20°

36°

Provincia-Emilia

Bardi: il consiglio approva il regolamento della Tares

Bardi: il consiglio approva il regolamento della Tares
Ricevi gratis le news
0

Erika Martorana
Nel corso dell’ultimo consiglio comunale di Bardi, riunitosi in seduta straordinaria nei giorni scorsi, è avvenuta l’approvazione del regolamento comunale sui rifiuti e sui servizi (Tares). Il civico consesso è stato quindi chiamato a decidere in merito all’applicazione del nuovo tributo sui rifiuti che, imposto dallo Stato, andrà a colpire ancora una volta le tasche dei cittadini.
La Tares è  un’imposta basata sulla superficie degli immobili: grazie alla sua riscossione, tutti i Comuni dovranno coprire per intero i costi del servizio della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti, oltre che pagare i costi di numerosi altri servizi.
«La determinazione delle tariffe - ha dichiarato il vicesindaco Giacomo Barbuti - è stata molto impegnativa. Siamo partiti dall’elaborazione di un piano finanziario nel quale, per la prima volta, sono stati inseriti dei costi obbligatori che, negli anni scorsi, non venivano scaricati sul tributo, quali quelli amministrativi per l’accertamento e la riscossione (ovvero legati al personale dell’area finanziaria e amministrativa dell’ufficio tecnico comunale), oltre che quelli legati agli ammortamenti e al fondo rischi crediti. Ciò ha determinato un aumento del costo di gestione - ha aggiunto - che, in realtà, se non ci fosse stata la Tares, non sarebbe avvenuto». La spesa complessiva relativa alla nuova imposta sui rifiuti sarà, per il Comune di Bardi, pari a 446.343,27 euro - a cui va aggiunta una maggiorazione per lo Stato dello 0,30% a mq -, con un aumento di circa 30.000 euro rispetto al 2012.
«Il principio fondamentale di questo tributo - ha spiegato Barbuti - è che chi produce maggiori rifiuti debba pagare di più, pertanto, ad essere penalizzati saranno soprattutto, per le utenze domestiche, i nuclei familiari con più occupanti e, per le utenze non domestiche, le attività che creano più rifiuti, come ristoranti, fioristi, esercizi commerciali di ortofrutta e bar».
 «Nel regolamento - ha proseguito Barbuti - si è cercato di tenere conto della nostra realtà, prevedendo sempre alcune riduzioni per l’uso stagionale (-15%) e per gli imprenditori agricoli che hanno una concimaia attiva (-10%)».
Saranno ammessi i pagamenti in rate trimestrali posticipate di pari importo: da 300 a 500 euro sono previste due rate; da 501 a 1.000 euro 6 rate; da 1.001 a 2.000 euro 10 rate; per gli importi di oltre 2.000 euro sarà invece necessaria la valutazione a cura del responsabile del servizio finanziario. Le nuove tariffe del tributo comunale sui rifiuti e sui servizi sono state approvate in consiglio con i soli voti favorevoli della maggioranza; contrari i due gruppi di minoranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti