-4°

Provincia-Emilia

Ti-Bre, Legambiente fa appello agli enti locali: "Si fermino le strade inutili"

Ti-Bre, Legambiente fa appello agli enti locali: "Si fermino le strade inutili"
0

Legambiente interviene sulla questione della Ti-Bre, auspicando che gli enti locali possano tornare sui loro passi e rivedere il progetto, specialmente le opere collaterali, che prevedono nuove strade. "Nei prossimi giorni saranno attuate nuove iniziative di contrasto alla Tibre", aggiunge l'associazione.

Ecco il comunicato di Legambiente:

Sono giorni importanti, se non decisivi, per il futuro di una fetta significativa della fertile pianura della Bassa parmense. È una lotta contro il tempo per fermare gli effetti nefasti della Tibre, autostrada inutile di cui è stato appaltato un tratto di dieci km, da Ponte Taro a Trecasali.
Un'opera su cui amministratori e costruttori hanno calato il silenzio da qualche tempo, poiché non è più benvoluta dai cittadini e da diverse associazioni ed enti che ne vedono emergere con chiarezza gli effetti deleteri, senza che ve ne siano vantaggi, appunto. Per questo è nel silenzio totale che l'Impresa Pizzarotti, aggiudicataria dell'appalto di AutoCisa, ha già cominciato lavori di sbancamento a Grugno, vicino al fiume Taro, per la posa di un piezometro e altre strumentazioni propedeutiche ai lavori.
È per questi motivi che Legambiente invece auspica che i Comuni interessati e la Provincia aprano con trasparenza la revisione dell'infrastruttura autostradale, specialmente delle opere collaterali che, compensazione alla rovescia, sono ulteriori nuove strade, tra bretelle e tangenziali.

L'Amministrazione Comunale di Trecasali da qualche tempo ha cambiato, meritoriamente, idea su questo tipo di sviluppo che in realtà cementifica il territorio e non vuole più le strade complementari, da Viarolo al nuovo ipotetico casello. È un bene. Così come è positivo che la Provincia, dopo aver tentennato, sembri disponibile ad accogliere e sostenere modifiche sostanziali che portino alla cancellazione delle opere aggiuntive e vada invece verso una compensazione ambientale vera. È importante che anche il Comune di Parma  formalizzi la buona intenzione di rinunciare alle opere nel suo territorio a favore di veri interventi di compensazione ambientale, così come annunciato, recentemente, in consiglio comunale. 
Speriamo che anche gli altri comuni della Bassa, coinvolti, seguano la strada virtuosa intrapresa in modo che i fondi così recuperati vadano per interventi che migliorino l'ambiente.
Legambiente, assieme alle altre associazioni ambientaliste, continuerà a battersi per contrastare la Tibre autostradale, opera inutile con l'aggravante di pesare direttamente e in modo improprio sui cittadini che vanno al mare con l'A15 e che da quest'anno sino al 2017 si vedono applicare aumenti del pedaggio del 7,5% all’anno. Tutto proprio per finanziare il mezzo miliardo che costeranno i 10 km da Ponte Taro a Trecasali, un’autostrada nel nulla.
Legambiente ha stampato e cominciato a diffondere, in città e provincia, una cartolina che invita a salvare la campagna della food valley e ricorda i costi, ambientali ed economici, dell'opera (In allegato il pdf). 
Nei prossimi giorni saranno attuate nuove iniziative di contrasto alla Tibre.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

7commenti

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Il Soccorso Alpino di Parma opera sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

4commenti

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

6commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

4commenti

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Le immagini terribili dell'hotel Rigopiano Gallery

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta