-6°

Provincia-Emilia

Pro Loco e Fornovo in Fiera, insieme da trent'anni

Pro Loco e Fornovo in Fiera, insieme da trent'anni
0

Donatella Canali

FORNOVO - Trent’anni di Pro loco, trent'anni di Fornovo in Fiera. L’edizione 2013 della fiera, dal 3 al 6 agosto coinciderà con il trentennale dell’associazione, nata proprio in contemporanea alla manifestazione estiva.
Quella degli anni ’80 fu una rifondazione di un precedente gruppo ricreativo nato nel dopoguerra per rivitalizzare la vita del paese, che restò in attività fino agli anni ’70. Con l’organizzazione della prima Fiera, un nuovo corso che non si è  mai interrotto, come ricordano i quattro presidenti della Pro Loco che in questi trent’anni si sono passati il testimone: Aldo Seminelli, Luciano Morini, Giuseppe Olari e Secondo Lecchini.
 Il giornalino del trentennale ospiterà i loro interventi, che ripercorrono non solo la storia del gruppo ma, simbolicamente, del volontariato fornovese, nelle sue varie forme.  
«Sono passati 30 anni - ricorda il primo presidente, Aldo Seminelli - da quando abbiamo creato la fiera. Certo non è stato semplice convincere le autorità, gli sponsors e gli espositori a partecipare, però la nostra caparbietà ci ha premiato, tanto che il progetto in partenza prevedeva solo il sabato e la domenica di fiera, invece abbiamo dovuto prolungare fino al martedì perché tante sono state le sollecitazioni nel giorno dell’inaugurazione».
Il primo consiglio era composto, oltre che da Seminelli, da Aldo Brianti, Monica Coruzzi, Simonetta Ferrari, Giuliano Franceschi, Stefania Gabelli, Enzo Guidotti, Secondo Lecchini, Giacomo Morini, Luciano Oliva, Elide Parti, Antonella Ranzieri, Marina Tegoni e Luciano Morini, il secondo presidente del gruppo.
«Ricordo con rimpianto - dice Morini - questi anni speciali della mia vita passati lavorando volontariamente insieme a splendidi amici nella Pro Fornovo prima e nella Pro Loco poi. Obiettivi comuni che, in continuità con quanto fatto in passato e con le finalità che stanno alla base della sua nascita, hanno valorizzato credo in maniera importante la Pro Loco stessa e il suo territorio, facendola diventare un punto di riferimento per il paese».
Anche il terzo presidente,  Giuseppe Olari, ricorda le iniziative «per valorizzare luoghi e tradizioni, dando visibilità al territorio, per sviluppare la promozione turistica, il miglioramento dell’accoglienza con diversi servizi e, la creazione, ogni anno, di eventi diversi ed attrazioni per un turismo non solo locale ma anche esterno».
Tra i fondatori della Pro loco anche l’attuale presidente, Secondo Lecchini, che ricorda la prima edizione di Fornovo in Fiera. «In particolare l’entusiasmo prima e dopo l’evento, quando ne riscontrammo il grande successo che ci diede la spinta per proseguire e migliorare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

14commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

4commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

14commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video