22°

Provincia-Emilia

La Provincia di Reggio abbatterà l'ecomostro di Canossa ma serve ancora tempo

La Provincia di Reggio abbatterà l'ecomostro di Canossa ma serve ancora tempo
5

REGGIO EMILIA – Sarà abbattuto quello che è diventato tristemente noto come l’ecomostro di Canossa, una porcilaia che deturpa la rupe, uno dei siti storici e ambientali più visitati del Reggiano. Canossa è nota per l’umiliazione e la riconciliazione, divenute peraltro proverbiali, dell’imperatore Enrico IV nei confronti del papa Gregorio VII, avvenuta nel 1077 e promossa dalla contessa Matilde.
L'abbattimento è uno dei risultati dell’intesa per l'integrazione delle politiche territoriali siglato fra Provincia, Regione e Comuni interessati, che prevede la riqualificazione dell’area nord, piazzale Europa nel parco della Conoscenza a Reggio Emilia e la messa in sicurezza di strade ed aree in dissesto nel comune di Vetto. Gli interventi saranno finanziati, in maniera integrata, da fondi europei, regionali, provinciali e comunali.
«Si tratta – ha spiegato la presidente della Provincia Sonia Masini – di abbattere un ecomostro al quale guardano attoniti le decine di migliaia di turisti che, anche dall’estero, ogni anno vengono a visitare il castello. Contiamo di avviare i lavori di demolizione della porcilaia entro la fine di settembre».
Al momento è ancora in corso la procedura di acquisizione della proprietà pubblica della porcilaia, indispensabile per attivare le procedure amministrativo-contabili di finanziamento dell’intervento, che dovrebbe concludersi nelle prossime settimane. L’investimento previsto da Provincia e Comune di Canossa è di circa un milione di euro, 600mila dei quali coperti da risorse regionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • badile

    19 Luglio @ 13.37

    si, oltre ai costi esorbitanti per l'abbattimento (datemi un piccone, e lo faccio a tempo perso e gratis al sabato mattina), le strade intorno alla Rupe sono disastrate, se i turisti non riescono ad arrivare al Castello, come fanno a vedere la porcilaia??

    Rispondi

  • eugenio

    19 Luglio @ 10.53

    Ecomostro? sembra un normale prosciuttificio. Edificazioni ben più deprimenti li troviamo nella nostra bella città

    Rispondi

  • Patty Smith

    19 Luglio @ 08.20

    mi spiace dirlo ma i Reggiani sono sempre un passo avanti a noi.

    Rispondi

  • roberto

    18 Luglio @ 21.53

    Demolizione a spese del pubblico (Regione e Comune)? E no signori la demolizione per me la pagano chi ha autorizzato la costruzione dell'ecomostro, chi eventualmente ha omesso la vigilanza e i controlli o la proprietà! E' mai possibile che in Italia quando c'è da inquinare, deturpare ecc. il privato fa il furbo e quando c'è da bonificare ci deve pensare sempre lo Stato, ovvero con i soldi di tutti noi! Noi contribuenti abbiamo per caso scritto in fronte "Giocondo"?

    Rispondi

  • Massimo

    18 Luglio @ 18.14

    Per abbattere questo ecomostro saranno necessari 1.000.000 di euro di soldi pubblici: 600.000 della Regione e 400.000 del Comune di Canossa.... E io pago!!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

dramma

Marito e moglie trovati morti in casa a Felegara: omicidio-suicidio?

I corpi senza vita ritrovati dai figli in camera da letto

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

elezioni 2017

Salvini torna a Parma: "Per sostenere la candidatura della Cavandoli"

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

2commenti

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

8commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

roma

Omofobia, Shalpy: "Sputi e insulti per strada: un trauma"

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon