20°

Provincia-Emilia

Noceto, svolta rosa in Comune

Noceto, svolta rosa in Comune
Ricevi gratis le news
0

 È tornato a riunirsi il consiglio comunale di Noceto. Lo ha fatto principalmente per discutere l’approvazione delle modifiche allo statuto comunale in attuazione della legge 215 del 2012 che promuove il riequilibrio delle rappresentanze di genere, cioè uomini e donne, nei consigli e nelle giunte degli enti locali. La discussione su questo punto era stata già affrontata nel consiglio comunale precedente. 

In prima istanza infatti le modifiche allo statuto comunale dovevano essere approvate dai due terzi dei membri facenti parte dello stesso organo collegiale. Il punto non era passato proprio per il mancato raggiungimento di questo quorum, motivo per cui la discussione è stata ripresa in un secondo consiglio comunale nel quale, a differenza del primo, era necessaria soltanto una maggioranza assoluta di voti favorevoli.
E così è stato. 
Anzi, l’accordo è stato addirittura trovato con più voti favorevoli rispetto al consiglio comunale precedente. Infatti, hanno votato l’approvazione 15 consiglieri, Margherita Cantoni, del gruppo di minoranza «Noceto Civica», si è astenuta e i due consiglieri di maggioranza Dante Ferri e Andrea Dravelli hanno votato contro. Il consigliere Dravelli era assente nel consiglio precedente mentre l’ex assessore Ferri ha dato parere negativo confermando così il pensiero espresso nella scorsa riunione. 
Pochi minuti prima dell’inizio delle consultazioni i capigruppo di maggioranza e minoranza, assieme al sindaco Giuseppe Pellegrini e al vicesindaco Lorenzo Ghirarduzzi, si sono riuniti in sede privata per discutere anticipatamente il punto. 
Successivamente, con l’inizio dei lavori il capogruppo della lista di minoranza «Noceto Civica» Giorgio Sartor ha proposto un emendamento. Con questo atto si proponeva al consiglio di modificare due piccoli commi - in pratica solo una questione di forma - inseriti in altrettanti articoli dello statuto. Questo secondo il capogruppo Sartor è servito per «rendere più snello e chiaro lo statuto e le sue modifiche». 
L’emendamento, discusso anche nella riunione dei capigruppo precedente al consiglio, è passato con il voto favorevole di 16 componenti dell’organo collegiale e il voto negativo dei consiglieri Ferri e Dravelli. 
Infine, si sono votate le modifiche allo statuto secondo la legge 215 del 2012 che sono passate con il parere positivo dei 2/3 dei componenti del consiglio. In caso contrario l’amministrazione si sarebbe dovuta riunire, entro la fine del mese, per discutere nuovamente lo statuto e trovare un accordo. Ma durante il consiglio comunale non si è parlato solo di modifiche allo statuto. Inizialmente infatti il sindaco Pellegrini, attraverso una comunicazione, ha portato i membri dell’organo a conoscenza di una delibera della Corte dei Conti dell’Emilia Romagna in merito al bilancio di previsione comunale 2012.Il primo cittadino Pellegrini ha sottolineato che: «La sezione regionale della Corte dei Conti ci dice che nel documento previsionale 2012, dopo la loro analisi, non sono emerse gravi irregolarità. Sono tuttavia evidenziate delle criticità che ci invitano a tenere d’occhio ma i numeri sono nella norma e siamo tranquilli». 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

IGERS

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

tg parma

Inchiesta Wally Bonvicini: sotto sequestro la pizzeria Arte&Gusto

VIANINO

Furto all'alba nel supermercato

GAZZAREPORTER

Parma 2017, bello spettacolo Barriera Garibaldi...

4commenti

Euro Torri

Ruba una felpa e spacca una parete in cartongesso

Un giovane minorenne italiano

Via Bizzozzero

Auto pirata investe una bambina. Chi ha visto?

Appello della mamma della piccola

Incidente

Auto contro scooter a Fontevivo

Oltretorrente

«Ci riprendiamo il nostro quartiere: yoga in strada e biciclettate»

3commenti

Vandalismo

Strage di gomme in borgo Gazzola

1commento

COMUNE

Carte d'identità elettroniche, il trasporto per anziani e disabili

Appennino

Transumanza, lezione tra i monti per gli studenti del Bocchialini

FONTANELLATO

Riapre il box della torta fritta

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

7commenti

Comune

Sciopero generale di venerdì 27 ottobre, i servizi garantiti

ambiente

Prima l'acqua poi il vento, ma misure d'emergenza fino a giovedì

6commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

RUGBY

Doppia intervista: Minozzi e Giammarioli, «gemelli» azzurri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

3commenti

SPORT

GAZZAFUN

Lucarelli il migliore con l'Entella: consolida il primo posto

serie b

Le pagelle in dialetto

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

2commenti

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

L'UTILITARIA

Skoda Fabia Twin Color più ricca

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro