11°

17°

Provincia-Emilia

Unione dei Comuni: dal Sindaco di Berceto ricorso straordinario al Presidente della Repubblica

Unione dei Comuni: dal Sindaco di Berceto ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
Ricevi gratis le news
2

COMUNICATO

L’Amministrazione Comunale di Berceto, avvalendosi dell’Avv. Marcello Cecchetti, professore ordinario di Istituzione di diritto pubblico nell’Università di Sassari, ha inoltrato, prima della scadenza dei termini del 23 luglio, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, contro le deliberazioni della Regione Emilia Romagna n. 286 del 18 marzo 2013 e pubblicata sul BUR n. 74 del 25 marzo, riguardante l’imposizione dell’Unione dei Comuni che comprende i Comuni della Comunità Montana delle Valli del Taro e del Ceno oltre al contermine Comune di Medesano (16 Comuni).

La contrarietà del Comune di Berceto all’Unione dei Comuni è nota e note le battaglie del Sindaco contro i carrozzoni pubblici non elettivi.
A detta di Luigi Lucchi, infatti, è in atto, sia da parte del Parlamento che del Governo e Regione, indipendentemente dalle maggioranze che lo sorreggono, il tentativo, non dichiarato ma lucidamente perseguito, di togliere il poco potere che è rimasto al Popolo Sovrano attraverso il voto e il diritto, sancito dalla Costituzione, di scegliersi i propri rappresentanti, i propri governanti.
I Parlamentari sono nominati e non eletti e ora si vuole l’Unione dei Comuni che sarà diretta da un Presidente e una Giunta non eletti dai cittadini ma dai Sindaci. Lo stesso avverrà per l’Amministrazione Provinciale che vuole essere sostituita da altro Ente non elettivo. Si prefigura un’organizzazione dello Stato, a differenza di quanto detta  la Costituzione, non democratica al pari dell’Unione Europea in cui chi “comanda” come la Troika non ha nessuna investitura popolare.
Sono fermamente convinto, ribadisce Luigi Lucchi, che molti dei guai che dobbiamo affrontare, come cittadini, tartassati dalla burocrazia e dalle tasse, nascono proprio perché non eleggiamo i nostri rappresentanti. Come cittadini non contiamo più nulla a livello Nazionale visto che i Parlamentari sono nominati, non eletti, da solo 6/7 persone (i segretari dei partiti) 
ora, questo metodo antidemocratico, lo si vuole applicare per i Comuni e le Province.
Subdolamente si lascia intendere, convincendo molti visto il clima contrario a qualsiasi espressione politica, che si arriverà a risparmiare e a dare efficienza.
Nulla di più falso e migliaia di esempi sono a testimoniarlo visto che tutti gli Enti non elettivi, i carrozzoni pubblici fuori dal controllo diretto (attraverso il voto) dei cittadini, sono fonte di sperperi, bilanci profondamente in rosso, creatori di burocrazia ottusa ed erogatori di pochi e scadenti servizi.
Il dramma del nostro Paese è che non si tenta mai di cambiare, per davvero, le cose, le Istituzioni, ma se si costata un funzionamento carente, visto che tutto può o potrebbe essere migliorato, ci si limita a cambiare nome all’Ente lasciando tutto come prima o peggio di prima visto che i cittadini, il Popolo Sovrano, sono esautorati completamente. 
E’ una battaglia, sottolinea il Sindaco, molte volte in solitaria ma non per questo meno degna d’essere condotta. Ci sono dei principi, in  Democrazia, che una volta calpestati, non difesi, possono portare a qualsiasi sciagura. Già viviamo la sciagura dell’attuale Europa dove tutti i trattati non sono sottoposti a Referendum popolare e se ne vedono gli effetti su ogni atto della nostra vita quotidiana.
Già ora, visto che non c’è politica, comandato in pochi  in Europa(si contano sulle dita di una mano) e questi pochi si dicono disturbati se i cittadini pretendono di eleggere il proprio Sindaco o il proprio Presidente della Provincia.  E’ detto che il sonno della ragione genera mostri, ed è vero.
 
NB. Si allega il ricorso del noto e importante Prof. Marcello Cecchetti e locandina in cui si raffigurano CALDEROLI (allora Ministro) E LA SALIERA Vice Presidente della Regione, che azzannano i Sindaci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • LUIGI LUCCHI

    16 Luglio @ 20.53

    Ognuno ha le proprie idee. Alcuni anche gli insulti in assenza di argomentazioni e ignorando le cose. Sono fiero di difendere i principi della Democrazia e la Costituzione sapendo che facendo questo difendo i miei concittadini dalla burocrazia ottusa, dallo sperpero e dall'arroganza di chi calpesta i diritti

    Rispondi

  • PAOLO

    16 Luglio @ 16.45

    Pover uomo, piccolo in un branco di meschini. Alla faccia dello sviluppo .........piccolo paese.....piccola gente........quanta nanità culturale ed intellettuale (tipico del posto)

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

1commento

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Il regista James Toback

Dopo Weinstein

Molestie sessuali: 30 donne accusano il regista James Toback

Notiziepiùlette

Ultime notizie

accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

Autovelox mobile

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

23commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto a un passo dall'obiettivo quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL SALONE

Non solo Suv: Tokyo rilancia le sportive