Provincia-Emilia

Pro Loco e Fornovo in Fiera, insieme da trent'anni

Pro Loco e Fornovo in Fiera, insieme da trent'anni
Ricevi gratis le news
0

Donatella Canali

FORNOVO - Trent’anni di Pro loco, trent'anni di Fornovo in Fiera. L’edizione 2013 della fiera, dal 3 al 6 agosto coinciderà con il trentennale dell’associazione, nata proprio in contemporanea alla manifestazione estiva.
Quella degli anni ’80 fu una rifondazione di un precedente gruppo ricreativo nato nel dopoguerra per rivitalizzare la vita del paese, che restò in attività fino agli anni ’70. Con l’organizzazione della prima Fiera, un nuovo corso che non si è  mai interrotto, come ricordano i quattro presidenti della Pro Loco che in questi trent’anni si sono passati il testimone: Aldo Seminelli, Luciano Morini, Giuseppe Olari e Secondo Lecchini.
 Il giornalino del trentennale ospiterà i loro interventi, che ripercorrono non solo la storia del gruppo ma, simbolicamente, del volontariato fornovese, nelle sue varie forme.  
«Sono passati 30 anni - ricorda il primo presidente, Aldo Seminelli - da quando abbiamo creato la fiera. Certo non è stato semplice convincere le autorità, gli sponsors e gli espositori a partecipare, però la nostra caparbietà ci ha premiato, tanto che il progetto in partenza prevedeva solo il sabato e la domenica di fiera, invece abbiamo dovuto prolungare fino al martedì perché tante sono state le sollecitazioni nel giorno dell’inaugurazione».
Il primo consiglio era composto, oltre che da Seminelli, da Aldo Brianti, Monica Coruzzi, Simonetta Ferrari, Giuliano Franceschi, Stefania Gabelli, Enzo Guidotti, Secondo Lecchini, Giacomo Morini, Luciano Oliva, Elide Parti, Antonella Ranzieri, Marina Tegoni e Luciano Morini, il secondo presidente del gruppo.
«Ricordo con rimpianto - dice Morini - questi anni speciali della mia vita passati lavorando volontariamente insieme a splendidi amici nella Pro Fornovo prima e nella Pro Loco poi. Obiettivi comuni che, in continuità con quanto fatto in passato e con le finalità che stanno alla base della sua nascita, hanno valorizzato credo in maniera importante la Pro Loco stessa e il suo territorio, facendola diventare un punto di riferimento per il paese».
Anche il terzo presidente,  Giuseppe Olari, ricorda le iniziative «per valorizzare luoghi e tradizioni, dando visibilità al territorio, per sviluppare la promozione turistica, il miglioramento dell’accoglienza con diversi servizi e, la creazione, ogni anno, di eventi diversi ed attrazioni per un turismo non solo locale ma anche esterno».
Tra i fondatori della Pro loco anche l’attuale presidente, Secondo Lecchini, che ricorda la prima edizione di Fornovo in Fiera. «In particolare l’entusiasmo prima e dopo l’evento, quando ne riscontrammo il grande successo che ci diede la spinta per proseguire e migliorare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno visto dall'elicottero dei vigili del fuoco

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

3commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

1commento

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS