16°

Provincia-Emilia

Bardi: il consiglio approva il regolamento della Tares

Bardi: il consiglio approva il regolamento della Tares
0

Erika Martorana
Nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Bardi, riunitosi in seduta straordinaria nei giorni scorsi, è avvenuta l’approvazione del regolamento comunale sui rifiuti e sui servizi (Tares). Il civico consesso è stato quindi chiamato a decidere in merito all’applicazione del nuovo tributo sui rifiuti che, imposto dallo Stato, andrà a colpire ancora una volta le tasche dei cittadini.
La Tares è  un’imposta basata sulla superficie degli immobili: grazie alla sua riscossione, tutti i Comuni dovranno coprire per intero i costi del servizio della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, oltre che pagare i costi di numerosi altri servizi.
«La determinazione delle tariffe - ha dichiarato il vicesindaco Giacomo Barbuti - è stata molto impegnativa. Siamo partiti dall’elaborazione di un piano finanziario nel quale, per la prima volta, sono stati inseriti dei costi obbligatori che, negli anni scorsi, non venivano scaricati sul tributo, quali quelli amministrativi per l’accertamento e la riscossione (ovvero legati al personale dell’area finanziaria e amministrativa dell’ufficio tecnico comunale), oltre che quelli legati agli ammortamenti e al fondo rischi crediti. Ciò ha determinato un aumento del costo di gestione - ha aggiunto - che, in realtà, se non ci fosse stata la Tares, non sarebbe avvenuto». La spesa complessiva relativa alla nuova imposta sui rifiuti sarà, per il Comune di Bardi, pari a 446.343,27 euro - a cui va aggiunta una maggiorazione per lo Stato dello 0,30% a mq -, con un aumento di circa 30.000 euro rispetto al 2012.
«Il principio fondamentale di questo tributo - ha spiegato Barbuti - è che chi produce maggiori rifiuti debba pagare di più, pertanto, ad essere penalizzati saranno soprattutto, per le utenze domestiche, i nuclei familiari con più occupanti e, per le utenze non domestiche, le attività che creano più rifiuti, come ristoranti, fioristi, esercizi commerciali di ortofrutta e bar».
 «Nel regolamento - ha proseguito Barbuti - si è cercato di tenere conto della nostra realtà, prevedendo sempre alcune riduzioni per l’uso stagionale (-15%) e per gli imprenditori agricoli che hanno una concimaia attiva (-10%)».
Saranno ammessi i pagamenti in rate trimestrali posticipate di pari importo: da 300 a 500 euro sono previste due rate; da 501 a 1.000 euro 6 rate; da 1.001 a 2.000 euro 10 rate; per gli importi di oltre 2.000 euro sarà invece necessaria la valutazione a cura del responsabile del servizio finanziario. Le nuove tariffe del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi sono state approvate in consiglio con i soli voti favorevoli della maggioranza; contrari i due gruppi di minoranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling