-5°

Provincia-Emilia

Truffe alle aziende per 2 milioni di euro: 6 denunciati dai carabinieri di San Polo d'Enza

Truffe alle aziende per 2 milioni di euro: 6 denunciati dai carabinieri di San Polo d'Enza
0

Decine di aziende raggirate, merce presa in consegna, spedita e ma arrivata al destinatario con l'utilizzo di camion che viaggiavano con targhe clonate o rubate. Era un giro d'affari di almeno due milioni di euro quello della banda salita alla ribalta delle cronache un anno fa nell’ambito dell’indagine “Totò Truffa 62”, dai titolo del film diventato un cult per la scena della vendita della fontana di Trevi.
Ora le indagini dei carabinieri di San Polo d’Enza, che vanno avanti da due anni, hanno portato a ulteriori sviluppi: scoperte nuove truffe, che portano a 23 i colpi accertati a carico della banda, composta da 6 persone tutte denunciate.
Inoltre c'è un'indagata in più: si tratta di una donna che svolgeva le funzioni di telefonista, cioè - secondo le accuse - prendeva gli accordi di dettaglio per i trasporti delle merci trafugate. Secondo le indagini, la banda si collegava a banche dati informatizzate del settore degli autotrasporti, clonando imprese esistenti e riuscendo a ottenere dalle aziende frodate commissioni per trasporti di merci che poi facevano sparire nel nulla non giungendo al destinatario finale.
L'ultimo colpo, solo in ordine cronologico imputato alla banda, è la maxi-truffa di bobine di rame per un valore di 100mila euro ai danni di un'azienda del Ravennate che, credendo di aggiudicarsi i servizi di un'affidabile azienda di autotrasporti, è incappata in un clone creato dalla banda che si è quindi impossessata dell'intero carico. In questo caso è emersa anche la figura della telefonista, una 50enne di Pagani (Salerno), che al telefono concordava con le vittime le operazioni relative al carico.
La donna, assieme a un 61enne di Pagani, un 43enne di Torre Annunziata, un 38enne e un 67enne di Poggiomarino (Napoli) e un 42enne di La Spezia, sono chiamati a rispondere a vario titolo dei reati di associazione a delinquere finalizzata ai reati di truffa aggravata, ricettazione, sostituzione di persona e uso di atto falso. Delle più svariate province d’Italia (Napoli, Genova, Marsala, Reggio Calabria, Varese, Como, Milano, Pisa, Avellino, Bolzano, Salerno, Vicenza, Ravenna) sono risultate essere originarie le vittime incappate nei cinque "autotrasportatori" che hanno mietuto vittime anche all’estero (Spagna, Inghilterra, Slovacchia e Polonia). Sono tutti denunciati.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

Marche

SOCCORSO ALPINO         

Neve altissima sull'Appennino marchigiano

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

1commento

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

1commento

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

9commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

EMERGENZA

Parma si mobilita per l'Italia centrale

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Intervista

Muti: «Con Verdi e Toscanini ho la coscienza in pace»

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

2commenti

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

3commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

4commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Stati Uniti

Oggi Donald Trump diventa presidente Video

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

sport

Tragedia al rally di Montecarlo, morto spettatore

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta