13°

30°

Provincia-Emilia

Acque termali e Alzheimer: studio dell'Università di Modena

Acque termali e Alzheimer: studio dell'Università di Modena
0

 Ruggero Sartori
«Le acque solfureo solfato calciche di Tabiano, ricche di idrogeno solforato, possono rallentare la progressione degli aspetti neurodegenerativi indotti dalla malattia di Alzheimer». Questo è ciò che si evince da un’importante ricerca scientifica condotta da un pool di ricercatori dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
«L’idrogeno solforato rallenta la progressione della malattia di Alzheimer interferendo attraverso diversi meccanismi fisiopatologici». Questa è la chiave di lettura nonché l’obiettivo su cui si è sviluppata la ricerca, condotta da un gruppo di scienziati, quali le ricercatrici Daniela Giuliani, Alessandra Ottani, Maria Galantucci, il professor Davide Zaffe,  Flavio Strinati, già direttore sanitario delle Terme di Tabiano, il professor  Renzo Lodi e il professor Salvatore Guarini del Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze, Sezione di Farmacologia e Medicina Molecolare dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.
 Il lavoro è stato recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista internazionale «Neurobiology of Learning and Memory».
 I risultati di questa importante ricerca, non solo segnano un passo in avanti nel campo delle scienze mediche, ma rendono merito alle peculiari attività salutari delle acque di Tabiano.
 La malattia di Alzheimer è la più comune forma di demenza che colpisce l’uomo. Oltre ad essere neurodegenerativa, questa patologia cerebrale è progressiva e non ha rimedi specifici. Viene diagnosticata in persone oltre i 65 anni di età, anche se talvolta può manifestarsi prima di questa età: si stima che, nel 2006, 26,6 milioni di persone nel mondo erano malate di Alzheimer e questo numero potrebbe quadruplicare entro il 2050, secondo le stime dell’Oms.
L’acqua di Tabiano, utilizzata per la ricerca, è quella che proviene dalla sorgenti Pergoli. E’ quella impiegata per le terapie inalatorie a domicilio, comunemente chiamata «l’acqua in bottiglia di Tabiano» o «cura di mantenimento», mentre l’acqua che proviene dai pozzi Arvè è in uso all’interno dello stabilimento.
Lo scopo dello studio è stato di valutare ad ampio raggio l’eventuale possibilità di un trattamento a breve e a lungo termine con l’idrogeno solforato delle acque di Tabiano per contrastare la progressione della malattia di Alzheimer.
 A tal fine in tre diversi «modelli sperimentali animali di Alzheimer», di cui uno transgenico, è stata indagata la capacità di apprendimento e di memoria. E’ stato, inoltre, esaminato il cervello al microscopio e attraverso analisi biomolecolari. Tutte le procedure eseguite sugli animali sono state realizzate in stretta conformità con le norme dettate dalla Comunità Europea per la ricerca scientifica.
I risultati conseguiti hanno messo in evidenza che l’idrogeno solforato, contenuto nell’acqua di Tabiano, può migliorare l’apprendimento e la memoria, riducendo le alterazioni morfologiche cerebrali della malattia di Alzheimer, ma anche i livelli dei più importanti biomarkers correlati con la malattia e gli effetti dello stress ossidativo. In ultima analisi, questi promettenti risultati sperimentali  potrebbero veramente rappresentare, grazie ad ulteriori approfondite ricerche che gli scienziati dell’Università di Modena e Reggio Emilia intendono eseguire, un approccio terapeutico innovativo per rallentare la progressione della malattia di Alzheimer nell’uomo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpe a forma di piccione ... follie giapponesi

pazzo mondo

La signora con le scarpe a forma di piccione: dal Giappone al giro del web video

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

 Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

tv

Amici, vince il ballerino Andreas Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incendio deposito carta supermercato IN'S viale fratti

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

1commento

Weekend

Street food, bancarelle e vino: l'agenda della domenica

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

COLLECCHIO

Auto danneggiate e un computer rubato nel parcheggio dell'EgoVillage

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

Intervista

Bob Sinclar: «Grazie Parma»

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere

PILOTTA

Chiude l'anno luigino: la memoria in tre libri

salso

Terme, via libera alla liquidazione

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

iren

Traversetolo, guasto all'acquedotto: possibile mancanza di acqua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

gran bretagna

Computer in tilt, aerei della British Airways ancora a terra

WEEKEND

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover