10°

24°

Provincia-Emilia

Colorno - La differenziata cresce del 9% con il bidoncino personalizzato

Colorno - La differenziata cresce del 9% con il bidoncino personalizzato
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

COLORNO - Un 9 per cento in più di differenziata rispetto al giugno del 2012 ed anche rispetto all’aprile di quest’anno, ultimo mese gestito interamente con il precedente sistema di raccolta dell’indifferenziato. La raccolta con il bidoncino personalizzato si presenta con un risultato importante che fa schizzare la percentuale di differenziata al 79% dopo le prime settimane di sperimentazione. «I dati di giugno 2013 - commenta il vicesindaco Mirko Reggiani - dimostrano che il territorio ha risposto bene considerato anche che dalle prime verifiche la qualità della raccolta differenziata non è peggiorata. Nei prossimi mesi la qualità sarà costantemente monitorata, in particolare quella relativa al sacco giallo che nei casi evidenti in cui non conterrà rifiuti differenziati non sarà ritirato». La piccola rivoluzione del bidoncino nero è ormai nota ai colornesi. Ad ogni utenza è stato assegnato un contenitore personalizzato per il residuo che è riconoscibile tramite un sistema elettronico. I bidoni sono dotati di un codice di riconoscimento e, a seconda della misura del contenitore, è stato stabilito un numero base di vuotature del bidone nell’arco dell’anno (8 per il carrellato da 120 litri e 20 per il bidoncino da 40). Rispetto al sistema precedente, restando all’interno di questi limiti, nell’arco del secondo semestre 2013, le utenze potranno risparmiare fino al 10%, cioè tra i 10 e i 40 euro a famiglia. Dal primo luglio se si superano le vuotature minime indicate (nel caso del semestre ovviamente 4 per il 120 litri e 10 per il 40), il risparmio sarà via via minore, fino ad annullarsi nel caso di un’esposizione eccessiva dei bidoni con le vuotature eccedenti il minimo stabilito per i due tipi di bidone che saranno fatturate nella prima rata 2014 (1,20 euro per ogni eccedenza del bidone da 40 litri e 2,50 per quello da 120). Si tratta di un sistema fortemente sfidante che, nelle intenzioni dell’amministrazione, punta a premiare chi realmente spinge al massimo la differenziata. «Chi resta nelle vuotature minime è immediatamente premiato – spiega Reggiani - mentre solo chi le supera abbondantemente tutte le settimane, ci rimette. Ci sono però alcune famiglie che sono costrette ad esporre molto spesso. Per questa ragione chi utilizza presidi medico-sanitari per il 2013 può scegliere di applicare ancora il vecchio sistema per abituarsi al nuovo senza angosce, presentando in Comune la documentazione comprovante la necessità. Le famiglie con bimbi avranno uno sconto aggiuntivo di 8 euro riconosciuto nella prima rata del 2014. L’aspetto positivo - conclude - è che con questo sistema sul servizio rifiuti si applica il tanto invocato metodo di pagamento commisurato all’effettiva produzione. Per le utenze non domestiche è applicato un meccanismo analogo con la possibilità di scegliere tra contenitori di diversa capienza in base alle esigenze: 40, 120, 240 e 360 litri ed oltre fino a 1000».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

11commenti

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

1commento

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

2commenti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

6commenti

ITALIA/MONDO

PORDENONE

A fuoco l'industria Roncadin, colosso mondiale pizze

femminicidio

Noemi prima picchiata, poi accoltellata

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

famiglia

I nuovi padri: se ne parla al Wopa

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte