la «Festa dei 50 anni di altruismo»: una festa semplice ma tanto significativa, che ha visto la partecipazione di pubblico, composto da autorità- sindaco, assessori, i marescialli dei carabinieri Bignami e Mezzo, l’ispettore della polizia municipale Lucchini- donatori e gente del luogo, oltre naturalmente alle tante sezioni consorelle dell’Avis con i loro labari.
La giornata è iniziata nel cimitero locale, dinnanzi al cippo commemorativo degli avisini scomparsi: un commosso gesto di riconoscenza verso chi ha fatto la storia dell’associazione e, con il proprio operato, ha contribuito alle finalità del sodalizio. Poi l’altro appuntamento nella chiesa parrocchiale con la messa celebrata dall’arciprete don Mario Ghirardi che, durante l’omelia, ha ricordato il sacrificio di Cristo ed il suo messaggio di salvezza: l’accompagnamento musicale della corale «San Pio X» diretta dal maestro Massimo Reggiani e la presenza del soprano Caterina Sassi hanno reso ancor più solenne il sacro rito. Il corteo preceduto dagli sbandieratori di Chiusi Scalo si è infine portato in piazza Garibaldi per la cerimonia commemorativa ufficiale. Ha dapprima aperto gli interventi il presidente Pietro Copelli che, tracciando un breve excursus dei passati 50 anni, ha esaltato il volontariato, ha fatto un pressante appello ai giovani ed ha ringraziato tutti coloro che hanno sempre sostenuto tangibilmente la sezione avisina. Gli ha fatto seguito il sindaco Salvatore Iaconi Farina che ha assicurato il costante sostegno dell’Amministrazione alle necessità dell’Avis, e parole di plauso sono state espresse dal presidente dell’Avis provinciale Giuseppe Scaltriti. Sono poi state consegnate artistiche targhe di benemerenza ai superstiti donatori e dirigenti del primo consiglio del 1963, oltre al collaboratore Enrico Porcari ed allo scrivente corrispondente della Gazzetta. Molto significativo, infine, è stato l’omaggio reso agli ex sindaci Renato Gaibazzi, Ivonne Alinovi e Roberto Garbi che hanno sempre sostenuto l’Avis e le sue necessità. Il convivio sociale e la premiazione dei donatori hanno concluso la giornata.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

Cinema

Jasmine Trinca nella giuria del Festival di Venezia

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up